WhatsApp, arrivano le chat protette tramite impronta digitale, come funzioneranno

Presto su WhatsApp sarà possibile proteggere le proprie chat apponendo un particolare blocco tramite impronta digitale. Ecco tutti i dettagli.

Il tema della privacy è sempre più centrale nella politica di aggiornamenti della celebre app di messaggistica. A tal proposito WhatsApp pare stia mettendo a punto una nuova funzionalità che, molto probabilmente, verrà approvata in via definitiva: la possibilità di bloccare alcune chat tramite impronta digitale.

 WhatsApp, protezione delle chat tramite impronta digitale

Le chat di WhatsApp sono molto apprezzate per la velocità con la quale consentono di comunicare così come per la loro praticità di utilizzo. Si tratta però pur sempre di conversazioni private e il timore che qualcun altro possa prenderne visione è una preoccupazione molto comune.

Pur essendoci dei trucchetti che consentono di nascondere le chat, manca ancora al momento una funzione realmente dedicata alla protezione delle conversazioni via app. Ma sembrerebbe ancora per poco.

Da quanto si apprende da Webetainfo, è in fase di test una nuova funzionalità per la protezione della chat WhatsApp.

La funzionalità consentirà di mettere una sorta di blocco e di lucchetto alle chat, consentendone lo sblocco tramite impronta digitale. La nuova feature, che provvisoriamente è stata chiamata Chat lock (ossia blocco chat), mira ovviamente a proteggere le conversazioni da occhi indiscreti.

Ecco come funzionerà nel dettaglio.

Chat Lock, come funzionerà il blocco di protezione delle chat WhatsApp

L’opzione che permetterà di nascondere la chat è stata individuata nella versione beta 2.23.8.2 per Android. Ma, pur essendo al momento in fase di test, le probabilità che venga approvata in via definitiva sono davvero elevate.

Il blocco delle chat avverrà presumibilmente attraverso l’attivazione di un toogle che consentirà di attivare il blocco di protezione tramite impronta digitale, oltre che tramite un semplice codice numerico.

Le chat segrete, ossia quelle bloccate, potranno poi essere inserite in un spazio ad hoc nel quale sarà molto agevole vedere quante e quali chat sono state bloccate.

L’opzione di blocco riguarderà poi non solo le conversazioni in senso stretto ma anche file (foto, documenti etc) che sono stati condivisi e che, naturalmente, non verranno salvati nella galleria del telefono.

Infine, sarà possibile gestire anche eventuali forzature effettuate per tentare di sbloccare le chat, impostando una funzionalità che permette la cancellazione automatica della chat stessa che si sta cercando di violare.

Leggi anche: Come bloccare qualcuno su Whatsapp senza che se ne accorga, ecco il modo per farlo

Redazione Trend-online.com
Redazione Trend-online.com
Di seguito gli articoli pubblicati dalla Redazione di Trend-online. Per conoscere i singoli autori visita la pagina Redazione Trend-online.com
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
774FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate