Rublo

Tempo stimato di lettura: 3 minuti



La Russia in default! Le agenzie di rating depongono il rublo nella bara

Negli ultimi 100 anni è successo due volte, la prima quando Lenin ha cancellato tutti i debiti esteri contratti dallo Zar e la seconda quando, nel 1998, non si è adempiuto ai debiti interni. La Russia va di nuovo in default ora, nel 2022, dopo non aver pagato 100 milioni in obbligazioni straniere. Si tratta di un durissimo colpo al prestigio russo, ma di una misura puramente simbolica.

La Russia in default! Le agenzie di rating depongono il rublo nella bara