L'andamento incerto del Ftse Mib non sembra condizionare più di tanto la seduta di STM che mostra più forza dell'indice, mettendo a segno un nuovo rialzo.

STM sale ancora: decimo rialzo di fila

Il titolo, dopo aver chiuso la sessione di ieri con un frazionale progresso dello 0,12%, sale per la decima seduta consecutiva.

Negli ultimi minuti STM passa di mano a 33,98 uro, con un rialzo dello 0,92%  e circa 1,1 milioni di azioni scambiate fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 3,3 milioni.

Il titolo mostra più forza del Ftse Mib sulla scia delle buone notizie arrivate dal settore di riferimento.

STN spinto in avanti da conti e guidance di TSMC

Gli analisti di Equita SIM evidenziano che TSMC, la maggiore foundry al mondo, ha riportato risultati per il quarto trimestre 2020 nella parte alta del range.

In particolare i ricavi sono saliti del 22% anno su anno a 12,68 miliardi di dollari, mentre l'utile netto si è attestato a 5 miliardi di dollari, il 5% sopra le attese.

La guidance di ricavi per il primo trimestre di quest'anno è sopra le aspettative, con un range fra 12,7 e 13 miliardi di euro, con un incremento del 25%-27% rispetto allo scorso anno e contro le attese di consenso di 12,4 miliardi di dollari.

Per l'esercizio 2021 TSMC si attende una crescita delle vendite del 15% contro il 13% del consenso, e del 10%-15% fino al 2025.

TSMC ha inoltre indicato che nel 2021 si attende una crescita del settore dei semiconduttori dell’8% (in linea con la recente indicazione di WSTS) e del 10% per il mercato smartphone con un 35% di aumento della penetrazione del 5G.

STM: positive per il gruppo le indicazioni di TSMC. Ecco perchè

Considerando che il principale cliente di TSMC è Apple, secondo gli analisti di Equita SIM la notizia è positiva in particolare per STM, visto che la società americana rappresenta circa il 20% del fatturato del gruppo italo-francese.

Da ricordare che STM ha da poco preannunciato i numeri degli ultimi tre mesi del 2020 e il 28 gennaio prossimo presenterà la guidance sul primo trimestre del 2021, per il quale il consensus si aspetta ricavi in rialzo del 16% a 2,6 miliardi di euro.

Equita SIM non cambia idea su STM e mantiene una view cauta, con una raccomandazione "hold" e un prezzo obiettivo a 30 euro, già superato dalle attuali valutazioni a Piazza Affari. 

STM bocciato da UBS: il dilemma degli analisti

Cattive notizie per il titolo sono arrivate invece ieri da UBS che ha rivisto la sua strategia, con un cambio di rating da "buy" a "neutral", a fonte di un target price aumentato da 31,5 a 35 euro.

Gli analisti della banca elvetica sono un po' combattuti su STM, perchè da una parte confermando la loro positività sul momentum degli utili, ma dall'altra, vista la performance del titolo, faticano ad essere ancora bullish visto l'attuale rapporto rischio-rendimento e il margine di upside risicato rispetto al target price.