Eliminare il grasso dai fianchi: ecco i segreti per ridurlo in modo efficace

Tutti noi vorremmo avere un corpo in salute e in forma. Eppure, spesso abbiamo delle adiposità localizzate, specie nella zona dei fianchi. 

Vorresti eliminarle? Oggi scopriremo come eliminare il grasso sui fianchi in modo efficace.

eliminare il grasso sui fianchi: sport e alimentazione

Nella continua ricerca di un corpo sano e in forma, uno dei punti critici risultano spesso essere i nostri fianchi.

Questa zona del corpo è spesso problematica per molte persone che desiderano ottenere una silhouette più snella e tonica. 

Eppure, oggi abbiamo una buona notizia: con il giusto approccio e una combinazione di strategie mirate, è possibile raggiungere risultati efficaci nella riduzione del grasso in questa zona

Ricorda però: non esiste il dimagrimento localizzato. Infatti, per poter perdere peso e, di conseguenza, eliminare il tanto odiato grasso sui fianchi dovrai essere in deficit calorico, quindi assumere meno calorie di quante ne consumi.

Dopo questa doverosa premessa, in questo articolo esploreremo alcuni segreti fondamentali e approfondiremo le strategie più efficaci per eliminare il grasso dai fianchi.

Perché accumuliamo grasso sui fianchi?

L'accumulo di grasso sui fianchi è una caratteristica comune per molte persone, ma la sua causa può variare per ognuno di noi.

In generale, il grasso tende ad accumularsi in questa zona del corpo a causa di una combinazione di fattori genetici ed ormonali

Ad esempio, se sei una donna puoi avere una predisposizione biologica ad accumulare grasso sui fianchi e sulle cosce a causa degli estrogeni, mentre se sei un uomo, la distribuzione del grasso può essere influenzata principalmente dall'ormone testosterone.

Altri fattori che contribuiscono all'accumulo di grasso sui fianchi includono una dieta sbilanciata, uno stile di vita sedentario, lo stress e la mancanza di sonno

È bene comprendere subito qual è la causa che ti porta ad avere un accumulo di grasso sui fianchi, in modo da trovare la soluzione migliore per alleviare il problema.

Ridurre il grasso sui fianchi: l’alimentazione consigliata

Come abbiamo anticipato, la riduzione del grasso sui fianchi inizia con una dieta equilibrata e consapevole.

Un primo passo è quello di avere una dieta ricca di cibi integrali, come frutta, verdura, proteine magre, e cereali integrali. 

Ma non solo, dovrai anche ridurre l'assunzione di alimenti ad alto contenuto calorico e ricchi di grassi saturi, zuccheri raffinati e cibi processati

Ora che abbiamo visto ciò che concerne il cibo, passiamo al secondo tassello: l’acqua.

Bere abbondante acqua è essenziale per mantenere l'idratazione e può contribuire a controllare l’appetito e, di conseguenza, evitare di mangiare più del necessario per il nostro organismo.

Ad esempio, puoi prendere in considerazione l'opzione di pasti frazionati durante il giorno per evitare eccessi alimentari e mantenere il metabolismo attivo. 

Infine, come tutti i nutrizionisti dicono sempre, è importante evitare il consumo eccessivo di alcolici, poiché l'alcol può contribuire all'accumulo di grasso addominale e sui fianchi.

Inoltre, i rischi legati all’assunzione di alcol sono molteplici, come abbiamo visto, ad esempio, per quanto riguarda l’assunzione smisurata di birra.

Ora che abbiamo scoperto quali sono i consigli dal punto di vista nutrizionale, vediamo ciò che riguarda la sfera dell’allenamento.

Quali sono i migliori esercizi per ridurre il grasso sui fianchi?

L’abbiamo già detto prima, ma è fondamentale ribadire questo concetto: non esiste il dimagrimento localizzato.

Infatti, potrai lavorare sui tuoi punti critici con l’allenamento, in modo da tonificarli. Ma se vuoi ottenere un dimagrimento, dovrai assumere meno calorie di quelle che bruci.

A tal proposito, gli esercizi cardiovascolari come la corsa, il nuoto, il ciclismo e l'aerobica sono ottimi per bruciare calorie in eccesso e contribuire alla perdita di grasso complessiva, compreso quello sui fianchi. 

Inoltre, esercizi mirati come gli addominali obliqui, gli affondi laterali e gli squat laterali possono rafforzare i muscoli delle cosce e dei fianchi, rendendo la zona più tonica e snella. 

Un’opzione molto in voga negli ultimi anni è il pilates, perché enfatizza il rafforzamento dei muscoli profondi dell'addome e dei fianchi. 

Insomma, per ridurre il grasso sui fianchi dovrai allenarti e mangiare bene: ne beneficerà la tua salute nel complesso ed, ovviamente, anche la tua forma fisica.

Leggi anche: Consigli e strategie per perdere peso, eccone 8 davvero efficaci