Instagram Storie: 7 app gratis per renderle spettacolari!

Una storia vale più di mille parole. Però dev'essere fatta bene! Scopri come rendere indimenticabili le tue Instagram Stories grazie a 5 app semplicissime!

Le Storie su Instagram sono diventate uno degli strumenti più potenti per diffondere i propri contenuti – sia a pagamento che in maniera organica. Tuttavia, crearle non dovrebbe prenderti troppo tempo!

In questo articolo, vedremo 7 app imperdibili per rendere le tue Storie Instagram indimenticabili, adatti a tutti, anche ai non professionisti!

Perché sfruttare le Storie su Instagram?

Oltre 500 milioni di persone usano le Instagram Stories ogni giorno. E di questi, la maggior parte le visualizza anche e tiene d’occhio nuovi brand e prodotti sui social media. Il 58% degli utenti su Instagram afferma di essersi interessato in un prodotto o un brand dopo averne visto una storia.

E la metà di essi affermano di aver acquistato un prodotto di conseguenza. Quindi, non c’è da stupirsi de 4 milioni di aziende in tutto il mondo usano le stories per pubblicizzare i propri prodotti e servizi ogni mese.

Tuttavia, inizialmente, in molti erano scettici, sostenendo che il format era stato copiato spudoratamente da Snapchat e che non sarebbe durato. Un’idea oggi smentita, visto che l’utilizzo delle Stories ha superato il numero di utenti attivi su Snapchat!

Dal 2016, le Stories hanno invaso praticamente qualsiasi app: da Whatsapp a Messenger, Facebook e Instagram, tutti hanno introdotto questa funzionalità, rivelatasi decisamente redditizia. Nel complesso, il gruppo Meta – che comprende tutte le aziende sopracitate – conta 500 milioni di utilizzatori ogni giorno.

Come per qualsiasi tipo di formato, quello delle stories ha subito cambiamenti, migliorie e l’aggiunta di nuove funzionalità negli anni. Se inizialmente i brand erano diffidenti ad utilizzare un formato come le stories per il marketing, oggi è tutto il contrario!

Creare Storie su Instagram con GoDaddy Studio

GoDaddy Studio è un’ottima app per creare storie. Ha tutto ciò che potrebbe servirti, da sfondi accattivanti fino a template curati e professionali. Grazie a questa app, non avrai più bisogno di passare ore su Photoshop per creare design da urlo!

È un’ottima scelta per i brand che vogliono mantenere un aspetto visuale consistente. Grazie alla qualità di compressione, potrai caricare senza rischi loghi, font e palette di colori così che tutti i contenuti risultino armonici senza troppo sforzo!

Ecco un’introduzione a GoDaddy Studio direttamente dai suoi creatori

Creare Stories su Instagram con Mojo

Vorresti invece creare dei video da pubblicare come storie? Mojo è l’app che fa per te.

Considerata l’ascesa del formato video negli ultimi anni, è ottimo puntare su questo contenuto: è veloce, coinvolgente e divertente. Tuttavia, un video fatto bene può voler dire ore ed ore di lavoro. Grazie a Mojo, questo non sarà più un problema.

Avrai accesso ad oltre 100 template per i tuoi video, tutti modificabili al 100%. Inoltre, potrai sceglierei tuoi font preferiti, nonché grafiche e animazioni professionali! Mojo aggiorna la sua libreria ogni mese, quindi non c’è rischio di rimanere a corto di idee!

In questo tutorial di iBuxus, vediamo come creare una storia in maniera facile e veloce! 

Creare Storie su Instagram con Canva

Canva è lo strumento prediletto dai Social Media Manager con poco tempo e tanta voglia di fare. Che tu abbia appena iniziato con la grafica, o sia un grafico professionista, su Canva troverai sicuramente qualcosa che fa per te.

Se tantissime altre app si concentrano sulla modifica foto, Canva è unico perché offre tutta una serie di funzioni mai viste su altre piattaforme di questo tipo. Permette infatti di creare animazioni e stili personalizzati in pochi minuti.

Il processo è veloce e semplice: potrai scegliere tra una vastissima varietà di modelli, selezionare quello che ti piace di più, personalizzarlo ed ecco fatto! Una grafica professionale a costo quasi zero: è infatti consigliabile scegliere un piano Pro per sfruttare al meglio Canva.

L’intera libreria di Canva è infatti accessibile solo agli utenti Pro, ma ne vale davvero la pena: modelli, foto, video e grafiche stock saranno di beneficio per la vostra strategia social… e per il vostro portafoglio!

In questo articolo, spiego meglio tutte le funzionalità di Canva, per il graphic design ma non solo! Inoltre, scopri più nello specifico come creare video appositi per Instagram nel tutorial di Gianluca Giannini

Creare Stories su Instagram con Unfold

Unfold è il sogno proibito di ogni fotografo: se il tuo obiettivo è quello di mostrare il tuo portfolio – o semplicemente dare risalto alla componente visuale dei tuoi prodotti, allora sei nel posto giusto. Grazie all’intuitività e alla semplicità di quest’app, sarà semplicissimo.

Avrai accesso a una vastissima selezione di modelli per ogni esigenza, con un focus particolare sulle cornici stile polaroid e old school!

Creare Stories su Instagram con Impresso

Impresso è un’ottima app per il Social Media Marketer che va sempre di fretta: grazie a un’interfaccia veloce e intuitiva, sarà possibile creare storie coloratissime e professionali senza perderci troppo tempo.

La scelta è decisamente variegata, quindi se hai paura di non trovare qualcosa di affine al tuo brand, non preoccuparti! Oltre ad avere accesso a centinaia di template personalizzabili al 100%, potrai anche aggiungere foto stock e musica grazie a una libreria vastissima, il che è un vantaggio non da poco.

Crea Stories su Instagram con Creative Cloud Express

Gioiellino di casa Adobe, non c’è da stupirsi se quest’app va oltre a tutte le aspettative. Con i suoi oltre 10 milioni di download, la Creative Cloud offre migliaia di modelli gratuiti dove altri riescono ad arrivare solo a centinaia.

Non farti spaventare dal nome: sebbene Adobe sia lo standard professionistico nel graphic design, non dovrai avere nessuna competenza per usare la Creative Cloud Express. Funziona esattamente come un editor drag e drop, e inoltre potrai gestire i tuoi lavori su più piattaforme!

Attenzione però, la Creative Cloud non ha un’opzione gratuita: i pacchetti partono da 8.99€ al mese o 100€ all’anno. E se hai già un abbonamento all’Adobe Creative Cloud per desktop, l’abbonamento è compreso!

Crea Stories su Instagram con Inshot

Inshot ti da la possibilità di sbizzarrirti grazie alle opzioni di video editing e gli stickers da aggiungere alle tue storie. Utilizzando quest’app, avrai un altissimo livello di personalizzazione, anche se le storie non appariranno professionali come per le app precedenti.

Tuttavia, il punto forte di Inshot è l’altissimo livello di editing: dal velocizzare o rallentare un video, dividerlo in più segmenti o unire altri video, eliminare alcune parti, il potenziale è davvero infinito. Inoltre, potrai aggiungere la tua musica, selezionarne una dalla libreria o registrare un voiceover.

InShot è un ottimo strumento per trasformare le tue storie in contenuti interattivi a cui il tuo pubblico vorrà rispondere.

5 motivi per usare le Storie su Instagram

Ora che abbiamo visto quali sono gli strumenti migliori per creare storie professionali e coinvolgenti, vediamo perché dovresti sfruttarle nella tua strategia!

Sulle storie puoi pubblicare liberamente

Le storie su Instagram ti danno la possibilità di pubblicare contenuti che altrimenti andrebbero magari ad inficiare con l’armonia visuale del tuo feed. Stai per lanciare un nuovo prodotto? Vorresti mostrare un teaser ai tuoi follower oppure condividere il tuo entusiasmo con loro?

Da foto e video promozionali fino a contenuti più leggeri e divertenti, essere costanti nel postare contenuti nelle tue storie che si distacchino dalla tua normale programmazione mostrerà il lato umano della tua azienda e terrà coinvolti i tuoi follower!

Allarga il tuo pubblico

Come azienda, dovresti sempre cercare nuovi modi per incrementare i tuoi followers e il tuo pubblico. Se sei all’inizio della tua avventura sui Social Media, considera che Instagram è il posto migliore dove cominciare, essendo la piattaforma più adatta per la brand awareness.

Negli anni, Instagram ha introdotto un gran numero di funzionalità che aiutano le aziende a espandere il proprio pubblico oltre i loro clienti già affezionati ecco come fare:

  • Usa la geolocalizzazione. Puoi includere la geolocalizzazione nelle tue storie per rendere la tua azienda più accessibile a livello locale. Più sei specifico, più attrarrai clienti vicini!
  • Inserisci hashtag rilevanti. Gli hashtag comunicano con l’algoritmo, ed esso spinge il tuo contenuto agli utenti che lo considerano più rilevante. Esattamente come fai per video o foto, ricorda sempre di aggiungere hashtag che permettano al tuo pubblico di trovarti!

Interagisci frequentemente con il tuo pubblico

La maggior parte del bacino di utenza di Instagram è composto da Millennials e Gen Z. coinvolgere queste generazioni richiede tempo, pazienza e dedizione. È importante capire come comunicare con loro per incoraggiarli a interagire. Instagram viene in tuo aiuto, grazie alle nuove funzionalità:

  • Crea un sondaggio. Creare un sondaggio sulle tue storie incoraggia il tuo pubblico ad interagire ed aiuta con l’engagement. È anche un ottimo modo per raccogliere informazioni e capire cosa piace – e cosa non piace – al tuo pubblico di riferimento.
  • Fai una domanda otieni una sessione di D&R. La funzionalità “Fammi una domanda” è un altro modo efficace per interagire con i tuoi followe. Potrai scegliere se fare tu una domanda o se lasciare che sia il pubblico a farla a te. Il che ti permette di farti conoscere e di conoscere i tuoi followers!
  • Tagga altre persone. Proprio come puoi taggare altri utenti nei tuoi post, puoi fare lo stesso con le tue storie. Taggare altre aziende, brand o influencers incrementerà le possibilità che la tua azienda venga notata. Il che risulta particolarmente efficace quando qualcuno “riposta” la tua storia!

Portare traffico al tuo sito web

Non è da sottovalutare anche la possibilità di incrementare il traffico sul tuo sito web postando contenuti che rimandino ad esso. Se, ad esempio, sei proprietario di un e-commerce, potresti linkarlo nella tua storia e dirigere lì le persone.

Uno studio recente ha rivelato che una persona su tre si dimostra più interessata a un prodotto visto su una storia rispetto che su un post normale. Il che ha anche incoraggiato Instagram a implementare la funzionalità shopping, grazie alla quale potrai taggare i tuoi prodotti direttamente sul contenuto!

Francesca Di Feo
Francesca Di Feo
Copywriter SEO e Social Media Manager per piccole e medie imprese, classe 1994. Ho studiato Scienze Politiche e Sociali presso l'Istituto Federico Albert. Grazie al mio ruolo di Project Manager e Writer nell’ambito del programma Erasmus + ho sviluppato un forte interesse sui temi della Transizione Ecologica e Digitale. Appassionata da sempre di scrittura e tecnologia, ho continuato a formarmi autonomamente su come farne un lavoro attraverso il Marketing Digitale. Attualmente sono redattrice per Trend Online e Social Media Manager per due piccole aziende, e sto lavorando per costruire Valade D’Lans, Travel Blog sulle Valli di Lanzo, gioiello montano piemontese.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
776FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate