Assegno Unico, quando arriva il pagamento INPS di aprile 2024? Le date ufficiali

Quando arriva l’Assegno Unico di aprile 2024? Ecco il calendario ufficiale dell’INPS e perché gli importi saranno più bassi rispetto a marzo.

Come ogni mese, è in arrivo anche la mensilità relativa all’Assegno Unico e Universale per i figli a carico da parte dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale.

A questo proposito, tra le novità relative all’Assegno Unico di Aprile 2024 c’è quella legata all’importo. Nel mese di aprile, infatti, l’assegno avrà un importo più basso rispetto alla mensilità di marzo 2024, fatto salvo alcune eccezioni.

In questo articolo, quindi, vediamo quando arriva il pagamento INPS di aprile 2024 per l’Assegno Unico e come cambiano gli importi dell’Assegno Unico.

Pagamenti INPS dell’Assegno Unico: le date

Con l’arrivo di un nuovo mese sono davvero molte le famiglie italiane che attualmente si stanno domandando quando arrivano i pagamenti INPS dell’Assegno Unico di aprile.

In tal senso, il calendario è stato già ufficializzato da parte dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale ad inizio anno. 

Nel dettaglio, qualora non vi sia stata alcuna modifica o variazione rilevante dal punto di vista del calcolo degli importi dell’Assegno Unico, il calendario INPS dei pagamenti prevede la possibilità di ricevere la mensilità di aprile in una tra le seguenti date: 

  • Mercoledì 17 aprile;

  • Giovedì 18 aprile;

  • Venerdì 19 aprile.

Su quali saranno le famiglie che potranno ricevere il pagamento dell’Assegno Unico prima rispetto ad altre, non è chiaro quale sia il criterio adoperato dall’INPS.

Per questo motivo, sarà necessario stendere qualche giorno prima della data effettiva del pagamento, per verificare la data precisa in cui avverrà l’erogazione.

Chi riceve in ritardo l’Assegno Unico di aprile

Inoltre, occorre specificare che c’è un’altra categoria di beneficiari dell’Assegno Unico che riceverà il pagamento di aprile in ritardo.

Stiamo parlando delle famiglie che hanno fatto richiesta dell’Assegno soltanto nel mese di marzo, ma anche coloro che hanno modificato l’ISEE nell’ultimo mese.

A queste due categorie, si aggiunge anche un’ulteriore categorie di famiglie che riceveranno il pagamento in ritardo, ovvero coloro che hanno aggiunto un figlio alla richiesta già in essere.

In questi casi, il pagamento dell’Assegno Unico di aprile arriverà direttamente nell’ultima settimana del mese di aprile.

Questo significa che chi rientra in una tre le categorie sopra citate, dovrà attendere almeno il giorno lunedì 29 aprile. Il pagamento dell’Assegno Unico potrebbe addirittura slittare fino alla giornata del venerdì 3 maggio.

Assegno Unico di aprile 2024: importi più bassi

Arriviamo ora all’ultima novità di aprile che vede come protagonista l’Assegno Unico, ovvero il cambiamento dell’importo.

Per capire effettivamente quali siano le motivazioni alla base del cambio di importi dell’Assegno Unico è necessario andare a ripercorrere le diverse mensilità ricevute durante i mesi scorsi del 2024.

A questo proposito, l’Assegno Unico di gennaio era stato calcolato tenendo conto dell’ISEE 2023 delle famiglie italiane, con la tabella degli importi che erano in vigore nello scorso anno.

Dunque, in quel caso, gli importi della mensilità di Assegno Unico di gennaio erano rimasti invariati rispetto a quelli percepiti a gennaio.

Nel mese di febbraio, invece, l’INPS ha fatto riferimento alla nuova tabella in vigore per il 2024, che tiene conto dei nuovi importi. In quella situazione l’ISEE preso in considerazione era sempre quello del 2023.

Per la mensilità dell’Assegno Unico di marzo 2024, invece, è stata la prima volta in cui è stato fatto riferimento all’ISEE 2024. Questo significa che le famiglie italiane hanno potuto godere di un aumento (o anche di un taglio), in base alla differenza tra ISEE 2023 e ISEE 2024.

Inoltre, sulla stessa mensilità di marzo 2024, l’Assegno Unico è stato coinvolto dal conguaglio della rivalutazione. Dunque, l’INPS ha pagato con l’AUU di marzo anche gli importi non erogati nel mese di gennaio.

Nel mese di aprile 2024, invece, l’Assegno Unico sarà calcolato tenendo conto dell’ISEE 2024 e sulla tabella aggiornata. Quindi, salvo eccezioni per alcune particolari situazioni, l’AUU di aprile non dovrebbe essere coinvolto da alcun tipo di variazione.

Mancando gli arretrati erogati nel mese di marzo, l’importo di aprile sarà più basso rispetto a quello percepito dalle famiglie il mese scorso.

Leggi anche: Assegno unico di marzo 2024: quando arriva alle famiglie? Le date ufficiali INPS.

Viviana Vitale
Viviana Vitale
Aspirante giornalista e social media manager freelance, classe 1995. Le mie più grandi passioni sono la scrittura e il marketing digitale. Sono state proprio queste a portarmi oggi a far parte del team di redattori di Trend-online e a collaborare come professionista della comunicazione con varie aziende italiane.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
774FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate