Tra i concorrenti della 7° edizione del Grande Fratello Vip sicuramente farà parlare la partecipazione al programma di Ginevra Lamborghini, sorella minore della più celebre Elettra. Due personalità molto diverse e spesso in contrasto che, come raccontato più volte dalla stessa Ginevra, a causa di una lite hanno perso completamente i contatti.

Sta facendo il giro del web il video in cui la ragazza racconta, non senza amarezza, quanto sia difficile la vita in famiglia. Addirittura sembrerebbe che la madre le abbia chiesto di andare via di casa la notte di Natale. Ginevra sostiene di non ricordare più il viso e la voce dal vivo di Elettra, le due infatti non si parlano dal 2019.

Ginevra Lamborghini parla del rapporto con la sorella Elettra, non si vedono nemmeno a Natale

Ginevra sarebbe stata l’unica della famiglia Lamborghini a non essere stata invitata al fastoso matrimonio della sorella con Afrojack. La notizia ai tempi finì su tutti i giornali anche se non sono ancora chiare le vere motivazioni della faida familiare. Ora la ragazza lascia libero sfogo ai sentimenti all'interno della casa del GF Vip dove ha raccontato ad Alberto De Pisis alcuni episodi davvero tristi, come quello della notte di Natale.





"Il Natale? Facciamo tutto separato da tre anni, Natale, i compleanni, tutto. La cosa brutta è che spesso sono stata io l'esclusa delle situazioni. Il Natale dell'anno scorso è stato terrificante perché mia madre, alle 7 della sera del 24 dicembre, mi chiese se potessi andarmene perché non ero gradita a cena. E io ci sono rimasta malissimo, perché ho detto: "Ma come?". Mi disse: "Raggiungici tra due ore, ceniamo con te alle 21". Io, col cuore nella mer**, sono tornata a casa, ho preso i regali però non ho aspettato fino alle 21. Ho aspettato mezz'ora e sono tornata a cena da mia madre e c'erano tutti. È stato bruttissimo perché in una situazione come Natale, nessuno ha avuto il contatto visivo con me."

Il padre sarebbe il responsabile della lite tra sorelle?

Dietro la lite potrebbe esserci il comportamento del papà che, secondo la versione di Ginevra, avrebbe messo le due sorelle a confronto sin da quando erano piccole, facendo nascere la competizione. Elettra era considerata “un maschiaccio” con qualche chilo in più e lei “una principessa”. Le cause del litigio quindi potrebbero affondare le radici molto lontano.