Natale low cost, ecco le migliori destinazioni dove andare spendendo poco

Il viaggio è la tua più grande passione, ma la crisi non ti permette di poter viaggiare quanto desideri? Ecco una lista di città low cost da poter visitare per le tue prossime vacanze di Natale.

 natale low cost le città da visitare

Natale è un momento in cui solitamente si decide di rilassarsi e trascorrere qualche giorno lontano dalla routine di tutti i giorni, approfittando per vedere parenti e amici che non si ha l'opportunità di vedere spesso di solito. In molti, però, approfittano della vacanze natalizie per poter trascorrere qualche giorno lontano dai soliti luoghi per visitare una città nuova.

Tuttavia, la crisi economica si fa sentire e non tutti possono permettersi al momento di fare un giro fuoriporta. Ma in pochi sanno che ci sono mete davvero low cost dove è possibile andare senza dover fare i conti con il proprio portafogli una volta tornati a casa.

Mete low cost per Natale: la classifica

Sia in Italia che in Europa ci sono città low cost dove è possibile trascorrere le feste di Natale senza rimpianti per le nostre tasche. Ecco la lista completa:

  • Gubbio: splendida cittadina umbra a passo d'uomo, è l'ideale per chi vuole staccare la spina senza andare troppo lontano. Durante le festività, ci sono un sacco di decorazioni con lo splendido albero di luci più grande del mondo.

  • Napoli: Napoli durante il periodo natalizio è una tappa obbligatoria per la sua famosissima Via San Gregorio Armeno, dove si possono ammirare i lavori degli artigiani locali che vendono statuette originali per il presepe.

  • Salerno: a Salerno, invece, ci sono di consuetudine da qualche anno a questa parte le Luci d'Artista, ossia decorazioni in lungo e in largo rendono la città un vero gioiellino, arricchito da mercatini locali sul lungomare della città.

Città economiche da visitare all'estero per Natale

Non solo Italia. C'è la possibilità di viaggiare spendendo poco anche oltre i confini nazionali. Vediamo insieme alcuni esempi:

  • Budapest: tra le mete straniere, è sicuramente quella low cost. Facilmente raggiungibile via aereo, è considerata la Parigi dell'est. Qui è possibile godere della crociera serale sul Danubio che attraversa la città, classici mercatini di Natale e una favolosa pista di pattinaggio dove grandi e piccini possono divertirsi.

  • Cracovia: una delle mete più ingiustamente sottovalutate in Polonia, la città ha una lunga tradizione di mercatini natalizi dal 1310. Piccole casette di legno vengono allestite per godere del cibo tipico polacco.

  • Praga: l'albero di Natale di Praga, posto nella piazza della Città Vecchia, è uno dei più famosi in Europa. Anche qui sono presenti mercatini e piste di pattinaggio che fanno vivere un'esperienza unica al turista.

  • Sofia: la città più antica al mondo dopo Atene e Roma. Ogni angolo pullula di storia e culture diverse che nel corso dei secoli si sono mescolate nella capitale della Bulgaria. Alcuni esempi sono: Cattedrale neobizantina, la Moschea Banya Bashi e il Museo Nazionale di Storia.

  • Tromso: per chi non ha timore del freddo, la città norvegese è la meta ideale. Immersa nel buio in inverno, qui c'è la possibilità di vedere la suggestiva aurora boreale.