Chi è Giordana Marengo: vita e carriera di Giovanna ne "La vita bugiarda degli adulti"

Giordana Marengo ha regalato un'interpretazione memorabile come Giovanna ne "La vita bugiarda degli adulti". Vediamo allora vita e carriera della giovane attrice.

giordana-marengo-chi-e

Giordana Marengo è la giovanissima stella de "La vita bugiarda degli adulti", la serie evento di Netflix che porta sul piccolo schermo l'ultimo romanzo di Elena Ferrante.

Giordana Marengo ha saputo recitare insieme ad attori e ad attrici dall'immenso talento come Valeria Golino, Alessandro Preziosi e Pina Turco, nonostante un'esperienza decisamente limitata.

Vediamo allora più nel dettaglio chi è Giordana Marengo, dalla carriera cinematografica alla vita privata.

Chi è Giordana Marengo, l'ottima Giovanna de "La vita bugiarda degli adulti"

Su Giordana Marengo non sono disponibili molte informazioni in rete. La ragazza infatti ha debuttato come attrice direttamente nella serie di Edoardo De Angelis, "La vita bugiarda degli adulti".

Giordana Marengo si è diplomata al liceo delle Scienze Umane al Mazzini di Napoli nel 2021, per cui si può stimare che abbia un'età compresa fra i 19 e i 22 anni.

Subito dopo il diploma si è iscritta all'agenzia Tna- Artists management, per coltivare il sogno di diventare attrice. Non risultano altre prove significative dal punto di vista della recitazione, anche se non si può escludere qualche corso di recitazione organizzato dalla scuola.

Giordana Marengo ha inoltre svolto dei corsi di ginnastica artistica a CAG Napoli fino al 2020, e sa suonare il pianoforte. Parla italiano e ha un inglese di livello scolastico, oltre a cavarsela con il dialetto napoletano.

Un'altra grande passione di Giordana Marengo sembra essere la fotografia: sul suo profilo Instagram, infatti, si trovano numerosi scatti in bianco e nero o in cui posa giocando con gli effetti di prospettiva, la luce e il colore.

Giordana è inoltre legatissima alla madre e al suo cane, Stella, un pitbull francese che ha adottato quest'anno e che è spesso protagonista dei suoi post Instagram e reel di Tik Tok.

A riprova di come la carriera di Giordana Marengo stia decollando, e che non sarà l'ultima volta che la vedremo sul piccolo o sul grande schermo, è il fatto che sia già in produzione una seconda serie che la vedrà nel cast, Underbois, che sarà disponibile prossimamente su Disney+.

La storia parlerà di un gruppo di ragazzini tra le strade di Napoli, e del loro mito, Uonderboi, sorta di incrocio fra Munaciello e Robin Hood. Nel cast sono previsti anche Serena Rossi, Ivana Lotito, Nino D'Angelo e molti altri, anche se non sono ancora stati resi noti i rispettivi ruoli.

Leggi anche: L'amica geniale e la Vita bugiarda degli adulti: similitudini e differenze

Come Giordana Marengo è diventa Giovanna de "La vita bugiarda degli adulti"

Giordana Marengo ha parltato recentemente della modalità con cui ha ottenuto al parte di Giovanna ne "La vita bugiarda degli adulti". Il merito spetterebbe ad un'amica della madre, che avrebbe mandato una sua fotografia alla direttrice del casting della serie, a cui sarebbe seguito una sorta di colloquio.

Giordana Marengo ha infatti incontrato direttamente il regista Edoardo De Angelis bevendo una coca cola, e ha potuto così esprimere liberamente la propria personalità, aspetto che secondo Marengo ha contato molto nella sua selezione, affermando che se si fosse trattato di un provino tutta vestita di nero sarebbe stato completamente diverso.

Riguardo alle emozioni che ha provato al momento della conferma del ruolo, Giordana Marengo ha dichiarato:

Non avevo mai pensato di fare una cosa del genere e di poterla fare. [...] Quando sono stata presa, è difficile dirlo a parole, bello, emozionante, però mi dispiace racchiudere così un'emozione così forte come quella che ho provato perché non sono molto brava con le parole e mi sembra di sminuire la cosa.

Sembrava più grande di me questo compito quindi c'era ansia, però l'ho vissuta bene grazie a Edo. [...] Stavo lì tutti i giorni quindi sembrava di stare a casa mia. Vedevo più lui che mia mamma e alla fine non volevo andare via.

Riguardo al suo rapporto con la sua coprotagonista, Valeria Golino, Giordana Marengo ha poi detto:

La prima volta che la vidi eravamo al pranzo delle prove e lei mi ha abbracciata e mi ha dato un grande calore. Mi ha aiutato tanto.

La stessa Golino ha poi aggiunto di aver trovato un grande supporto in Giordana, dato che si trovavano nello stesso stato d'animo ansioso, Giordana Marengo perché alla sua prima prova come attrice, e Valerie Golino per le difficoltà legate al dialetto napoletano che le ha generato una grande pressione.