Aglio al miele: i benefici contro l’influenza. Come preparare questo rimedio naturale

Quali sono i benefici dell’aglio al miele? Ecco le proprietà benefiche di questo rimedio naturale contro influenza, tosse e raffreddore.

Con l’arrivo dell’inverno e delle temperature gelide, il rischio di essere coinvolti da sintomi influenzali, come febbre, mal di gola e tosse è davvero molto alto.

Mentre i farmaci e i medicinali prescritti dal medico, possono offrire soluzioni immediate, sempre più persone si rivolgono anche ai rimedi naturali per affrontare al meglio l’inverno e contrastare i sintomi da influenza.

A questo proposito, l’aglio al miele rappresenta uno degli alleati più preziosi per sostenere il sistema immunitario e contrastare i fastidi tipici del periodo invernale.

In questo articolo, quindi, andiamo a riepilogare quali sono i principali benefici che possono essere ottenuti con l’aglio al miele e quali sono le modalità di preparazione di questo rimedio naturale.

Aglio al miele: tutto sui benefici

Prima di andare a vedere quali sono le procedure da seguire per realizzare l’aglio al miele e beneficiare di tutte le sue proprietà benefiche, vediamo quali sono tutti i vantaggi di questi due ingredienti.

Dunque, innanzitutto l’aglio è noto per le sue proprietà curative. A questo proposito, infatti, si tratta di un potente alleato per combattere i fastidi stagionali dell’inverno, grazie ad un elemento specifico, da cui è costituito.

Stiamo parlando dell’alliina, un amminoacido non proteico che compone l’aglio fresco. Quando l’aglio viene masticato oppure schiacciato, questo componente si trasforma in allicina.

Si tratta in questo caso di un composto soforganico che potenzia i benefici dei globuli bianchi e la loro capacità di difesa dell’organismo da organismi patogeni.

Sono proprio queste le caratteristiche che rendono l’aglio sicuramente un ingrediente chiave nella lotta contro le infezioni.

Allo stesso tempo, il miele è ricco di antiossidanti e ha proprietà lenitive per la gola. Infatti, diversi studi recenti hanno dimostrato che l’assunzione di miele permette di ridurre l’intensità e la durata della tosse e i sintomi legate ad infezioni respiratorie.

Va da sé che la combinazione di questi due potenti elementi può aumentare le difese del nostro organismo. Da qui deriva un potente rimedio naturale per sfruttare al massimo questi benefici, ovvero quello di preparare l’aglio fermentato al miele.

Leggi anche: Malanni di stagione, ecco quali sono i rimedi naturali ed economici per combatterli.

Come preparare l’aglio al miele

Come abbiamo visto, il miele e l’aglio presentano degli importanti rimedi naturali, quando assunti separatamente.

Per questo motivo, in molti stanno adottando una procedura per combinare tutti i benefici di questi due ingredienti, per difendere il sistema immunitario contro i fastidi invernali. 

La procedura per creare l’aglio al miele è piuttosto semplice. Innanzitutto  è necessario tagliare a spicchi una testa d’aglio di medie dimensioni. Successivamente, sbucciare gli spicchi e disporli in un vasetto.

È il momento poi di versare il miele gradualmente, consentendo così all’aria di fuoriuscire. Infine, chiudere ermeticamente il vasetto e posizionarlo in un luogo buio a temperatura ambiente.

Durante le prime settimane, è importante ricordarsi di sfiatare il vasetto  con l’aglio e il miele giornalmente. L’aglio, fermentando, diventerà più scuro. Dopo circa 4 settimane, quando l’aglio non galleggia più nel miele, si potrà iniziare ad assaggiarlo.

L’aglio al miele non solo può essere un toccasana contro il raffreddore invernale, ma il suo consumo regolare può anche contribuire a mantenere le difese del corpo attive nel tempo, agendo come un rimedio naturale e gustoso.

Leggi anche: Cosa mangiare contro i malanni di stagione? Ecco i falsi miti a cui hai sempre creduto.

Viviana Vitale
Viviana Vitale
Aspirante giornalista e social media manager freelance, classe 1995. Le mie più grandi passioni sono la scrittura e il marketing digitale. Sono state proprio queste a portarmi oggi a far parte del team di redattori di Trend-online e a collaborare come professionista della comunicazione con varie aziende italiane.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
773FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate