Chi è Giorgia Soleri? Vita, lavoro e guadagni della modella e influencer milanese

Dalla carriera di modella alle gravi malattie, ripercorriamo la breve ma intensa vita della giovane influencer, andando oltre il suo ruolo mediatico di fidanzata di Damiano dei Maneskin.

Image

In molti la conoscono come la fidanzata di Damiano dei Maneskin, definizione che la fa imbestialire ogni volta, e a non a torto. Giorgia Soleri è un personaggio dalle mille sfaccettature, che ha usato la sua influenza e i social per lanciare messaggi forti contro il sessismo, gli stereotipi sulle donne, ma soprattutto campagne di sensibilizzazione per le malattie rare che attanagliano la sua vita quotidiana. Insomma, la sua fama precede di gran lunga quella del frontman del gruppo rock italiano del momento. Scopriamo qualcosa di più sulla biografia della modella e influencere che lavoro fa oggi. 

Giorgia Soleri, il primo lavoro da modella 

Nata il 3 gennaio 1996 nel capoluogo lombardo, si trasferisce a Roma dove lavora come modella presso l’agenzia Deck Communication. Avere un look standard è una costrizione che le va molto stretta. Infatti, prima di portare il caschetto nero da personaggio di un’anime, aveva una tinta bionda che in certe fasi sfiorava il platino. Nel 2015 comincia apre il suo account Instagram, dove alle foto professionali associa sempre didascalie lunghe e ragionate. In breve, le immagini e le descrizioni daranno forma a un patchwork in cui Giorgia porterà in superficie le proprie convinzioni, rivelando poco alla volta ai suoi follower di essere in lotta da diverso tempo contro alcune forme di malattie molto rare: la vulvodinia e l’endometriosi. L’attivismo trasversale della giovane milanese trapiantata nella capitale genera sempre più seguaci sui social. Ad oggi la sua fan base di Instagram conta circa 660mila follower.

La sotria d'amore con Damiano e la malattia

Ufficialmente Damiano e Giorgia sono fidanzati dal 2016, e si conoscevano già da tre anni prima dell’inizio della loro relazione.

In un celebre post la modella racconta della vulvodinia, una malattia ginecologica caratterizzata da forti dolori alla vulva, che sfugge facilmente ai raggi x delle lastre magnetiche e quindi molto difficile da diagnosticare. I sintomi più ricorrenti sono bruciore, secchezza, irritazione e gonfiore. L’esposizione mediatica ha permesso alla influencer di portare il tema fino ai vertici delle istituzioni. Infatti, il 3 maggio 2022 la proposta di una legge sulla vulvodinia è arrivata alla Camera dei deputati. Giorgia Soleri ha preso parte alla conferenza stampa congiunta di Camera e Senato, in qualità di Membro del Comitato Vulvodiania e Neuropatia del Pudendo.

Questa rara malattia non è l’unica ad aver colpito Giorgia. Infatti, il 20 agosto 2021 si è sottoposta a un’operazione chirurgica per l’endometriosi. È una patologia spesso asintomatica e difficile da individuare, che si manifesta generalmente attraverso il dolore pelvico, soprattutto in fase pre-mestruale, e può provocare forti dolori anche durante l’atto sessuale.

In un post in cui mostrava il suo corpo ricoperto dalle fasciature post intervento, ha denunciato come una donna su 10 soffra di endometriosi, e che il dato su larga scala riguarda una platea molto vasta. Ecco il motivo per cui la sua non è una battaglia personale, ma un tentativo di portare alla luce un tema che riguarda tante donne.

Quanto guadagna Giorgia Soleri

Non ci sono fonti ufficiali che accertino quale sia lo stato patrimoniale della modella e attivista 26enne. Gli introiti principali derivano dalla sua carriera nel mondo della moda, dall’attività sui social e dai diversi servizi pubblicitari a cui ha preso parte. Nel 2021 ha girato uno spot per la Birra Moretti, in cui un movimento di macchina morbido e veloce stringe sul suo viso dolce e il braccio tatuato che regge una fresca pinta bionda, a voler forse sottolineare la sua personalità determinata ma gentile.