Ftse Mib

FTSE MIB, l’indice italiano

FTSE MIB è l’acronimo di Financial Times Stock Exchange - Milano Indice di Borsa, ed è il paniere più rappresentativo del comparto azionario di Borsa Italiana Spa, nonché benchmark italiano di riferimento. Il FTSE MIB racchiude al suo interno i titoli con il maggior livello di capitalizzazione delle società italiane ed estere presenti sul mercato italiano.

Le origini del FTSE MIB

La nascita dell’indice avviene in seguito alla fusione tra Borsa Italiana e London Stock Exchange, che, uniti, hanno creato il London Stock Exchange Group. Il FTSE MIB è attivo sui mercati dal primo giugno 2009 ed include al suo interno circa l’80% del totale della capitalizzazione dell’azionariato italico.
I massimi dell’indice sono stati toccati nel settembre 2009 (al di sopra di 23.400), mentre i minimi sono stati raggiunti nel luglio 2012 (al di sotto dei 12.300), a seguito dell’inasprirsi della crisi italiana ed europea.

Selezione dei titoli e dividendi

L'Indice FTSE MIB calcola la performance dei migliori titoli quotati sul mercato italiano, selezionandone 40 da ponderare all’interno dell’indice. Ogni titolo viene valutato per dimensione, liquidità e settore d’appartenenza e ponderato in base alla capitalizzazione di mercato corretta per i componenti rispetto al flottante.

L’investimento sul paniere avviene attraverso l’acquisto di quote o lotti del fondo. I dividendi corrisposti dall’indice FTSE MIB sono il valore cumulato dei dividendi ordinari pagati dalle singole società incluse in esso e spettano ad ogni investitore in proporzione alla quota di partecipazione investita.

Composizione e titoli del Ftse MIB

A comporre l’indice FTSE MIB concorrono i seguenti titoli (dati di ottobre 2016):

A2A
Atlantia
Azimut Holding
Banca Mediolanum
Banca Monte Paschi Siena
Banca Pop Emilia Romagna
Banca Pop Milano
Banco Popolare
Brembo
Buzzi Unicem
Campari
Cnh Industrial
Enel
Eni
Exor
Fiat Chrysler Automobiles
FinecoBank
Generali
Intesa Sanpaolo
Leonardo - Finmeccanica
Luxottica
Mediaset
Mediobanca
Mediolanum
Moncler
Poste Italiane
Prysmian
Recordati
Saipem
Salvatore Ferragamo
Snam
Stmicroelectronics
Telecom Italia
Tenaris
Terna - Rete Elettrica Nazionale
Ubi Banca
Unicredit
Unipol
Unipolsai
Yoox Net-A-Porter Group

Per maggiori informazioni: FTSE MIB










Ftse Mib: ecco dove condurrà questo rialzo. I titoli appetibili

Il Ftse Mib ha ancora margini di manovra in saliti e punta a due target tecnici ben definiti: ecco quali. La view di Pietro Paciello.

Ftse Mib: ecco dove condurrà questo rialzo. I titoli appetibili

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Il Ftse Mib ha chiuso la seduta di ieri in ribasso dello 0,3%, tornando a ridosso del supporto importante dei 22.000 punti.

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Ftse Mib: oltre i massimi sarà festa grande. Eur/Usd ancora buy

Le Borse si preparano ad una svolta che potrebbe arrivare dalla Brexit: il livelli chiave da monitorare per il Ftse Mib. L'analisi e le strategie di Davide Biocchi.

Ftse Mib: oltre i massimi sarà festa grande. Eur/Usd ancora buy

Ftse Mib: spunti di trading. ENI e Saipem sotto la lente

Il Ftse Mib ieri ha vissuto una seduta di consolidamento dopo i rialzi delle giornate precedenti. L'analisi di ENI e Saipem.

Ftse Mib: spunti di trading. ENI e Saipem sotto la lente

BTP, rendimenti in discesa. Buona la domanda delle nuove aste

Btp, yield in calo mentre arrivano dati positivi sulla domanda registrata dalla riapertura delle aste sui titoli sui tratti a 3,7,20 e 30 anni.

BTP, rendimenti in discesa. Buona la domanda delle nuove aste

Un potenziale 12% in 8 mesi con due titoli solidi

Una strategia che a fronte di un buon rendimento minimizza i rischi della volatilità delle azioni.

Un potenziale 12% in 8 mesi con due titoli solidi

Tenaris sotto scacco. Diversi broker lo colpiscono: ecco perchè

Tenaris viaggia in netto calo dopo il rally di venerdì, penalizzato non solo dal ribasso del petrolio, ma anche dalle mosse di varie banche d'affari. Cosa preoccupa gli analisti?

Tenaris sotto scacco. Diversi broker lo colpiscono: ecco perchè

Ftse Mib: benzina finita? I titoli da cavalcare e da evitare

Il Ftse Mib ora si muoverà al traino dei listini Usa, ma farà fatica a superare le prossime resistenze nel breve. L'analisi e le strategie di Fabrizio Brasili.

Ftse Mib: benzina finita? I titoli da cavalcare e da evitare

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Il Ftse Mib ha chiuso la scorsa settimana con un rialzo complessivo di quasi il 3%, dando una prova di forza riconquistando quota 22.000 punti.

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Borse caute dopo la sbornia dazi. Broker: più tregua che accordo

Borse in rialzo, ma gli analisti sono scettici sulla consistenza dell'accordo Trump-Cina sui dazi giudicandolo più una fragile tregua.

Borse caute dopo la sbornia dazi. Broker: più tregua che accordo

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Nuovi tentativi per trovare un accordo sui dazi tra Cina e Usa e l'interventismo della Fed, che nel giro di pochi giorni ha esordito con un quantitative easing da 60 miliardi al mese, riportano l'ottimismo sui mercati azionari di tutto il mondo e il Ftsemib future recupera quasi integralmente la distanza dai massimi relativi di settembre.

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi
apk