I migliori 5 smartphone alternativi ad iPhone: specifiche, caratteristiche, prezzo

Ecco una lista comprensiva di modelli che fungono da ottime alternative ad iPhone in termini di prestazioni – e di clemenza verso il portafoglio!

Image

Sembra ieri quando Apple ha annunciato il rilascio della sua versione iPhone 13, e già adesso si parla della serie 14. Tra diversi modelli – per diverse prestazioni e fasce di prezzo – Apple ha tentato di accontentare quasi tutti, sebbene in molti non siano ancora pronti a passare da Android a iOS. 

Proprio a loro è rivolto questo articolo: ecco una lista comprensiva di 5 modelli che fungono da ottime alternative ad iPhone in termini di prestazioni – e di clemenza verso il portafoglio! 

Samsung Galaxy S22: la migliore alternativa ad iPhone dal diretto competitor

I telefoni Samsung sono da sempre in uno strettissimo stand-off con i prodotti Apple se si parla di diretti competitors. Quindi, non è una sorpresa vedere al primo posto la serie di modelli Galaxy S22. 

Uno dei vantaggi più significativi, ma spesso ignorati di Samsung è la garanzia di aggiornamenti per il sistema operativo della durata di quattro anni – nonché i cinque anni di supporto ai sistemi di sicurezza per questa specifica serie. Una garanzia che non raggiunge quella di Apple, ma ci si avvicina molto, comparata a quella degli altri modelli Android sul mercato. 

Tutti e tre i telefoni della serie Galaxy S22 di samsung dispongono di un display da 120Hz di refresh rate in OLED, connettività 5G, fotocamera da 48MP ultrawide e possibilità di registrare video in 8K. Il Galaxy S22 base è il modello meno costoso, ma non per questo meno peformante. 

L’S22 Ultra è invece il top di gamma, e presenta un display più largo e un costo nettamente maggiore, presentando però un’ottima batteria da 5000mAh, due fotocamere estremamente performanti, e una risoluzione QHD+. 

Prezzo a partire da 879€ su Samsung Store. 

OnePlus 10 Pro: il miglior telefono OnePlus sul mercato

Il OnePlus 10 non presenta differenze sostanziali rispetto ai suoi predecessori, ma risulta comunque un ottima alternativa ad iPhone e un dispositivo estremamente performante. Con un processore Snapdragon di 8 Generazione, una fotocamera da 48MP, il OnePlus 10 fa decisamente il suo lavoro.  

Se solitamente con l’uscita del nuovo modello OnePlus rilascia anche il modello Pro, quest’anno è andata diversamente. Non esiste quindi un modello “economico”, ma solo il Pro, che presenta un display QHD+ OLED, possibilità di ricarica wireless e una fotocamera senza precedenti. 

OnePlus ha anche confermato la garanzia di aggiornamenti per il sistema operativo della durata di 3 anni, e quattro anni di patch di sicurezza. Si tratta di un’ottima notizia per coloro che cercano un’assistenza più simile a quella offerta da Apple in materia di aggiornamenti. 

Prezzo a partire da 999€ su OnePlus Official Store. 

Asus Zenfone 8: migliore alternativa "economica" ad iPhone 

Lo Zenfone 8 è stata una delle sorprese più piacevoli del 2021, e risulta un’altra ottima alternativa da considerare rispetto all’iPhone. Si tratta di uno dei pochissimi modelli rilasciati da Asus quest’anno, segno che la casa produttrice preferirà concentrarsi d’ora in avanti sulla qualità, e non sulla quantità. 

Si tratta di un dispositivo davvero notevole, considerato il display da 5.9 pollici OLED con 120HZ di refresh rate, processore Snapdragon 888 SoC, una doppia fotocamera da 64MP e 12MP ultrawide, e una batteria da 4000mAh. 

Lo Zenfone 8 parte da 600€ circa, un altro ottimo punto a suo favore. Quindi, per coloro che volessere un telefono compatto, performante senza dover accendere un mutuo, questa risulta una validissima opzione! 

Prezzo a partire da 549€ su Asus eShop IT.

Samsung Galaxy Z Flip 3: l'alternativa pieghevole ad iPhone 

Il 2021 è stato il boom dei telefoni pieghevoli, ma Apple non ha ceduto alla tentazione di crearne uno. Almeno, non ancora. Samsung è in leadership da questo punto di vista, e se stai cercando un telefono per provare questa nuova tendenza, il nostro consiglio ricade sicuramente sul Galxy Z Flip 3. 

Si tratta di uno dei modelli pieghevoli di Samsung meno costosi, che adotta un design a conchiglia simile al caro e compianto Motorola Razr V3. All’apertura, avrai accesso a un display più grande mentre quello di protezione si spegnerà, al contrario, tenendolo chiuso avrai comunque accesso a un display ridotto. 

Quest’ultimo può essere utilizzato per accedere a diverse funzionalità, dal controllo delle notifiche, della data e dell’ora fino alla lettura e alla composizione dei messaggi e ai selfie. 

Il Galaxt Z Flip 3 dispone anche di un design in silicone, resistente all’acqua e una tripla fotocamera ultrawide da 12Mp. L’unica pecca sta nel prezzo: circa 1000€, il che risulta sì costoso, ma standard per un telefono pieghevole. La fotocamera non è eccezionale e la batteria da 33000mAh non regge il confronto con i modelli elencati in precedenza. 

Prezzo a partire da 1.099€ su Samsung Store.

Google Pixel 6: l'alternativa ad iPhone direttamente da Google 

Abbiamo parlato in un precedente articolo del Google Pixel 6A, uscito in ritardo rispetto agli altri modelli della serie. Dopo un anno nella fascia media con il Pixel 5, Google è tornato con i suoi top di gamma. Avrai un potentissimo chip Tensor su tutti e tre i modelli, e un nuovissimo design ergonomico. 

Per i modelli più costosi – quindi non il Pixel 6A – disporrai di un prestante display OLED, e il Pro avrà uno schermo più largo con 120Hz di refresh rate. Il modello normale, che è quello che consigliamo, ha comunque un refresh rate di 90Hz e un display da 6.4 pollici. 

La fotocamera risulta decisamente performante grazie agli aggiornamenti di hardware e software apportati da Google, con una risoluzione di 50Mp wide e una seconda fotocamera da 12Mp. 

Prezzo a partire da 649€ su Google Store.