Benvenuto nel nuovo mondo chiamato criptovaluta. Potrebbe essere un po' travolgente all'inizio, ma passo dopo passo te ne impadronirai perfettamente e io sono qui per guidarti attraverso tutto. 

In primo luogo, ti diamo una semplice introduzione alla criptovaluta: è una valuta digitale, non fisica che non è fisica o centralizzata e non può essere controllata dal governo

Tra i più grandi scambi di criptovalute negli Stati Uniti ce n'è uno che ti consente di acquistare, vendere e detenere valute digitali come Bitcoin e Ethereum. Anche le criptovalute che non sono Bitcoin, come gli altcoin, attirano l'attenzione a causa delle loro fluttuazioni di prezzo. Il 20 gennaio 2021, Dogecoin è salito dell'8.000%.

A causa del mainstreaming della criptovaluta, esistono diversi metodi per acquistare e vendere monete, sia tramite Venmo, Cash App o un'app di trading come Robinhood. Con 56 milioni di utenti verificati, Coinbase potrebbe essere un'alternativa popolare.

Ora, facciamo un tuffo più profondo e comprendiamo tutto sul trading di criptovaluta su Coinbase.

Cos'è Coinbase?

Bitcoin è la valuta più comunemente associata a Coinbase, che consente agli utenti di acquistare, vendere e archiviare più di 30 diverse valute digitali. Con Coinbase, i trader inesperti possono effettuare transazioni facili e veloci. Coinbase Pro, il servizio premium, accompagna le transazioni ad alto volume e offre più opzioni di trading per i trader esperti.

La popolarità di app come Robinhood è in aumento. Coinbase raccoglie anche i vantaggi della criptovaluta. Una stima delle entrate per il primo trimestre 2021 è di 1,8 miliardi di dollari come riportato dalla società. Più di 100 paesi sono ora supportati da Coinbase.

Queste piattaforme sono generalmente molto semplici. Una watchlist è fornita dalla maggior parte delle app di trading in modo che gli utenti possano rimanere al passo con le variazioni di prezzo delle diverse criptovalute. Gli utenti possono anche vedere il proprio saldo e la watchlist sull'app. I più grandi motori di criptovaluta possono essere visualizzati anche dai trader. Inoltre, Coinbase sta lanciando la Coinbase Card, sulla quale gli utenti possono guadagnare premi quando utilizzano le attività nei loro portafogli.

Coinbase è gratuito?

C'è una commissione associata al trading tramite Coinbase. Tuttavia, Coinbase Pro ha solo commissioni più basse, mentre Coinbase può essere più alto e più complesso. Circa lo 0,50% dello spread di Coinbase viene addebitato quando si effettuano operazioni di acquisto o vendita di criptovalute, oltre a una commissione Coinbase, che è una commissione fissa o determinata da fattori come dove risiedi e che tipo di pagamento stai utilizzando.

Coinbase espone l'importo della commissione fissa sulla sua pagina delle commissioni e dipende dall'importo della transazione. Ecco un esempio: 

“Se un cliente desidera acquistare $ 100 di bitcoin con un conto bancario statunitense o un portafoglio digitale, la tariffa fissa sarebbe di $ 2,99 e la commissione variabile sarebbe di $ 1,49, quindi il cliente pagherebbe una commissione di $ 2,99 sulla transazione. Ma se il cliente volesse pagare con una carta di debito, la commissione variabile salterebbe a $ 3,99, quindi è quello che pagherebbe (oltre allo spread).”

Esiste un sistema di commissioni a più livelli con Coinbase Pro per transazioni più grandi con commissioni comprese tra lo 0% e lo 0,50% per operazione. Se effettui una transazione di valore inferiore a $ 10.000, pagherai lo 0,50% e se effettui una transazione di valore compreso tra $ 10.000 e $ 50.000, pagherai lo 0,35%.

In altre parole, Coinbase non fa pagare ai suoi utenti il ​​mantenimento delle proprie criptovalute in un portafoglio digitale, né il trasferimento di criptovalute da un portafoglio all'altro all'interno della rete Coinbase, come da Coinbase a Coinbase Pro. Potresti non utilizzare Coinbase Pro, ma la commissione di Coinbase può sicuramente consumare le tue vincite.

Come si apre un account Coinbase?

Gli account Coinbase possono essere facilmente aperti. Le informazioni necessarie per questa domanda includono il numero di previdenza sociale e un documento d'identità con foto rilasciato dal governo. Inoltre, preparati a rispondere alle domande su come verrà utilizzata la piattaforma. Assicurati che la tua password sia univoca e non sia stata utilizzata da qualche altra parte per impedire agli hacker di accedere al tuo account. Utilizza anche l'autenticazione a più fattori.

Coinbase richiede di collegare un metodo di pagamento al tuo account prima di poter iniziare a fare trading. Gli Stati Uniti attualmente accettano conti bancari, carte di debito, bonifici e conti PayPal (puoi prelevare denaro da PayPal, ma non puoi vendere valuta digitale).

Il tuo portafoglio digitale sarà pronto per essere scambiato una volta impostato. Nonostante non offra tutte le criptovalute, Coinbase aggiunge regolarmente nuove monete alla sua lista.

Come faccio ad acquistare criptovaluta?

Il processo per acquistare criptovaluta è in realtà semplice: 

  1. Devi accedere a Coinbase.
  2. Fai clic sull'icona Compra/Vendi in alto a destra dello schermo.
  3. Puoi selezionare la risorsa che desideri acquistare facendo clic sul campo Acquista. 
  4. Scegli se desideri acquistare criptovalute o la tua valuta locale.
  5. Paga con il metodo di pagamento scelto.
  6. La freccia indietro ti consentirà di modificare il tuo acquisto (puoi sempre fare clic su Anteprima Acquista per modificarlo).
  7. Fai clic su Acquista dopo aver verificato i dettagli.

Seleziona la frequenza con cui desideri che si ripeta se desideri che questo sia un acquisto ricorrente. 

Qual ​​è l'importo minimo che puoi acquistare?

Puoi acquistare o vendere criptovaluta con un importo minimo di transazione di 2,00 ($ 2 o €2 per esempio). Le informazioni sulla configurazione di un ordine di acquisto o vendita sono disponibili qui.

Come fare trading di criptovaluta con Coinbase

Ora è il momento di decidere quale criptovaluta utilizzare.

Tra i quattro tipi di criptovalute che i clienti PayPal possono acquistare e vendere ci sono Bitcoin, Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash. Poiché sono tra le criptovalute più popolari e costose, maggiore potenza di calcolo è dedicato alla protezione della loro blockchain, che è la tecnologia dietro di loro, quindi gli hacker hanno più difficoltà ad attaccarli. Anche il programma è noto, quindi se ci fosse stato un bug, probabilmente gli esperti lo avrebbero saputo a riguardo.

Nella maggior parte dei casi, bitcoin può costare fino a $ 63.000 per moneta, il che significa che non è fattibile per la maggior parte degli investitori da acquistare. Litecoin a più di $ 200 è anche più costoso di Ethereum e potresti non voglio spendere di più. Il sito Web Coinbase consente ancora agli utenti di acquistare la proprietà frazionata di Bitcoin. Tuttavia, molte app di investimento consentono agli utenti di acquistare azioni frazionarie, al contrario del prezzo pieno delle azioni di oltre $ 3.000. Vale anche la pena ricordare che il trading in valuta digitale inizia a soli $ 2 con Coinbase.

La situazione, tuttavia, non è del tutto priva di preoccupazioni. A dicembre 2017, Bitcoin ha raggiunto il massimo storico prima di scendere del 50% il mese successivo. Anche il prezzo di Dogecoin è recentemente aumentato: guarda come ha reagito al recente aumento.

Una valuta digitale può anche avere il suo valore determinato in modo diverso rispetto ad altre risorse. La Securities and Exchange Commission deve esaminare a fondo una società prima che possa vendere le sue azioni al pubblico. I consulenti per gli investimenti devono essere fiduciosi nei vantaggi dell'investimento prima di poterlo consigliare. Un professore di finanza della Georgetown University, James Angel, lo dice Business Insider che gli investitori in criptovalute non hanno le stesse protezioni degli altri investitori.

Inoltre, la criptovaluta non ha alcun valore intrinseco, quindi è un asset speculativo il cui valore dipende interamente da ciò che il mercato le attribuisce. Detto questo, investi solo quanto sei disposto a perdere.

È sicuro scambiare criptovalute con Coinbase?

Avrai bisogno di un portafoglio digitale per mantenere la tua criptovaluta tra le transazioni se desideri acquistare e vendere criptovalute. A differenza di un portafoglio tradizionale, un portafoglio digitale ha un'ulteriore preoccupazione: ha una sicurezza sufficiente contro gli hacker?

Le misure di sicurezza variano tra le diverse opzioni.

Quando si tratta di criptovaluta, l'app Coinbase ha una funzione chiamata portafoglio ospitato e non ti devi preoccupare di tenerlo separato. Non devi preoccuparti di perdere tutta la tua criptovaluta solo perché hai dimenticato la password poiché questo portafoglio è gestito da una terza parte, in questo caso Coinbase. (Questo è un vero problema; alcuni investitori in criptovalute hanno perso milioni di dollari perché non ricordano dove sono i loro portafogli.)

Non esiste un'assicurazione per la criptovaluta detenuta in un conto bancario. Le criptovalute non sono assicurate dalla Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) o Securities Investor Protection Corporation. In una dichiarazione, Coinbase ammette che garantisce la valuta digitale contro il furto di un titolo violazione, furto dei dipendenti o trasferimento fraudolento. Tuttavia, non protegge il tuo account da accessi non autorizzati. Di conseguenza, il 98% o più delle valute digitali dei suoi clienti rimane offline.

Nel caso in cui desideri il pieno controllo del tuo portafoglio di criptovaluta senza il coinvolgimento di terzi, puoi utilizzare un portafoglio non di custodia. Sebbene la tua password non sia a rischio di essere rubata da terzi, sei comunque responsabile di ricordarla da solo. In cambio di un maggiore controllo, tuttavia, puoi impegnarti in attività più avanzate, come yield farming, che consente ai proprietari di criptovalute di prestare i propri asset in modo da poter ottenere rendimenti più elevati.

Puoi utilizzare un portafoglio freddo - noto anche come portafoglio hardware - se desideri che la sicurezza del tuo computer non venga violata. Questo dispositivo è un dispositivo USB non connesso a Internet ed è fisicamente isolato da Internet.