Met Gala 2022: tutto sull’evento più in di New York

Manca pochissimo al Met Gala, la serata di beneficenza organizzata dal Metropolitan Museum of Art di New York: ecco quando si terrà e il tema scelto.

Manca sempre meno al Met Gala, l’attesissimo evento di beneficenza che come ogni anno si svolge nella capitale americana di New York e che oltre alle star del mondo dello spettacolo e ai brand di alta moda, interessa fan, appassionati o semplici curiosi di tutto il mondo. Ecco tutto quello che sappiamo, tra il tema scelto per l’edizione 2022 e possibili invitati.

Met Gala 2022: cosa c’è da sapere

Sono passati solo otto mesi dall’ultimo Met Gala che era stato posticipato a settembre 2021 in un periodo in cui il continuo dilagarsi dei contagi da Coronavirus sembrava aver dato un po’ di tregua al paese a stelle e a strisce. L’edizione 2022 si terrà invece come da tradizione a maggio, precisamente il 2.

Come ormai i più esperti sapranno il Met Gala è una particolare serata dedicata al mondo della moda organizzata proprio dal Metropolitan Museum of Art di New York per raccogliere fondi a favore del Costume Istitute, l’area del museo che si occupa di moda.

L’evento è famoso in tutto il mondo soprattutto per la presenza delle star che sfilano sul red carpet indossando gli abiti di Maisons famosissime che tendono ad essere ogni anno sempre molto eccentrici ma che seguono comunque il tema indicato dall’edizione. Alcuni stilisti ne approfittano anche per sostenere alcune cause, che siano sociali oppure ambientali.

Ricordiamo per esempio l’abito total black di Balenciaga indossato da Kim Kardashian proprio l’anno scorso, quando il tema era “American Indipendence”. L’influencer è salita sulla scalinata avvolta dal tessuto nero, letteralmente dalla testa ai piedi. L’unica cosa lasciata libera, la lunghissima coda di cavallo. Nel 2019 invece Lady Gaga aveva rappresentato il tema “Camp!” con un siparietto in cui mostrava una serie di abiti scelti per lei dallo stilista Brandon Maxwell.

Il nuovo tema del Met Gala e i possibili ospiti

Per quanto riguarda l’edizione 2022 invece il tema sarà “Gilded Glamour”. Quest’anno infatti il Met Gala celebra la storia della moda statunitense ricordando la Gilded Age, ovvero l’epoca tra il 1870 e il 1890 caratterizzata da un particolare periodo di crescita, prosperità e sfarzo. Quello che ci si aspetta quindi, è una vera e propria esagerazione unita ad una particolare esaltazione del lusso più sfrenato.

Siamo sicuri comunque, che in questo Met Gala non mancheranno anche riferimenti alla guerra tra Ucraina e Russia, esplosa ufficialmente all’alba del 24 febbraio 2022 e che ha inevitabilmente stravolto anche l’economia di tutto il mondo costringendo diversi brand americani e non a ritirarsi dal suolo russo.

E gli ospiti? Non è ancora stata rivelata la lista ufficiale che rimarrà segreta fino all’ultimo. Sappiamo però che i presentatori dell’evento saranno Blake Lively con il marito Ryan Reynolds, la regista Regina King e il drammaturgo Lin-Manuel Miranda. Co-presidenti onorari dell’evento saranno invece lo stilista Tom Ford, la direttrice di Vogue Anna Wintour e l’ “head of Instagram” Adam Mosseri.

Dove vedere l’evento

Come abbiamo detto il Met Gala è uno degli eventi più attesi dell’anno, almeno quanto lo sono gli Oscar e i Grammy. Ma a differenza di questi due si tratta di una serata davvero esclusiva, dove le telecamere sono ammesse solo all’esterno.

Il Met Gala, o meglio, la sfilata dei vip che vi prenderanno parte, si può seguire in diretta streaming sul sito web di Condé Nast e sui social più utilizzati, ovvero Instagram, Facebook e Twitter.

Arianna Giago
Arianna Giago
Content editor, classe 1992.Sono nata nella caotica Milano e mi sono diplomata al liceo linguistico. In quel periodo hosviluppato una profonda passione per tutto quello che riguarda la comunicazione, che ho semprevisto come un'arte. Tutto quello che so sul mondo della scrittura web e cartacea l'ho imparato sulcampo. Ho infatti fatto la mia prima esperienza in questo mondo collaborando per un quotidianocartaceo e successivamente mi sono avvicinata al mondo della SEO e della scrittura webcollaborando con diverse realtà.Mi ritengo una persona creativa, a tratti anticonformista, ma che comunque si adatta bene alleregole.Il mio motto? Prendo in prestito un grande classico attribuito a Walt Disney per dire che... se puoisognarlo
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
765FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate