Petrolio: chiusura in rally ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sno fermate a 105,71 dollari, in progresso del 5,96%.

Wall Street: chiusura negativa ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sonos cesi dell'1,02% e dell'1,65%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 11.364,24 punti, in flessione del 3,18%.  

I dati macro e societari negli Stati Uniti

Dati Macro ed Eventi Usa: le nuove richieste di sussidi di disoccupazione sono attese in calo da 200mila a 195mila unità.

I prezzi alla produzione ad aprile dovrebbero salir dello 0,5% rispetto al rialzo dell'1,4% precedente, mentre la versione "core" dovrebbe crescere dello0,6% dopo l'1% di marzo.  

Risultati trimestrali Usa: a mercati chiusi si guarderà alla trimestrale di Motorola che per non deludere le attese dovrà centrare l'obiettivo di un utile per azione pari a 1,61 dollari.  

Gli aggiornamenti macro e gli eventi in Europa

Dati Macro ed Eventi in Europa: non sono previsti aggiornamenti macro di rilievo nel Vecchio Continente.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

Risultati societari a Piazza Affari: oggi saranno resi noti i conti del primo trimestre di Atlantia, Azimut Holding, A2A, NEXI, Prysmian, Unipol, AlerionCleanpower, Buzzi Unicem, De Longhi, doValue, ENAV, Iren, Rai Way, UnipolSAI, WeBuild, Aeffe, Aquafil, Ascopiave, Banca Finnat, Banca Ifis, Biesse, Carel Industries, Cellularline, Datalogic, DEA Capital, Digital Bros, Equita Group, Eurotech, Falck Renewables, Gefran, Italmobiliare, Mondadori, MutuiOnline, Orsero, Prima Industrie, Sabaf, Saes Getters, SECO, Tinexta, Bialetti Industrie, Caleffi, Coima RES, Enervit, Exprivia, FNM, Geox, Il Sole24Ore, Immsi, LVenture Group, Monrif, Philogen, Ratti, TAS, Toscana Aeroporti, Circle, Industrie Chimiche Forestali e Poligrafici Printing.

Assemblee a Piazza Affari: prevista per oggi la riunione assembleare di Buzzi Unicem per l'approvazione dei dati di bilancio del 2021. 

STM: la società sarà impegnata oggi a Parigi nel capital markets Day.

Asta titoli di Stato: in mattinata saranno collocati i BTP con scadenza agosto 2025 per un ammontare compreso tra 1,5 e 2 miliardi di euro, i BTP con scadenza giugno 2029 per un importo tra 3,25 e 3,75 miliardi di euro e i BTP con scadenza marzo 2048 per un ammontare tra 750 milioni e 1 miliardo di euro.