Acerbi arriva all'Inter: ecco le cifre dello stipendio

Il calciomercato estivo dell'Inter si è chiuso con l'arrivo in prestito dalla Lazio di Acerbi: lo stipendio del nuovo difensore a disposizione di Simone Inzaghi.

Image

Il calciomercato estivo si è finalmente concluso, con le squadre della nostra Serie A che hanno cercato di mettere a segno gli ultimissimi colpi in entrata per poter potenziare ulteriormente le proprie rose e per poter affrontare nel modo migliore questa lunga stagione. Tra queste vi è anche l'Inter, che ha cercato per diverse settimane un nuovo difensore centrale da poter mettere a disposizione del tecnico Simone Inzaghi. Alla fine, la scelta della dirigenza nerazzurra è caduta su quello che era ormai diventato l'obiettivo principale del club di Zhang, ovvero Francesco Acerbi.

Inter, Acerbi ultimo tassello per la rosa di Simone Inzaghi

Il calciomercato dell'Inter, dopo una partenza a dir poco a razzo con l'arrivo o meglio il ritorno dal Chelsea di Romelu Lukaku e con diverse entrate utili ad allungare la rosa come quelle di Asllani, Mkhitaryan o Bellanova, è rimasto a lungo bloccato. Cause di ciò sono state proprio l'ingaggio dai Blues del centravanti belga, che ha praticamente stoppato qualsiasi altra operazione in entrata, quelle riguardanti Dybala e Bremer su tutti, e la scarsissima disponibilità economica che affligge al momento il club di Zhang.

Nonostante la partenza di Perisic, la società nerazzurra, per quanto riguarda le fasce di centrocampo, ha deciso di restare così, con Dumfries rimato alla fine alla Pinetina e con Gosens promosso nel ruolo di titolare sulla corsia di sinistra. Niente arrivo dunque di Jordi Alba, dato nelle ultimissime ore della campagna di trasferimenti come un possibile obiettivo del club. Nel mirino dei nerazzurri, per tutto l'arco di queste ultime settimane, c'era stato invece un nuovo difensore centrale che potesse sostituire Ranocchia e che potesse sostituire all'occorrenza i titolarissimi de Vrij, Bastoni e Skriniar, per cui il PSG si è alla fine arreso.

Il profilo individuato da Simone Inzaghi, che è riuscito a farsi accontentare dal presidente Zhang e dall'amministratore delegato Marotta, è stato alla fine Francesco Acerbi. Il difensore, dopo un lungo corteggiamento, si è infine unito alla sua nuova squadra dopo essere diventato praticamente un separato in casa con la Lazio e sarà fin da subito a disposizione del suo nuovo allenatore per l'attesissimo derby di sabato pomeriggio contro il Milan, big match della quinta giornata del campionato di Serie A.  

Inter, le cifre dello stipendio di Acerbi

Riuscita come detto a resistere agli assalti del Paris Saint-Germain per Milan Skriniar, vera e propria colonna portante della retroguardia difensiva di Simone Inzaghi, l'Inter è riuscita a puntellare il proprio organico con l'arrivo di Acerbi, che è già stato tra l'altro allenato in biancoceleste dall'allenatore nerazzurro. Un'operazione, questa, che si è rivelata alla fine vantaggiosissima per svariati motivi.

A causa delle note difficoltà dal punto di vista economico, l'Inter non poteva praticamente permettersi di spendere un euro per l'ultimo rinforzo del proprio mercato. Da qui, la scelta di ripiegare sul difensore centrale della Lazio, che però costituisce un ripiego soltanto fino a un certo punto. Campione d'Europa con l'Italia di Roberto Mancini nell'estate del 2021, il giocatore classe 88 rappresenta comunque un'ottima soluzione in quanto esperto oltre che già ampiamente abituato al campionato italiano. 

Acerbi è stato dunque prelevato dall'Inter con la formula del prestito gratuito dalla Lazio, con il diritto di riscatto fissato a 4 milioni di euro. Riguardo invece allo stipendio del difensore, quest'ultimo ha garantiti i 2,2 milioni annuali. Simone Inzaghi, in vista di una stagione lunga e faticosa che vedrà come obiettivo principale quello della seconda stella, potrà dunque contare su un altro innesto preziosissimo che andrà ad allungare ulteriormente la rosa e ad aumentare la scelta tra le seconde linee che partono dietro i titolari inamovibili.

Acerbi, dopo aver visto improvvisamente naufragare la propria esperienza con la maglia della Lazio, è invece pronto, a ben 34 anni, ad intraprendere una nuova avventura con la maglia dell'Inter, con il difensore che come detto sarà già disponibile per la stracittadina di sabato pomeriggio.