Qual è la cucina più calorica al mondo? Il primo posto stupisce tutti

Paese che vai cucina che trovi. Il mondo è ricco di prelibatezze ma qual è la cucina più calorica? Ecco la sorprendente classifica.

Cucina più calorica, ecco quali sono le prime 3

La cucina più calorica è una tipologia di cucina che si concentra sull'utilizzo di ingredienti con un alto contenuto di calorie e grassi. Questa tipologia di cucina è spesso associata alla cucina americana, dove le porzioni sono grandi e il cibo è fritto o cotto in olii molto grassi.

Tuttavia, esistono anche molte altre cucine nel mondo che presentano simili caratteristiche. Andiamo a scoprire la Top 3 delle cucine più caloriche al mondo, stilata da Bonus Finder Italia con l’ausilio dello strumento di analisi Ahrefs.

Salse piccanti, formaggi e fritture: il terzo posto della cucina messicana

Sul gradino più basso del podio della classifica della cucina più calorica si posiziona quella messicana. I piatti messicani sono, infatti, generalmente ricchi di carboidrati, grassi e zuccheri e, in molti casi, preparati con ingredienti ipercalorici: si pensi ai formaggi (Cheddar, Queso Blanco, Queso Fresco), al guacamole, i fagioli neri e alcune salse piccanti (Chipotle, Serrano e Jalapeño).

Una caratteristica peculiare dei piatti messicani è l’opulenza: spesso, infatti, si tendono a servire porzioni molto ricche che ovviamente portano ad un incremento esponenziale delle calorie consumate in un solo pasto. La maggior parte dei piatti messicani è ricca di grassi saturi e carboidrati complessi; quindi, è importante consumarli con moderazione come parte di una dieta equilibrata.

Fra i piatti a più alto tasso calorico si possono menzionare

  • burrito con carne e riso;

  • nachos con guacamole e formaggio fuso;

  • chimichangas fritte ripiene di pollo o carne macinata;

  • quesadillas con formaggio fuso e carne;

  • fajitas con bistecca e peperoni;

  • pollo ricoperto di formaggio fuso e salse.

Va comunque detto che ci sono anche molti piatti messicani che possono essere preparati in modo più leggero e sano senza compromettere il sapore, come insalate di avocado, piatti a base di pesce e guacamole fatti in casa con pita di verdure.

L'Italia conquista il secondo posto come cucina più calorica

Al secondo posto della classifica della cucina più calorica si posiziona il nostro paese. La cucina italiana si concentra sui piatti gustosi e ripieni di carne rosse, salumi che possono contenere grandi quantità di grassi saturi e calorie. La cucina italiana utilizza, inoltre, una grande quantità di olio d'oliva, che è sano ma ha comunque un alto contenuto di calorie.

Molti dei piatti italiani più famosi, come la pizza e la pasta, fanno parte della cucina più calorica a causa dell'alto contenuto di carboidrati e di grassi: una pizza margherita, fatta con pomodoro, mozzarella e basilico fresco, contiene circa 511 calorie per porzione, la pasta alla carbonara 655 e la lasagna al forno ben 794.

Non solo riso e gamberetti a vapore, la cucina cinese conquista il podio

Al primo posto della classifica della cucina più calorica, con sorpresa, si posiziona la Cina la cui cucina è tradizionalmente associata a una dieta sana ed equilibrata: si pensi, per esempio, ai gamberetti al vapore (ricchi di proteine e poveri di grassi), all’insalata di pollo, alla tradizionale zuppa di miso (preparata a base di soia fermentata che può includere funghi, alghe e verdure, estremamente ricca di proteine ​​e vitamine), all’insalata di alghe o al Chow mein con verdure (un piatto di pasta saltata con verdure miste).

Pochi sanno, però, che la cucina cinese può rivelarsi sorprendentemente molto calorica soprattutto se si fa riferimento ai cibi da strada.

Fra i piatti più calorici:

  • il maiale arrosto (ogni porzione può contenere fino 500 calorie);

  • anatra alla pechinese (contiene carne di anatra grassa e salsa dolce);

  • pollo fritto all'arancia e ravioli fritti ripieni di carne.

Le cucine meno caloriche al mondo, ecco quali sono

La cucina meno calorica è quella che prevede la preparazione di pasti e pietanze che sono buone per la salute e per il benessere del corpo. Si tratta quindi di una cucina sana che si basa su ingredienti naturali e freschi, che sono ricchi di nutrienti e antiossidanti. La cucina sana è caratterizzata dalla limitazione di grassi saturi, sale e zuccheri raffinati, e include l'uso di cereali integrali, frutta, verdura, carni magre e pesce.

La cucina meno calorica tra tutte è quella del Perù, che conquista così il merito della ricetta più salutare con la ceviche, un piatto a base di pesce. Al secondo posto compare, invece, la cucina del Vietnam il cui popolo si nutre con cibi leggeri e freschi come la zuppa di noodles. Al terzo posto troviamo il Giappone con la sua combinazione di riso e pesce.

Anche la cucina della Grecia con il suo gyros - si tratta di un piatto di carne e verdura - e quella della Corea, con il suo pollo fritto, rientrano tra i paesi in cui ci sono piatti salutari.

Leggi anche: Cibi zero calorie, ecco i 10 incredibili alimenti che aiutano a rimettersi in forma