Danieli: rumor su un ordine potenziale di grande dimensione

Danieli cala dopo il rialzo di ieri: indiscrezioni sulle intenzioni del governo egiziano.

La seduta odierna è stata vissuta in maniera speculare a quella della vigilia da Danieli & C. che oggi ha mostrato più debolezza dell’indice di riferimento.

Danieli cala dopo il rialzo di ieri

Il titolo, dopo aver guadagnato oltre un punto e mezzo percentuale ieri, è tornato indietro oggi, fermandosi a 30,9 euro, con un calo dell’1,12% e volumi di scambio vivaci, visto che sono transitate sul mercato oltre 90mila azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 65mila.

Danieli: rumor su mosse governo egiziano

Danieli è tornato indietro dopo aver cavalcato ieri alcuni rumor riportati da Bloomberg, da cui si è appreso che il governo egiziano ha ufficializzato che sono in corso valutazioni per un nuovo impianto di produzione di acciaio green fornito da Danieli, che ha una consolidata presenza nel territorio.

Il nuovo complesso siderurgico includerebbe un impianto di DRI e l’investimento complessivo previsto nell’impianto è stimato in 4 miliardi di dollari.

In aggiunta al nuovo impianto, il governo starebbe cercando investitori per un nuovo impianto di produzione di idrogeno con un investimento atteso compreso tra 2 e 3 miliardi di dollari.

Danieli: le condizioni di Equita SIM

Commentando le indicazioni di stampa, Equita SIM spiega che, da quello che viene riportato, si tratta di un impianto greenfield che include un laminatoio, un EAF e un DRI.

Non è un investimento diretto di Danieli come Steel-making, ma si tratta di un potenziale ordine per la divisione Plant-making di Danieli.

Il valore riportato da 4 miliardi di dollari è ragionevole, ma gli analisti ritengono per l’intera realizzazione del complesso, incluso opere civili.

Ragionevolmente la quota parte di Danieli potrebbe essere tra 1 e 1,5 miliardi di euro e si tratta quindi di un ordine di grande rilevanza.

In Egitto c’è molto interesse da parte di diversi operatori per la produzione di DRI vista la grande disponibilità di gas naturale.

Non cambia intanto la view di Equita SIM che su Danieli mantiene inalterata la sua strategia bullish, con una raccomandazione “buy” e un prezzo obiettivo a 36,8 euro.

Davide Pantaleo
Davide Pantaleo
Davide Pantaleo da quasi un ventennio si occupa di Borsa e Finanza. Dopo aver svolto per diversi anni l'attività di promotore finanziario in Italia e all'estero, nel 2005 entra nel team di Trend-online con l'incarico di redattore.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate