Inwit in rialzo: tengono banco alcune indiscrezioni

Inwit torna al centro degli acquisti, sulla scia di rinnovati rumor: cosa bolle in pentola?

inwit rumor

Ancora una seduta in rialzo per Inwit che, sfruttando la buona intonazione del Ftse Mib, si spinge ancora in avanti e sale per la terza giornata consecutiva.

Il titolo, dopo aver archiviato la sessione di ieri con un rally di circa tre punti e mezzo percentuale, catalizza nuovi acquisti oggi.

Inwit in rialzo per la terza seduta di fila

Negli ultimi minuti, Inwit si presenta a 11,325 euro, con un vantaggio dell’1,39% e e oltre 1,2 milioni di azioni passate di mano fino a ora, al di sopra della media degli ultimi 30 giorni pari a circa 1,1 milioni.

Inwit: possibile ritorno di interesse speculativo

Inwit continua a rimanere al centro dell’attenzione e degli acquisti, sulla scia di alcune indiscrezioni di stampa.

Bloomberg riporta un articolo del sito Betaville Intelligence, il quale ipotizza che più advisors siano stati incaricati di lavorare ad una possibile operazione di “take private” del titolo. Il sito Betaville avrebbe definito l’operazione ancora “Uncooked”.

A marzo scorso era già emersa l’ipotesi che il fondo Ardian avesse nominato un advisor per valutare una possibile operazione sul titolo.

Inwit: il commento di Equita SIM

Per quanto riguarda una possibile operazione su Inwit, secondo gli analisti di Equita SIM va sottolineato che il principale ostacolo sarebbe il golden power da parte del governo.

Nei due cambi di controllo di quote di riferimento occorsi fino a ora in Inwit (Daphne3 e Vantage Towers), l’autorizzazione governativa è sempre arrivata con delle prescrizioni, che non hanno bloccato le transazioni.

A detta della SIM milanese, la presenza di 3 private equity nell’azionariato del titolo, Ardian in Daphne3 e KKR/GIP in Vantage Towers, rende più probabile una possibile operazione di take private.

Gli analisti di Equita SIM fanno sapere che si attenderebbero che un’eventuale operazione possa arrivare con un accordo fra le parti, considerando che entrambe hanno quote attorno al 30%.

Inwit tratta con un multiplo enterprise value/EBITDA after lease 2024 di 18,5 volte, a sconto rispetto ai deal chiusi nel corso del 2022 su Vantage Towers e GD Tower, con un rapporto enterprise value/Ebida 2022 rispettivamente di 26 e di 25 volte.

Inoltre, Equita SIM ricorda che di recente Cellnex ha ceduto il 49% delle attività in Svezia e Danimarca a 23 volte l’EBITDA 2024.

Gli analisti della SIM milanese ribadiscono la loro view bullish su Inwit, reiterando la raccomandazione “buy”, con un prezzo obiettivo a 13 euro, evidenziato che tale valore include un premio speculativo pari al 10%.