Quanto costa una casa sui Navigli a Milano? Ecco le cifre al metro quadro

Se sognate una casa sui Navigli a Milano sappiate che le cifre non sono accessibili: ecco quanto costa un appartamento, sia in vendita che in affitto.

Tra le zone più belle e magiche di Milano c’è quella attorno ai Navigli. Acquistare una casa qui è il sogno di molti, ma come in tutte gli altri quartieri del capoluogo lombardo i costi sono astronomici. Vediamo quanto costa una dimora con vista sul canale.

Quanto costa una casa sui Navigli a Milano? Ecco le cifre al mq

Se sognate di acquistare una casa a Milano in zona Navigli sappiate che i costi degli immobili non sono così accessibili. Un po’ come in tutti gli altri quartieri del capoluogo lombardo, i prezzi degli appartamenti sono alle stelle. Non a caso, è qui che abitano parecchi Vip, come Fedez (dopo la separazione da Chiara Ferragni) e la coppia formata da Claudio Santamaria e Francesca Barra.

E’ bene sottolineare che le cifre di acquisto sono più basse di CityLife, ma comunque importante. In zona Navigli i prezzi sono saliti soprattutto negli ultimi due anni. Nel mese di febbraio 2024, per acquistare un immobile residenziale bisognava sborsare 6.464 euro al metro quadro, con un aumento del 6,49% rispetto allo stesso mese del 2023 (6.070 €/m²).

La cifra di vendita più alta è stata raggiunta nel mese di novembre 2023, quando le dimore in zona Navigli venivano vendute a 6.521 euro al metro quadro, mentre quella più bassa è datata aprile 2022, con 5.976 euro al metro quadro. Come avrete facilmente notato, le cifre negli ultimi due anno hanno subito un leggero aumento. Questa tendenza, è bene sottolinearlo, non sembra destinata ad invertire marcia.

Quanto costa una casa in affitto a Milano in zona Navigli?

Per comprare una casa di 60 metri quadri a Milano in zona Navigli bisogna sborsare poco meno di 400 mila euro. Cifre da capogiro, quindi, che non tutti possono permettersi. Anche per quanto riguarda gli affitti restiamo nella media che si registra nel capoluogo lombardo.

Stando a quanto pubblicato da Immobiliare.it e Idealista.it, un bilocale di circa 50 metri quadrati all’ultimo piano costa intorno ai 1.000 euro al mese. A questa tariffa bisogna aggiungere le spese condominiali, che fanno salire il canone di locazione a 1.500/1.700 euro al mese.

Ovviamente, il costo varia molto in base alla scelta dell’immobile. Per un trilocale di 100 metri quadrati, ad esempio, sono necessari almeno 2.950 euro al mese, a cui bisogna aggiungere sui 400 euro di spese condominiali. La cifra totale mensile è pari a 3.350 euro al mese, che per un anno corrisponde a 40.200 euro.

Se voleste un attico di grandezza inferiore a 100 metri quadri con ascensore, invece, dovreste sborsare 3.350 euro al mese, Con le spese del condominio si potrebbe tranquillamente arrivare a 4.000 euro.

Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi
Copywriter, classe 1985. Laureata in Scienze Storiche presso l'Università La Sapienza di Roma, con una seconda laurea in Scienze Religiose alla Pontificia Università Lateranense, ho una passione per la scrittura e la lettura. Ideatrice di un blog dedicato ai libri, il mio motto è πάντα ῥεῖ, tutto scorre.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate