Nuovi BTP a 3 e 7 anni, ecco le caratteristiche

Il MEF ha annunciato nuovi BTP con scadenza a 3 e 7 anni in programma per il secondo trimestre del 2024, ecco tutte le caratteristiche.

Il Ministero dell’economia e delle finanze del governo italiano non perde tempo e nel secondo trimestre del 2024 ha in programma nuovi BTP a tre e sette anni.

Secondo il programma trimestrale, il MEF prevede un ammontare di BTP per circa 19 miliardi, di cui 9 miliardi in scadenza al 2027 e 10 miliardi con scadenza al 2031.

Titoli in emissione nel secondo trimestre 2024

Il programma trimestrale del MEF per le emissioni di BTP pone l’accento, oltre che sui nuovi titoli, anche su nuove tranche di emissione per titoli già presenti sul mercato e, in base alle scadenze e i titoli in corso di emissione, si stima una rosa di almeno 5 titoli che potrebbero essere emessi nel secondo trimestre, ovvero il BTP gennaio 2026, febbraio 2027, luglio 2029, febbraio 2031 e luglio 2034.

  • BTP 28/01/2026 in corso dal 27/02/2024, con rendimento al 3,20%

  • BTP 15/02/2027 in corso dal 15/01/2024, con rendimento al 2,95%

  • BTP 01/07/2029 in corso dal 01/03/2024, con rendimento al 3,35%

  • BTP 15/02/2031 in corso dal 16/01/2024, con rendimento al 3,50%

  • BTP 01/07/2034 in corso dal 01/03/2024, con rendimento al 3,85%

Oltre questi titoli, il MEF si riserva, a seconda delle condizioni di mercato, di poter offrire ulteriori tranche di titoli nominali in corso di emissione con scadenza superiore ai 10 anni, ma anche CCTeu e titoli indicizzati all’inflazione.

Nel complesso, per il secondo trimestre 2024, si stimano emissioni nette per un valore complessivo che va dai 39 ai 59 miliardi di euro in continuità con le emissioni del primo trimestre dell’anno e in linea con il piano annuale che per il 2024 prevede emissioni complessive per circa 360 miliardi di euro. In definitiva, lo stato di avanzamento del programma di emissioni 2024, ha raggiunto il 19% e dovrebbe raggiungere il 35% entro la fine del primo trimestre dell’anno.

Nuovi BTP a 3 e 7 anni in arrivo

Come anticipato, per il secondo trimestre 2024 sono attesi almeno due nuovi BTP con scadenza rispettivamente a 3 e 7 anni. Trattandosi di titoli di nuova emissione non sappiamo ancora nulla a riguardo, le uniche informazioni note, anticipate dal MEF nel programma trimestrale, riguardano l’importo minimo di emissione e le scadenze.

Il primo BTP avrà scadenza a 3 anni, e dovrebbe scadere il 15 luglio 2027, per questo BTP il MEF stima un importo minimo di 9 miliardi di euro. Il secondo BTP invece avrà scadenza a 7 anni e dovrebbe scadere il 15 luglio 2031, per questo BTP il MEF stima un importo minimo di 10 miliardi di euro.

Complessivamente i titoli di nuova emissione dovrebbero avere un importo minimo di emissione di circa 19 miliardi di euro. Questo significa che, perché questi nuovi BTP vengano immessi sul mercato, all’emissione dovranno raccogliere offerte rispettivamente per almeno 9 e 10 miliardi di euro.

Per quanto riguarda il tasso minimo garantito bisognerà attendere la pubblicazione del regolamento da parte del MEF, non sono inoltre presenti altri BTP in scadenza a Luglio 2027 e 2031, pertanto, non è possibile effettuare una stima precisa su possibili rendimenti di titoli analoghi se non basandosi su titoli in scadenza a giugno e agosto 2027 e 2031.

Per quanto riguarda il BTP con scadenza a 3 anni, ovvero il BTP Luglio 2027, i titoli con scadenza più vicina, sono il BTP Tf 1 agosto 2027, con rendimento lordo alla scadenza al 3,15% e il BTP Valore con rendimento effettivo alla scadenza del 3,44%.

Per quanto riguarda il BTP con scadenza a 7 anni, ovvero il BTP Luglio 2031, i titoli con scadenza più vicina, sono il BTP 1MG31 con rendimento lordo alla scadenza al 3,35% e il BTP TF AG31 con rendimento lordo alla scadenza al 3,4%.

Antonio Coppola
Antonio Coppola
Copywriter, classe 1989. Sono nato a Napoli. Laureato in Storia Contemporanea e specializzato in geopolitica e relazioni internazionali presso l'Università di Pisa, nella vita mi occupo di divulgazione, marketing e comunicazione. Scrivo sul web da oltre 10 anni. Appassionato di scrittura e tecnologia, ho collaborato con diversi portali e riviste di settore nel mio campo e nel 2012 ho avviato un mio progetto di divulgazione storico culturale ed un podcast, grazie ai quali ho avuto modo di stringere collaborazioni con aziende, enti e riviste di settore ed ho avuto modo di esplorare e approfondire il mondo della SEO e del Web Marketing.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
759FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate