Guardare ai dividendi

Alta volatilità a Piazza Affari; dai minimi in area 25.000, forte recupero a lambire i 26.700, per poi scendere bruscamente oggi in area 25.700.

guardare-ai-dividendi

Alta volatilità a Piazza Affari; dai minimi in area 25.000, forte recupero a lambire i 26.700, per poi scendere bruscamente oggi in area 25.700; il contagio per il default di Svb e Credit Suisse pare scongiurato, tuttavia il crollo odierno di Deutsche Bank necessita di qualche conferma.

Spread stabile sotto soglia dei 200 punti base, anche se ci vorrebbe un ritorno sui 170 per riportare una certa tranquillità tra gli operatori.

Tecnicamente il mercato rimane in trend rialzista di medio-lungo con obiettivi aggiornati a 26.450, 27.000 e 27.500; la correzione in atto potrebbe rivedere ancora l’area 25.500/25.300, ma non si pensa i recenti minimi.

La stagione dividendi sta per iniziare e già a questi livelli molti titoli offrono rendimenti davvero interessanti…pensare quindi a un’altra forte discesa risulta difficile, se non per eventi straordinari e non prevedibili.

Operativamente si sono sfruttate con successo queste ampie oscillazioni di mercato per operazioni da trading; ora, in area 25.800 e 25.400, si possono nuovamente incrementare gli acquisti con gli obiettivi sull’indice sopra segnalati, sia in ottica trading e sia per investimento da dividendi.

La suddetta analisi è una mera visione del mercato dell’analista e non costituisce sollecitazione all’investimento.

Alessio Zavarise – azavarise@iol.it

Leggi Anche

nuovo-rialzo-alle-porte

di Alessio Zavarise

26 mag 2023
consolidamento-incerto

di Alessio Zavarise

12 mag 2023