Sempre più scaricati, letti, condivisi. Gli ebook sono uno degli strumenti di marketing più potenti e sorprendenti che ci siano.

Insomma, se riusciamo a fare in modo che un visitatore del nostro sito riesca ad arrivare a pigiare il tasto "Download" è perché è già interessato all'argomento di cui stiamo parlando. Se l'argomento è attinente a ciò che vende il nostro brand, allora quell'utente non sarà soltanto un lettore ma anche un potenziale cliente.

In ogni caso, l'ebook è una landa ancora relativamente poco frequentata dalle aziende. Diciamo "relativamente" perché gli ebook sono ancora poco utilizzati come strumento di marketing.

In verità, per chi si occupa della creazione di contenuti, sono uno strumento dalla portata eccezionale.

In effetti, anche se potrebbe essere controproducente immaginare di scrivere un ebook che poi viene distribuito gratis, si tratta in verità di un valore aggiunto incredibile per i propri clienti.

Immaginiamoci per un istante di trovare sul web un libro gratuito che ci insegni i trucchi per riutilizzare in modo creativo gli scarti prodotti dagli alimenti che utilizziamo in cucina. Non sarebbe grandioso?

Ancora più grandioso sarà per il brand vedere quello stesso lettore ritornare da noi per altri ebook o, magari, per un nuovo acquisto.

Perché decidere di scrivere un ebook

Scrivere un ebook è dispendioso. In termini di ricerca ed organizzazione delle informazioni, impaginazione, ma anche promozione.

Perché un brand o un'azienda dovrebbero considerare la stesura di un ebook per implementare la propria strategia di marketing?

In realtà, bisogna fare una considerazione preliminare. Un ebook non deve essere visto come un costo, ma come un'opportunità. Si tratta di una risorsa, che una volta portata alla luce, veicolerà una serie di vantaggi quantificabili in termini di:

  • traffico nel sito web;
  • condivisioni;
  • aumento dei commenti e delle condivisioni;
  • aumento dell'apprezzamento;
  • costruzione di una fitta rete di relazioni.

Ecco quindi che ci si ferma a considerare un ebook solo per il suo puro valore monetario (o per il suo "non valore", nel caso in cui lo distribuiamo gratuitamente) forse non è la strategia di marketing più corretta da seguire.

Parliamo ora dei vantaggi che scrivere un ebook può portare alla promozione del nostro brand.

5 vantaggi degli ebook per la tua strategia marketing

In realtà, gli ebook conferiscono ai loro creatori ben più di 5 vantaggi. Cerchiamo di vederli uno ad uno.

  • aumento della lead generation.

Uno dei principali motivi per il quale le aziende fanno pubblicità è quella di acquisire nuovi clienti. Come scrivevamo in questo articolo, con quest'espressione si intende:

L’insieme di tecniche e azioni di marketing digitale che permette di generare una lista di potenziali clienti che sono interessati a prodotti o servizi forniti tramite una pubblicità.

Insomma, il semplice fatto che per scaricare il proprio ebook sia richiesto l'inserimento dei propri dati personali e della email, sarà un fattore essenziale per l'acquisizione di nuovi clienti.

Senza contare che quei clienti non sono genericamente interessati: sono specificatamente in cerca del prodotto o del servizio di cui parliamo, tanto da ricercarne un approfondimento. Insomma, un'opportunità unica di acquisire clienti decisamente in target.

  • la possibilità di far conoscere il proprio brand e i propri servizi.

Soprattutto per chi non è ancora largamente conosciuto sul web, creare un ebook rappresenta un'interessante opportunità di marketing. Nel mentre si intrattiene il proprio lettore spiegando e approfondendo la tematica del proprio scritto, infatti, si faranno emergere le proprie abilità e competenze.

In un'ultima analisi, a seconda del device dal quale il nostro lettore ci leggerà, un ebook può diventare un'esperienza interattiva. Si potranno quindi inserire link ad articoli o prodotti direttamente da noi forniti.

  • l'aumento dei contatti diretti.

Da un lato, avremo i contatti generati dal download dell'articolo; dall'altro lato, però, qualora il nostro ebook sia davvero un prodotto di valore che risponde ad uno specifico bisogno, si riceveranno anche mail dirette.

Chi ci scriverà potrà volerne sapere di più o anche semplicemente ringraziarci.

  • la crescita del numero di condivisioni e dei passaparola.

Questo vantaggio segue a ruota il precedente. Un ebook è infatti un prodotto che è facilmente condivisibile su qualsiasi social network o semplicemente inviabile ai propri conoscenti che riteniamo siano interessati alla tematica trattata.

Insomma, il nostro ebook verrà da noi pubblicato una volta soltanto (o magari qualcuna in più in caso di aggiornamento), ma la maggior parte dei vantaggi continueranno a giungerci nel tempo.

  • vantaggi in termini di SEO: aumento delle visite al sito e aumento dei backlink.

Di backlink e del loro valore ne abbiamo parlato tante volte. Per chi ha un sito web sa cosa significhi ricevere un backlink.

Come abbiamo raccontato spesso a proposito di SEO offsite e link building, infatti, ricevere un link da un sito web ben posizionato e che tratta la nostra stessa tematica sarà fondamentale per il nostro sito stesso. Sarà un vantaggio enorme in termini di autorevolezza del sito e di posizionamento.

Un miglior posizionamento sarà sicuramente un vantaggio importante per la visibilità del proprio sito web e, di conseguenza, per l'aumento delle visite.

Gli elementi di un ebook efficace alla propria strategia marketing

Dire a prescindere quali siano gli elementi indispensabili per un ebook efficace, è un po' come dire tutto e niente insieme.

Possiamo però dire quali siano gli elementi che in linea generale aiutano gli ebook a posizionarsi meglio e, di conseguenza, ad essere maggiormente trovati (e scaricati). Eccoli di seguito:

  • l'infotainment, ovvero "informare intrattenendo".

Il tono di voce assunto nel corso dell'ebook non dev'essere quindi accademico. Il linguaggio da adottare deve essere piuttosto informale e colloquiale. Soprattutto si deve evitare di essere troppo autoreferenziali. Insomma, il fatto che siamo competenti dovrebbe trasparire dal valore dei contenuti.

  • il titolo e la copertina.

"L'abito non fa il monaco" ma molto spesso sì. Sarà la prima cosa che verrà vista del nostro contenuto e sarà fondamentale che sia accattivante e spinga l'utente a scaricare il testo.

Se abbiamo scritto più di un ebook, cerchiamo di fare in modo che le copertine siano tra loro simili e si distinguano dalle restanti sulla stessa tematica.

  • l'impaginazione.

I testi troppo lunghi non sono gradevoli da leggere. Consideriamo di suddividere il contenuto in più capitoli e utilizziamo anche i sottotitoli.

Una buona idea è quella di assecondare il testo con delle immagini e dei grafici che agevolino la lettura e la rendano più scorrevole e piacevole.

Un altro consiglio utile può essere quello di intervallare il testo con dei box che approfondiscano una tematica, una parola chiave oppure che mettano in evidenza un concetto.

  • il collegamento ad altri ebook o contenuti utili.

Dal momento che si tratta di una risorsa che l'utente utilizzerà un supporto digitale, è fondamentale sfruttarne appieno i vantaggi. Dunque, laddove sia utile e arricchisca il contenuto, può essere utile inserire dei link che rimandano a contenuti da noi prodotti, oppure a libri e risorse esterne (naturalmente non a contenuti di concorrenti!).

  • inserire la CTA finale.

Al termine della lettura, o nel corso del testo, non si può non inserire una Call to Action. A seconda di quello che noi desideriamo che l'utente faccia, non possiamo dimenticarci di accompagnarlo in questa azione.

Insomma, non dimentichiamoci che uno dei vantaggi derivanti dalla scrittura dell'ebook è proprio quello di fare lead generation. Non perdiamoci questa opportunità.

Come promuovere al meglio il proprio ebook

Nel momento in cui si è costruito il prodotto perfetto, o almeno ritenuto tale, è necessario promuoverlo, affinché la propria strategia abbia successo. A tal proposito, ne parlavamo approfonditamente in questo articolo.

Ricordiamoci che possiamo utilizziamo sfruttare 5 modi essenzialmente (anche se non sono i soli):

  • la promozione tramite i canali social;
  • l'email marketing, se abbiamo già un database;
  • sfruttare i vantaggi della SEO offsite e far parlare altri siti del nostro ebook;
  • la creazione di landing page dedicate all'ebook (o comunque dei rimandi presenti all'interno del sito web);
  • l'organizzazione di eventi digitali e promozioni.

Naturalmente non per tutte le tipologie di ebook e per tutti i settori queste tecniche andranno bene. Cerchiamo di studiare il nostro target per capire quale piattaforma e quale tipo di messaggio riuscirà a raggiungere al meglio il suo obiettivo.

Gli errori da non fare quando si scrive un ebook

Per concludere il nostro articolo dedicato agli ebook, dopo aver analizzato quali sono i consigli da seguire, cerchiamo invece di capire gli errori da non fare.

  • Innanzitutto, non scrivere di ciò che non si conosce.

Nel nostro caso specifico, non scrivere di quello di cui il nostro brand non si occupa. L'ebook sarà un modo per far conoscere la nostra abilità e competenza. Se non lo facciamo sarà un buco nell'acqua.

  • Non scrivere un ebook senza un target in mente.

Dobbiamo conoscere la nostra nicchia, e soprattutto sapere di che cosa ha bisogno. Il nostro ebook sarà esattamente la risposta a quel bisogno. Non possiamo prescindere da questo.

  • Non fare editing del proprio lavoro.

Insomma, succede assai spesso di trovare testi e copertine piene di sviste e di errori ortografici. Non dimentichiamoci che ogni errore, anche il più piccolo, può minare all'immagine dell'intero testo (e di conseguenza del brand).

  • Fare troppo editing del testo.

La perfezione non è sempre la chiave per il successo. Bisogna arrivare ad un punto in cui si smette di ricontrollare e rivedere il tutto e lo si pubblica.

  • Non togliere il contenuto superfluo.

Quando si pubblica un contenuto è necessario eliminare i paragrafi che ripetono i concetti troppe volte. Si cerchi di rendere il testo quanto più scorrevole e leggero possibile.

Ecco, in sostanza, quali sono i nostri consigli affinché un ebook possa diventare uno strumento vincente della propria strategia di digital marketing. Siete d'accordo?