Maire Tecnimont: il rally continua. Analisti scatenati

Maire Tecnimont scatta ancora dopo le novità dei giorni scorsi: view e strategie degli analisti.

A Piazza Affari prosegue in maniera inarrestabile la corsa di Maire Tecnimont, che anche oggi si sta imponendo all’attenzione degli investitori.

Maire Tecnimont ancora in rally

Il titolo, dopo aver archiviato la sessione di ieri con un rally di circa il 5,5%, sta proponendo un copione simile oggi, salendo per la sesta giornata di fila.

Mentre scriviamo, Maire Tecnimont viene scambiato a 6,765 euro, con un rialzo del 4,95% e volumi di scambio molto vivaci, visto che fino a ora sono state trattate oltre 2,8 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 630mila.

Maire Tecnimont: i conti 2023 e target del piano strategico

Il titolo continua a scattare in avanti sulla scia dei risultati diffusi due giorni, quando si è appreso che il gruppo ha chiuso il 2023 con ricavi in rialzo del 23% a 4,26 miliardi di euro, a fronte di un utile netto in crescita del 39,5% a 125,36 miliardi di euro.

Maire Tecnimont inoltre ha migliorato i target di piano strategico che aveva presentato nel 2023 con la sostenibilità e la transizione energetica al centro del suo modello di business.

I risultati sono in anticipo di 4 anni sul piano dell’anno scorso e il gruppo prevede di chiudere il 2023 con ricavi superiori a 10 miliardi di euro, a fronte di un Ebitda di circa 1 miliardo.

Prevista inoltre una netta riduzione del debito lordo, con un’ipotesi di aumento del pay-out ratio al 55% nel 2025 e al 66% a partire dal 2026.

Maire Tecnimont: il commento di Equita SIM

Gli analisti di Equita SIM evidenziano che i conti di Maire Tecnimont mostrano un’accelerazione dei principali indicatori e sono migliori delle attese.

Confermata la view positiva sul titolo, con una raccomandazione “buy” e un prezzo obiettivo alzato del 17% a 7 euro.

Gli analisti ritengono che Maire Tecnimont sia ben posizionato per raggiungere i target ambiziosi di crescita supportata dal buon track record esecutivo, un ampio portafoglio di tecnologie, un’incrementata capacità ingegneristica e un bilancio molto solido.

Maire Tecnimont: anche Intesa Sanpaolo alza il target price

A puntare sul titolo è anche Intesa Sanpaolo, che oggi ha rinnovato l’invito ad acquistare, con un target price incrementato da 5,7 a 7,4 euro.

Per gli analisti, i conti del quarto trimestre di Maire Tecnimont sono stati positivi e superiori alle attese, accompagnati da una revisione al rialzo dei target previsti dal piano strategico del gruppo.

Maire Tecnimont: la view di Mediobanca

Sulla scia dei conti e delle nuove indicazioni sul piano, gli analisti di Mediobanca Research hanno messo mano alle stime di eps 2024-2025, alzandole in media del 14%, per riflette un outlook di crescita positivo.

Secondo gli analisti, il Capital Market Day ha confermato il ruolo chiave che la societa’ potrebbe avere nel sostenere la transizione energetica nei mercati di riferimento, facendo leva su una vasta gamma di tecnologie proprietarie.

Maire Tecnimont sotto la lente di Banca Akros

Infine, è bullish il giudizio di Banca Akros, che invita ad acquistare Maire Tecnimont, con un fair value alzato da 5,6 a 7,2 euro.

Gli analisti hanno anche incrementato le stime di eps, nell’ordine del 24% per quest’anno, del 29% per il 2025 e del 36% con riferimento al 2026.

Anche Banca Akros ha definito buoni e superiori alle attese i conti di Maire Tecnimont, aggiungendo che il piano industriale ha target ambiziosi sia in termini di crescita dei ricavi, sia per quanto riguarda l’espansione del margine.

Davide Pantaleo
Davide Pantaleo
Davide Pantaleo da quasi un ventennio si occupa di Borsa e Finanza. Dopo aver svolto per diversi anni l'attività di promotore finanziario in Italia e all'estero, nel 2005 entra nel team di Trend-online con l'incarico di redattore.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate