CERTIFICATES

RSS

I Certificates sono strumenti di gestione che permettono di aumentare il livello di diversificazione del portfolio, diminuendo il livello di rischio e rappresentano una valida alternativa agli Etf e ai fondi comuni. I Certificates sono molto diffusi in quanto strumenti derivati accessibili anche ai piccoli investitori. Questi possono, con piccole somme di denaro (anche poche centinaia di euro) investire su un’ampia gamma di titoli, azionari ma anche commodities. I Certificates vengono trattati sul Sedex, il mercato italiano dove si scambiano anche i contratti Covered Warrant.


Analisi del sottostante: Telecom Italia

Telecom Italia ha ufficializzato l'uscita dell'amministratore delegato Flavio Cattaneo.

Analisi del sottostante: Telecom Italia







L'analisi tecnica sui principali listini europei

Quadro tecnico in evoluzione per il mercato italiano. L’indice FTSE Mib ieri ha proseguito il movimento di venerdì in direzione 21.200.

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Continuano i rialzi per Piazza Affari

Piazza Affari dovrebbe proseguire i rialzi di inizio settimana e aprire con segno più.

Continuano i rialzi per Piazza Affari

Volatilità ridottissima a Piazza Affari

All’interno del listino si segnala Eni che ha iniziato la settimana al rialzo per poi muoversi sostanzialmente in linea con la prima seduta dell’ottava.

Volatilità ridottissima a Piazza Affari

Analisi del sottostante: Euro Stoxx 50

Euro Stoxx 50: Meno inflazione, più crescita.

Analisi del sottostante: Euro Stoxx 50

Vodafone: riflettori puntati sui ricavi

Vodafone vede i ricavi del 3,3% a 11,47 miliardi di euro nel trimestre chiuso al 30 giugno.

Vodafone: riflettori puntati sui ricavi

Atlantia: continua la saga Abertis

Nuovo capitolo della vicenda Atlantia-Abertis.

Atlantia: continua la saga Abertis

Terna: finanziamento da 130 mln dalla Bei

Terna ha firmato un accordo con la Banca europea per gli Investimenti (Bei) per un finanziamento da 130 milioni di euro.

Terna: finanziamento da 130 mln dalla Bei

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Nell’ultima seduta della passata settimana l’indice Ftse Mib ha invertito con decisione la rotta, chiudendo le contrattazioni in deciso ribasso e sotto la soglia dei 21.240 punti.

L'analisi tecnica sui principali listini europei
apk