Sarò candidato

Ok allora ho detto sì, sarò candidato per le elezioni europee del 9 giugno prossimo.

Ok allora ho detto sì, sarò candidato per le elezioni europee del 9 giugno prossimo. Come vi avevo anticipato la coalizione ha al suo interno diverse formazioni politiche, una scelta non solo doverosa, ma assolutamente indispensabile per poterci presentare senza la necessità di raccogliere un numero impressionante di firme, un numero di firme che sarebbe stato impossibile da ottenere.

E sempre, come vi avevo anticipato, la lista nella quale mi presento ha una scritta a caratteri cubitali ITALEXIT.

La presentazione ufficiale avverrà a Roma il 6 aprile quindi non voglio anticipare nulla, ma sappiate che nella lista ITALEXIT ci saranno tante persone che voi conoscete e sono sicuro che voi apprezzate.

Vabbé non anticipo nulla, ma cito un solo nome visto che lui stesso ha pubblicato la notizia sulla sua pagina Facebook, sarà in lista con noi Francesco Amodeo che sono certo darà un grande contributo al partito.

Ma ripeto non voglio anticipare nulla, mi limito a fare solo alcune precisazioni.

Da domani tonerò a fare i miei usuali video perlomeno fino al giorno 6 aprile, giorno nel quale, come vi ho detto, a Roma si svolgerà la presentazione ufficiale della lista.

Se non ci saranno eventi assolutamente imprevedibili al momento, per me quel giorno sarà anche l’inizio della campagna elettorale, quindi per un paio di mesi non riuscirò a mantenere l’usuale programmazione di un video giornaliero, ma farò di tutto comunque per pubblicare diversi video.

Ovviamente vi terrò informati sulle varie iniziative che verranno organizzate in vista delle elezioni europee.

Invito tutti voi fin d’ora a votare esprimendo le preferenze ovviamente per i candidati che ritenete meritevoli, vi ricordo che si possono esprimere al massimo tre preferenze che naturalmente devono comparire nell’elenco dei candidati della lista da voi prescelta attraverso una X.

Lo dico adesso, perché in campagna elettorale ovviamente ripeterò all’infinito di votare per la lista nella quale sarò candidato ed ogni voto sarà assolutamente prezioso, ma a coloro che a margine del video da me pubblicato ieri, mi hanno ricordato che sarà difficile superare la soglia di sbarramento del 4%, rispondo che sarà praticamente impossibile, non sono un illuso.

E a quelli che mi dicono che se anche riuscissimo ad eleggere un solo europarlamentare cosa vuoi che faccia?

In questo caso la mia risposta è … ricordatevi di Nigel Farage, tutti ridevano di lui, e lui, da solo è riuscito a realizzare il suo obiettivo che sembrava impossibile, ossia far uscire il Regno Unito dall’Unione europea.

Un evento per l’Italia impossibile, visto che nel nostro Paese non si può nemmeno indire un referendum, certo ne sono assolutamente conscio, tuttavia …

Tuttavia in un contesto come quello nel quale ci troviamo ora a livello locale, nazionale e soprattutto internazionale, rimanere inermi è un delitto.

Non possiamo aspettare che la follia di centri di potere scriteriati ci spazzi via senza aver lottato, aver lottato per noi e soprattutto per le generazioni successive alla nostra.

Non possiamo correre il rischio di passare alla storia per esserci comportati da vili, così Dante ci avrebbe messo nel girone degli ignavi,  cioè coloro che nella vita non si schierarono mai, che non ebbero mai il coraggio delle proprie idee e non presero mai posizione.

Poi trovo veramente ridicolo pensare che coloro che saranno in lista con ITALEXIT lo possano fare nella speranza di un lauto stipendio da parlamentare.

Nella migliore delle ipotesi tutti i candidati di ITALEXIT avranno delle spese non dei guadagni, perché naturalmente il partito per quanto poche, ma dovrà sostenere delle spese, che ne so una sede o un po’ di pubblicità.

Chi le paga quelle spese? Ovviamente i candidati.

Ed i vari candidati per la loro personale campagna elettorale qualche depliant dovranno stamparlo ed dovranno essere presenti a tutte le manifestazioni organizzate nella propria circoscrizione che per le elezioni europee sono ovviamente piuttosto vaste, solo per darvi una idea la circoscrizione Nord-est comprende le regioni Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, spese di viaggio, spese di alloggio, ovviamente a carico dei candidati.

Probabilità di essere eletti praticamente zero, quindi davvero parlare di mettersi in lista con ITALEXIT con l’illusione di garantirsi un lauto stipendio è qualcosa che fa solo ridere.

Non so cos’altro dire per il momento, ripeto aspettiamo, poco più di una settimana il 6 aprile per presentarci e dare il via a questa avventura.

Comunque andrà potremo dire, noi ci abbiamo provato, non siamo ignavi.

Giancarlo Marcotti
Giancarlo Marcotti
Giancarlo Marcotti è laureato in Scienze Statistiche ed Economiche all’Università di Padova. Nella sua attività professionale ha collaborato con importanti Istituti Finanziari, ricoprendo diversi ruoli. Giancarlo Marcotti è Direttore Responsabile di Finanza In Chiaro, oltre che curatore della rubrica I Mercati e redattore della sezione portafoglio nella quale, giornalmente, riporterà le scelte di investimento effettuate. Giancarlo Marcotti cura la trasmissione Mondo e Finanza su Youtube di Money.it.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate