Lavori di tendenza 2024, la top 10 dei più richiesti: anni di esperienza e città

Ciò che si prevede è un aumento della domanda, da parte delle aziende, per queste professioni. Ecco la top 10 dei lavori di tendenza 2024.

È Linkedin a stilare la top 10 dei lavori di tendenza per questo 2024. Questo significa che si prevede un aumento della domanda, da parte delle aziende, nei confronti di queste professioni.

Ma conoscerle non basta. Bisogna anche indicare le competenze necessarie e il livello di esperienza richiesto.

Quali lavori fare nel 2024

Il podio dei lavori di tendenza 2024 presenta ben due posizioni su tre legate a nuove competenze richieste dal mercato del lavoro.

Una su tutte? Capacità in ambito di intelligenza artificiale.

1. Addetto allo sviluppo commerciale

Sempre più richiesta in azienda la figura di chi è in grado di proporre in maniera adeguata i prodotti, per rispondere ad esigenze specifiche. Le competenze più richieste riguardano il b2b e la lead generation.

2. Ingegnere dell’intelligenza artificiale

Grazie a questa figura professionale, l’azienda diventa sempre più efficiente, vale a dire che ottiene i migliori risultati nel minore tempo possibile. Sfruttando, nella fattispecie, automatismo e intelligenza artificiale.

3. Analista SOC (cyber security)

Indispensabile nelle aziende più strutturate anche la figura dell’analista SOC, vale a dire il responsabile della sicurezza informatica, in grado di intercettare le minacce e intervenire tempestivamente, in caso di attacco.

4. Specialista della sostenibilità

Per la precisione, negli annunci di lavoro, si definisce Sustainability specialist ed è molto richiesto per produrre macchinari o fabbricare mezzi di trasporto.

5. Ingegneri del cloud

Le aziende dei settori di Servizi e consulenza IT, Tecnologia, Informazioni e Internet, Consulenza e servizi aziendali, cercano sempre più ingegneri in grado di occuparsi delle infrastrutture cloud dell’azienda.

6. Data engineer

Un ingegnere in grado di raccogliere e analizzare i dati provenienti da più fonti (big data) e di ottimizzarli nell’ecosistema della propria organizzazione.

7. Responsabile acquisti

Questa figura professionale si occupa dell’approvvigionamento delle merci ed è in grado di seguire e analizzare tutti i rischi possibili, nel processo di acquisizione.

8. Cybersecurity engineer

È il responsabile della progettazione e dell’implementazione di soluzioni di rete sicure, le supervisiona e verifica il loro aggiornamento periodico.

9. Consulente cloud

Sa come ottimizzare le soluzioni aziendali nelle piattaforme cloud, che consentono alle aziende di accedere, in modo sicuro e veloce, alla risorse digitali di cui necessitano.

10. Fiscalista

La sua consulenza è essenziale per le aziende, oltre che la gestione di tutti gli aspetti fiscali che la riguardano.

Quali saranno le professioni del futuro

Il dato di partenza, nello studio condotto dal noto social network professionale, è che sei professionisti su 10, nell’arco di questo anno, cercheranno un nuovo lavoro.

Verso quali figure lavorative orientarsi, dunque, per avere più chance di occupazione?

Già rispetto al 2015, quindi in meno di 10 anni, ben un quarto delle skill richieste ai professionisti è cambiato. E da qui ai prossimi cinque anni, il cambiamento sarà ulteriore: si stima all’incirca del 65%.

Ecco quali saranno le professioni del futuro.

Si tratta di dati molto significativi, che mettono in evidenza come i trend nelle risorse umane stiano cambiando e che le aziende oggi assumono persone con requisiti molto diversi, rispetto al passato.

Cosa fare? Allinearsi e mettersi al passo dei tempi. Il primo step è imprescindibile: acquisire competenze digitali.

Seguono skill in materia di intelligenza artificiale, cybersecurity e automazione.

Lavori di tendenza 2024: requisiti e seniority

Quelle che abbiamo riportato in elenco, sono le 10 figure professionali più richieste dal mercato del lavoro nel 2024 e nel prossimo futuro.

Seguono altri ruoli strategici come: talent acquisition specialist, performance engineer, solution consultant, medical science liaison, sviluppatore back-end.

Come appare evidente, alcuni di questi profili professionali erano immaginabili anche solo fino a un decennio fa. E le cose sono destinate a cambiare ancora molto.

Acquisire le competenze necessarie per ricoprire il ruolo è senza dubbio fondamentale. Per raggiungere il posto tanto desiderato però bisogna mettere in conto anche le esigenze aziendali dal punto di vista della seniority.

Il grado di esperienza richiesto, per candidarsi a queste posizioni, è di almeno due anni. Le città in cui gli annunci di lavoro risultano più numerosi sono Milano, Roma, Torino, Bologna e Napoli.

E tra i benefit maggiormente offerti da parte delle aziende, c’è la possibilità di lavorare da remoto.

Natalia Piemontese
Natalia Piemontese
Consulente lavoro online e professioni digitali, classe 1977. Sono Natalia, Piemontese di cognome, pugliese di nascita e calabrese d'adozione. Laureata in Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Bari, ho conseguito un Master in Selezione e Gestione delle risorse umane. Mamma bis, scrivo sul web dal 2008. Sono specializzata in tematiche del lavoro, business nel digitale e finanza personale. Responsabile del blog #mammachebrand, ho scritto un e-book "Mamme Online, come gestire casa, lavoro e figli".
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate