Chi è Edoardo Galli, il 17enne scomparso a Colico: ritrovato in stazione Centrale a Milano

Si pensava fosse diretto in Russia, ma non è andato lontano. Si erano perse le tracce a Colico ed è stato trovato a Milano. Ecco chi è Edoardo Galli.

Chi è Edoardo Galli? Del ragazzo di 17 anni non si avevano più notizie da giovedì 21 marzo 2024, ma dopo oltre una settimana di ricerche è stato trovato alla stazione Centrale di Milano. Il giovane è scappato da Colico e subito si è fatta strada l’ipotesi di una fuga in Russia a causa di alcune ricerche effettuate su internet. Eppure non è andato così lontano.

Chi è Edoardo Galli, il ragazzo di 17 anni scomparso a Colico e ritrovato a Milano

Edoardo Galli, 17 anni, originario della provincia di Lecco, per la precisione di Colico, era sparito da casa senza lasciare alcuna notizia. Per otto giorni nessuno ha saputo niente di lui e tra familiari e amici era tanta la preoccupazione. L’ultima volta che è stato avvistato indossava un giubbotto di jeans, una camicia marrone e delle scarpe Adidas. Sono stati subito diffusi i dettagli sul ragazzo, per favorire le ricerche: è alto 1 metro e 80 centimetri, il suo peso è di 65 kg e indossa degli occhiali fotocromatici. Il suo cellulare, inoltre, è rimasto spento per giorni.

Il 29 marzo 2024 alle 7.45, otto giorni dopo la sua scomparsa, Edoardo Galli è stato ritrovato in stazione Centrale a Milano mentre stava facendo il biglietto per rientrare a casa, a Colico. A riconoscerlo è stata una coppia di viaggiatori, che ha prontamente allertato il personale dipendente di Fs Security che, a sua volta, ha richiesto l’intervento della polizia ferroviaria. Già nei giorni precedenti, il ragazzo era stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza della stazione Centrale. Dalle prime ricostruzioni, pare che il giovane abbia preso un treno per Milano il giorno stesso della scomparsa. Sceso dal convoglio, è stato filmato mentre mangiava un gelato camminando davanti ai negozi.

L’ipotesi della fuga in Russia

In seguito ad alcune ricerche su internet è spuntata una possibile pista che vedrebbe il ragazzo diretto in Russia. A escluderla, fin da subito, i genitori e gli inquirenti.

Edoardo Galli aveva cercato notizie sulla guerra in Ucraina e, per questo motivo, si è pensato fosse in fuga verso la Russia, dal momento che la madre è originaria della Federazione Russa. I genitori, tuttavia, hanno subito precisato che Edoardo è un pacifista convinto.

Una possibile prova di sopravvivenza in montagna

Inizialmente le ricerche si erano concentrate soprattutto in Alta Valsassina, dove si temeva si fosse avventurato il ragazzo. Da casa, infatti, mancava un sacco a pelo. Tuttavia, dopo gli avvistamenti a Milano, le ricerche hanno preso tutt’altra piega.

Ad accreditare l’ipotesi di una fuga in montagna erano state le ricerche online effettuate da Edoardo, che su internet cercava come sopravvivere in montagna, come procurarsi del cibo e quanti giorni si possa resistere senza mangiare e bere nulla. È anche vero che, nell’ultimo periodo, Edoardo Galli aveva mostrato un forte interesse per le escursioni in montagna.

Anche molti dei suoi conoscenti credevano in una sua possibile fuga in montagna. L’Associazione Penelope aveva dedicato a Edoardo un post sui social network, precisando che:

Potrebbe essersi avventurato da solo in montagna, perché nei giorni precedenti ha navigato a lungo su siti di montagna con le seguenti parole chiave: quanto a lungo può sopravvivere una persona senza cibo in montagna, pericoli della montagna, costruire rifugi di sopravvivenza.

Leggi anche: Perché è crollato il ponte di Baltimora: le cause e il bilancio delle vittime

Redazione Trend-online.com
Redazione Trend-online.com
Di seguito gli articoli pubblicati dalla Redazione di Trend-online. Per conoscere i singoli autori visita la pagina Redazione Trend-online.com
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate