Bonus casa 2024, stop a cessione e sconto in fattura: le nuove regole e le deroghe

Dopo lo stop alla cessione del credito e allo sconto in fattura scattano nuove regole sui bonus casa 2024: ecco le deroghe per effettuare i lavori.

L’ultimo decreto del Governo (denominato decreto salva conti) va a modificare le deroghe sul Superbonus e sugli altri bonus casa 2024 cancellando – di fatto – la possibilità di accedere a sconto in fattura e cessione del credito. Grazie a questi due meccanismi, infatti, era possibili effettuare i lavori senza sborsare (quasi) un euro.

Il Ministro Giorgetti pone fine a questa “eccessiva generosità” e introduce nuove regole sui bonus casa 2024: scopriamo insieme in questa guida.

Bonus casa 2024: le nuove regole

Lo stop a sconto in fattura e cessione del credito riguarda non solo il Superbonus, ma anche tutti gli altri bonus casa 2024 (come ha specificato il Ministro dell’Economia).

Il Governo ha approvato il decreto salva conti per porre fine a una misura eccessivamente generosa che ha inasprito i conti pubblici: addio quindi ai maxi sconti sui lavori in casa, sia per i cittadini sia per le Onlus e associazioni.

Escluse le ipotesi di sconto in fattura e cessione del credito, comunque, rimane la possibilità di fruire delle detrazioni fiscali, da richiedere in sede di dichiarazione dei redditi come rimborso totale o parziale dell’Irpef versato.

L’unica deroga prevista riguarda i cittadini privati o i condomini che hanno già presentato la Cilas per l’inizio dei lavori, oppure (per chi non deve presentare il documento) la condizione necessarie è che i cantieri abbiano già avviato i lavori stipulando un accordo vincolante tra le parti.

Addio alla remissione in bonis

Con l’ultimo decreto viene cancellata anche la remissione in bonis, che prevedeva la possibilità di presentare in ritardo (entro il 15 ottobre 2024)  la documentazione necessaria relativa ai lavori del 2023 per ottenere sconto in fattura o cessione del credito, previo pagamento di una sanzione di 250 euro.

Niente bonus a chi ha debiti con il Fisco

Un’altra novità importante da sottolineare riguarda i cittadini che hanno delle pendenze o dei debiti con il Fisco: per poter richiedere e fruire delle agevolazioni statali per la ristrutturazione della casa, si dovrà prima saldare le cartelle, dunque pagare ruolo o carichi affidati agli agenti di riscossione.

La dichiarazione preventiva

Viene introdotto l’obbligo di dichiarazione preventiva per tutti i crediti prodotti da investimenti innovativi di Transizione 4.0.

In altre parole, per accedere alle agevolazioni edilizie, si dovrà comunicare di volerne usufruire prima dell’invio delle fatture a lavori già avviati.

Le nuove sanzioni sui bonus casa 2024

Nel decreto salva conti del Governo sono state inserite anche delle nuove sanzioni per i trasgressori delle regole sui bonus casa 2024, in particolare:

  • l’omessa trasmissione delle informazioni relative a interventi di ristrutturazione già avviati vene punita con una multa di 10 mila euro;

  • per quanto riguarda i nuovi interventi, la pena è la decadenza dell’agevolazione.

Il provvedimento che va a definire nuove regole e sanzioni sui bonus edilizi si è reso necessario alla luce degli ultimi dati certificati dall’ISTAT, che hanno portato alla revisione del deficit relativo all’anno 2023 arrivando alla misura del 7,2%, revisione al rialzo che segue quella già intervenuta per gli anni 2021 e 2022.

Laura Pellegrini
Laura Pellegrini
Redattore, classe 1998.Sono veronese di nascita e milanese d'adozione. Mi sono Laureata in Comunicazione e Società presso l'Università degli Studi di Milano e sono da sempre appassionata di giornalismo e attualità. Entrata nel mondo dell'informazione grazie a uno stage curricolare, ho svolto per due anni l'attività di redattore e social media manager. Attualmente collaboro da remoto con Trend-online, la testata grazie alla quale ho lanciato il mio primo e-book, e con altre testate per la sezione di attualità. La mia ambizione principale è quella di costruire una carriera internazionale.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
774FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate