SEMRush: cos'è, come funziona e quanto costa il celebre software per la SEO

Tra i software più gettonati per la gestione della SEO, SEMRush figura sicuramente ai primi posti. Vediamo nel dettaglio cos’è, quali sono le sue funzionalità in termini SEO e quanto costa!

Image

È corsa alle migliori alternative per Google Analytics, dopo i recenti fatti che ne hanno evidenziato le falle in termini di privacy, costringendo un editore a limitarne l’utilizzo. SEMRush si configura sicuramente come un’alternativa decisamente performante a Google Analytics, sebbene non molto economica. 

Vediamo nel dettaglio cos’è, quali sono le sue funzionalità in termini SEO e quanto costa!

Cos’è SemRush, lo strumento tutto in uno per la SEO 

SEMRush è un software per il marketing digitale che aiuta le aziende a gestire e sviluppare campagne pubblicitarie, implementazione SEO, campagne social organiche o a pagamento e strategia per i contenuti. 

Potrai identificare le tendenze specifiche per il tuo settore o la tua nicchia, condurre audit sulla SEO on-page e comprendere meglio quali sono le azioni che dovrai compiere per ottimizzare il tuo sito web per i motori di ricerca. 

Inoltre, SEMRush ti aiuta a identificare le keyword più rilevanti per le tue campagne. Imparerai quindi quali parole chiave utilizzano i tuoi competitors e come esse si posizionano sui motori di ricerca. Uno strumento imperdibile per sbaragliare la concorrenza.

Le funzionalità di SEMRush 

  • Analisi della SEO on-page

L’analisi della SEO on-page ti permette di scoprire quali sono le pagine da migliorare in ottica SEO e come migliorarle. Il che include raccomandazioni per le keyword, idee per l’ottimizzazione della SEO on-page, possibili backlink, lunghezza ottimale dei contenuti e molto altro. 

  • Template per la stesura di contenuti ottimizzati SEO

Questa funzionalità risulta utilissima per i content writers che necessitano di qualche suggerimento in più per la stesura di articoli e post sul blog. Genera infatti un template completo contenente suggerimenti su cosa includere e come strutturare il contenuto, basandosi sull’analisi delle keyword. 

  • Insights sul traffico organico

Le insights sul traffico organico ti forniranno – attraverso una dashboard comprensiva – tutti i dati sulla provenienza del traffico organico sul tuo sito web, e sulla qualità dello stesso. Includono quindi le sessioni singole, click-through-rate, volume organico delle keyword e molto altro! 

  • Audit per il tuo sito web

Questa funzionalità ti fornirà una lista di eventuali problematiche da risolvere sul tuo sito web, offrendoti spunti per migliorare in aree dove il sito performa peggio. Il che è ottimo per risparmiare tempo e risorse sull’ottimizzazione SEO, andando dritti al punto! 

  • Keyword Magic Tool

Lo strumento Keyword Magic Tool è un’altra funzionalità popolarissima per l’analisi delle keyword. Potrai infatti analizzare specifici argomenti, tracciarne keyword e long-tail-keyword e trovare quali sono le migliori da impiegare nei tuoi contenuti. 

  • Visuale a 360° delle keyword

Lo strumento Keyword Overview ti aiuterà ad analizzare specificatamente una keyword in particolare, verificandone la difficoltà, gli intenti di ricerca correlati, il costo per le sponsorizzate e possibili contenuti su cui sfruttarla. 

  • Visuale a 360° di uno specifico dominio 

Questa funzionalità ti permetterà di raccogliere informazioni importantissime sulla performance del tuo sito web in generale, tramite metriche dettagliate e complete. Ciò include traffico organico, backlinks e comparazione con i competitors. 

  • Analisi del traffico

Grazie a un’analisi dettagliata del traffico sul tuo sito web, potrai verificare da dove provengono i tuoi visitatori – social media, ricerca su Google, backlinks etc. Questo potrà servirti per identificare su quali sorgenti puntare di più, e modulare la tua strategia di conseguenza. 

  • Link Building

La funzionalità di link building è ottima per imbastire una strategia backlink efficace all’interno di una nicchia specifica. Grazie ad essa, potrai cogliere tutte le opportunità migliori per acquisire link esterni, e creare campagne mirate per incrementare l’autorevolezza del tuo sito web. 

  • Posizionamento 

La funzione di tracking del posizionamento è sicuramente la più conosciuta. Potrai utilizzarla per controllare il tuo ranking sul SERP basandoti su parole chiave specifiche. Con i suoi diversi metodi di reporting, potrai avere accesso a informazioni importantissime utili a migliorare la SEO del tuo sito web. 

Semrush: quanto costa e le alternative

Esistono tre piani tariffari disponibili. Man mano che il prezzo aumenta, si avrà accesso a funzionalità sempre più approfondite 

  • versione PRO, ovvero il piano base. Per il costo di 120€ al mese potrai accedere all’analisi del dominio, avrai la possibilità di condurre audit del tuo sito web e ricevere informazioni preziosissime sull’ottimizzazione SEO on-page
  • versione GURU, il piano intermedio. Al costo di 300€ al mese, potrai sfruttare tutte le funzionalità precedentemente elencate, e ti verranno anche suggeriti argomenti su cui sviluppare contenuti, l’analisi delle potenzialità SEO degli stessi e la loro efficacia in termini di engagement. 
  • versione BUSINESS, piano avanzato. Con 500€ al mese potrai sbloccare tutte le funzionalità SEO e content management elencate finora. 

Ad oggi, l’alternativa economica a SEMRush migliore sulla piazza rimane Google Keyword Planner. Si tratta di un software gratuito, messo a disposizione da Google, che ti offre diverse funzionalità simili, seppur meno avanzate rispetto a un software d’élite.

Leggi anche: 4 alternative a Google Analytics in linea con le direttive sulla privacy GDPR