RC auto, come spendere meno? 3 metodi per tagliare i costi dell’assicurazione

Con l'aumento dei costi dell'RC auto, in molti si domandano come spendere meno sull'assicurazione: ecco 3 metodi efficaci.

Tra i vari costi obbligatori, che non possono essere aggirati in alcun modo, c’è anche quello legato alle costose assicurazioni per veicoli e mezzi di trasporto. E, dato il recente aumento ai costi dell’RC auto, i proprietari sono alla costante ricerca di metodi per risparmiare. Come spendere meno sull’RC auto? È una domanda molto frequente tra coloro che possiedono uno o più mezzi di trasporto di proprietà.

Con l’assicurazione auto che aumenta di anno in anno, è ovvio che in molti si chiedano in che modo si può risparmiare su questa spesa, che ha raggiunto cifre esorbitanti.

Purtroppo, tali incrementi all’assicurazione per le auto si affianca ad altre maggiorazioni, che riguardano diversi aspetti del quotidiano. L’inflazione ha infatti colpito anche i beni di prima necessità. Per non parlare del prezzo degli affitti che aumenterà ancora e che in Italia ha raggiunto cifre da record.

In questo panorama complesso, conoscere alcune buone pratiche di risparmio è essenziale per coloro che si domandano come spendere meno sull’RC auto. Oggi le scopriremo insieme: esistono infatti 3 modi per risparmiare sull’assicurazione auto:

  1. 1.

    rinunciare alla polizza omnicomprensiva

  2. 2.

    considerare i costi di rinnovo

  3. 3.

    installare una scatola nera.

1. RC auto: come spendere meno rinunciando alla polizza omnicomprensiva

Una cosa è certa: l’assicurazione auto è obbligatoria, ed è quindi un costo che non può essere aggirato in toto. Per chi si domanda come spendere meno sull’RC auto, però, esistono dei fattori da tenere in considerazione.

Il primo riguarda la polizza omnicomprensiva, conosciuta anche come “all risk”.

L’idea di una polizza che copre ogni rischio può sembrare allettante, soprattutto quando si tratta di proteggersi da imprevisti come quelli che possono verificarsi in strada.

Le polizze omnicomprensive, in particolare, promettono di mettere al riparo l’automobilista da una vastissima gamma di pericoli, offrendo una sensazione di sicurezza che può essere rassicurante per molti.

Tuttavia, è importante valutare attentamente i pro e i contro di questa tipologia di polizza.

Da un lato, è innegabile che la polizza all risk offra una copertura ampia, includendo spesso eventi non contemplati nelle polizze standard. Questo può essere un vantaggio significativo per chi desidera la massima protezione possibile.

Dall’altro lato, però, è necessario considerare gli elevatissimi costi della polizza omnicomprensiva, che risultano nettamente superiore rispetto alle alternative. Le compagnie assicurative, infatti, si tutelano dall’ampia copertura offerta applicando, ovviamente, un premio più elevato.

Inoltre, è importante ricordare che le statistiche parlano chiaro: la maggior parte degli automobilisti non si imbatte in incidenti gravi o eventi dannosi durante la propria vita di guida. In questo senso, il costo elevato della polizza omnicomprensiva potrebbe non essere giustificato, soprattutto per chi intende spendere meno sull’RC auto.

2. Come spendere meno sull’RC auto prestando attenzione ai costi di rinnovo

Quando ci domandiamo come spendere meno sull’RC auto, dobbiamo considerare anche i costi di rinnovo.

Si tratta di costi che vanno considerati in anticipo, alla prima stipula del contratto.

Infatti, oltre a valutare il costo iniziale, è importante prestare attenzione al rapporto tra rischi e aumenti nel corso del tempo quando si sottoscrive una polizza assicurativa.

Alcune compagnie, infatti, applicano aumenti considerevoli al momento del rinnovo, senza la possibilità di sospendere il contratto e sottoscriverne uno nuovo.

Il che significa che, al momento del primo rinnovo e per i rinnovi successivi, alcune compagnie applicano degli aumenti del premio.

In questi casi, l’unico modo per poter fronteggiare tali costi è prestare attenzione alla prima stipula del contratto di assicurazione auto.

Dunque, prima di sottoscrivere una qualsiasi polizza, chi intende spendere meno sull’RC auto deve verificare attentamente le condizioni contrattuali.

3. Installare una scatola nera

Ricordiamo infine, per coloro che si domandano come spendere meno sull’RC auto, che l’installazione di una scatola nera permette di risparmiare sui costi.

In questo caso, secondo le stime, la polizza può costare dal 10 al 20% in meno, a seconda dell’assicurazione prescelta.

Alessia Seminara
Alessia Seminara
Copywriter, classe 1991. Versatile, multipotenziale, laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Università degli Studi di Catania, con una seconda laurea in Logopedia, ho una passione per la scrittura e il web copywriting. Entrambe mi hanno portato a concludere la canonica formazione accademica e ad intraprendere un ulteriore percorso di formazione in Seo e Copy Persuasivo. Grazie a vari corsi di formazione ho approfondito le mie conoscenze in ambito Digital Martketing. Negli anni ho stretto diverse collaborazioni come copywriter freelance per seguire variegati progetti.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate