Si tratta di un vero e priprio momento storico per la cultura francese. Per il suo 133esimo compleanno infatti, il Moulin Rouge, l'iconica rappresentanza di quella che è stata la Belle Epoque, aprirà le sue porte per la prima volta e per sole tre notti destinate alle coppie di fortunati viaggiatori che coglieranno al volo l'occasione, più unica che rara, di pernottarvi. Vorreste saperne di più? Ecco tutti i dettagli. 

Moulin Rouge e la collaborazione con AirBnb

Se si decide di visitare Parigi è praticamente impossibile non aggiungere all'itinerario una tappa al Moulin Rouge. La scelta, almeno fino a questo momento, è sempre stata tra visitarlo solo di passaggio, dall'esterno, facendo la classica foto ricordo oppure fermarsi per assistere al repertorio di danze e spettacoli musicali e, magari, per una cena diversa dal solito.

Ciò che non si poteva fare, invece, era pernottare all'interno della struttura. Cosa che, come dicevamo in apertura del nostro articolo, in occasione del proprio 133esimo compleanno Moulin Rouge permetterà per la prima volta nella storia, ma per sole tre notti.

L'iniziativa, organizzata in collaborazione con AirBnb, che di tanto in tanto è solita offrire esperienze di questo tipo nei posti più insoliti del mondo, riguarderà le notti del 13, del 20 e del 27 giugno 2022. In queste date sarà possibile alloggiare all'interno del Moulin Rouge al costo simbolico di 1 euro. Curiosi? Allora tenetevi pronti con il computer aperto sul sito di AirBnb e con la mano sul mouse, perché le prenotazioni apriranno alle 19:00 di martedì 17 maggio.

Un salto indietro nel tempo: tra piume, ballerine di Can-can e lusso

Tutti i dettagli sono stati pensati per rendere indimenticabile questa particolare esperienza all'interno del tempio del Can-can, la tradizionale danza francese da cabaret. Le stanze doppie in cui alloggeranno le coppie per una notte, per esempio, sono state realizzate sotto lo sguardo esperto di uno storico francese, con lo scopo di riprodurre fedelmente nel più piccolo particolare, l'interno del mulino rosso per com'era sul finire dell'Ottocento.

I viaggiatori che pernotteranno con AirBnb vivranno un'esperienza irripetibile anche grazie alla possibilità di calarsi letteralmente nei panni dell'epoca con gli abiti vintage messi a disposizione e verranno anche guidati nel dietro le quinte del Moulin Rouge. Gli ospiti inoltre, faranno la conoscenza di un'host deccezione: la prima ballerina Claudine Van Den Bergh.

Inclusa nella serata, anche la possibilità di visitare la terrazza privata creata all'esterno del mulino dove gli ospiti potranno degustare una cena e una colazione preparate da uno chef. Nel mentre si potrà godere di una vista su Parigi davvero spettacolare.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Airbnb (@airbnb)





AirBnb e le notti magiche nel mondo

I viaggiatori più affezionati lo sanno già, quella con il Moulin Rouge è solo l'ultima in ordine di tempo tra le collaborazioni straordinarie di AirBnb. Nel 2015 per esempio, la stessa esperienza era stata offerta all'interno dello stadio Maracana di Rio de Janeiro.

L'anno successivo alcuni fortunati hanno avuto la possibilità di passare una notte nel castello di Dracula e ancora una volta a Parigi, ma all'interno del famoso acquario. Nel 2019 invece, AirBnb ha permesso ai vincitori di un concorso di dormire all'interno della Piramide del Louvre, in occasione dei suoi primi 30 anni.