Stooping: un nuovo trend che sta spopolando sui social. Di cosa si tratta?

Tutto sul nuovo trend sui social dello stooping: ecco il significato di questo termine e in cosa consiste questo nuovo trend social.

Sta sempre più spopolando un nuovo trend sui social network.

Stiamo parlando dello stooping, una nuova tendenza ad abbandonare mobili e oggetti di casa e arredamento in strada e sui marciapiedi e far in modo che vengano recuperati, dando loro una nuova vita.

Si tratta di una pratica volta alla sostenibilità ambientale e a favorire l’utilizzo di oggetti di arredamento di seconda mano.

Ma come funziona il nuovo trend sociale dello stooping? Perché sta diventando così di tendenza?

In questo articolo, quindi, vediamo il significato del termine stooping e in cosa consiste questa nuova tendenza nata prima sui social media statunitensi per poi spopolare in tutto il mondo.

Stooping: ecco il significato

Prima di andare a vedere più nello specifico cosa si intende quando si parla del trend dello stooping, è importante chiarire innanzitutto cosa significa questa parola e perché viene sempre più utilizzata nell’ultimo periodo.

La parola “stooping” prende il nome dal termine “stoop”, che in inglese significa pianerottolo, scale d’ingresso.

Si tratta quindi di una parola che comunemente viene utilizzata per intendere quel posto dove solitamente vengono lasciati gli oggetti che non si utilizzano più, il pianerottolo, appunto.

Il termine stooping è diventato popolare negli ultimi mesi, grazie ai social network. Utilizzato prima negli Stati Uniti d’America, ora il termine stooping è utilizzato in tutto il mondo per fare riferimento ad un nuovo trend sempre più adottato da giovani e non.

Si parla di stooping quando una persona lascia per strada un oggetto d’arredamento, un mobile o un qualsiasi tipo di oggettistica per la casa che non utilizza più, per poi segnalarlo agli utenti del web.

In questo modo, segnalando la presenza sulla strada di un oggetto di arredamento usato, chi desidera prenderlo può recuperarlo e riutilizzarlo prima che questo venga cestinato.

Il nuovo trend social dello stooping

Negli Stati Uniti, il trend dello stooping è diventata una pratica sempre più adottata per favorire la sostenibilità ed il recupero degli oggetti usati.

Infatti, in alcune città, come ad esempio la città di New York, sono diffusi tantissimi profili dedicati proprio ad incentivare e diffondere la pratica dello stooping.

Questa pratica si sta diffondendo sempre di più grazie agli utenti del web che continuano a segnalare agli amministratori dei profili e delle pagine social, la presenza di oggetti sulle strade di determinati posti e località.

Per questo motivo, sui canali social legati allo stooping, è possibile trovare ogni giorno decine e decine di segnalazioni tramite post.

In questo modo, gli utenti che sono interessati a prendere e utilizzare l’oggetto di arredamento lasciato per strada, potranno trovare tutte le informazioni di cui hanno bisogno per procedere al ritiro autonomamente.

Se ti interessano i trend social, ti consigliamo anche la lettura di questo articolo: Dove il cuore riposa e l’ansia scompare: il significato del trend su Instagram e Tik Tok.

Stooping: il trend sbarca anche in Italia

Non sorprende che questo trend, dopo aver avuto un grande successo in America, ora stiamo spopolando anche nel resto del mondo.

Così lo stooping sbarca anche in Italia. A questo proposito, la prima pagina Instagram ad essere stata creata proprio per andare incontro a questa nuova tendenza è quella di Stooping Milano, che attualmente vanta oltre 59 mila follower.

Oltre alla pagina dedicata allo stooping a Milano, si sono susseguiti poi numerosi altri profili social, ad esempio per la città di Roma e quella di Firenze.

Anche le pagine italiane, così come quelle americane e di tutto il mondo, ricevono le segnalazione di oggetti lasciati in strada, direttamente dai cittadini che, tramite un messaggio privato, inviano una foto di quello che hanno lasciato oppure trovato in strada abbandonato.

Insieme alla foto, il trend stooping presuppone anche la descrizione e i dettagli della posizione precisa per favorire il ritiro dell’oggetto abbandonato in tempi rapidi.

Quindi, se si intende fare una segnalazione di stooping è importante anche indicare l’indirizzo con la via, la città e il numero civico.

Insomma un trend che oltre ad avere ottenuto nel giro di poco tempo un gran numero di appassionati e “seguaci”, favorisce anche lo sviluppo di una tendenza alla sostenibilità e all’economia circolare.

Leggi anche: Social vietati ai minori di 16 anni? Questo Paese potrebbe prendere una decisione storica.

Viviana Vitale
Viviana Vitale
Aspirante giornalista e social media manager freelance, classe 1995. Le mie più grandi passioni sono la scrittura e il marketing digitale. Sono state proprio queste a portarmi oggi a far parte del team di redattori di Trend-online e a collaborare come professionista della comunicazione con varie aziende italiane.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
773FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate