Chiusura brillante ieri per Reply che ha vissuto una seduta sostanzialmente speculare a quella della vigilia.

Reply in rally dopo il netto calo della vigilia

Il titolo, dopo aver accusato una flessione del 3,02% martedì scorso, ha fatto il pieno di acquisti, terminando gli scambi a 120 euro, a ridosso dei top intraday, con un rally del3,63% e circa 32mila azioni passate di mano, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 42mila.

Reply annuncia acquisizione in Germania

Reply è scattato in avanti dopo che il gruppo ha annunciato di aver siglato un accordo per l’acquisizione del 100% di FINCON, società di consulenza tedesca leader in progetti di trasformazione digitale per il settore bancario e assicurativo.

FINCON, con sede ad Amburgo, è una società di consulenza specializzata sui processi ed i sistemi core nel settore dei servizi finanziari, come il mobile banking, i pagamenti, il CRM bancario, il sistema di controllo interno e la compliance, BIPRO e i sistemi assicurativi.

Reply: il commento di Equita SIM

Non sono stati forniti i termini finanziari dell’operazione, ma gli analisti di Equita SIM parlano di un'interessante acquisizione che ha senso sia strategico che finanziario.

Nel dettaglio, gli analisti spigano ch l'acquisizione migliora sostanzialmente il posizionamento di Reply nel mondo finanziario tedesco, aumentando il numero di clienti.

Gli analisti stimano che, basandosi sul numero di dipendenti di Fincon, pari a 450, l’azienda tedesca possa generare circa 55 milioni di euro di vendite, circa il 3% delle vendite di Reply attese nel 2023.

Assumendo una marginalità inferiore a quella media dell’area tedesca di Reply, gli analisti di Equita SIM calcolano un miglioramento dell’Adjusted EPS 2023 di Reply di circa il 3%

La SIM milanese stima che il deal sia stato pagato un multiplo enterprise value/EBIT superiore a 10 volte, ma inferiore a 15 volte.

Gli esperti evidenziano che Reply sta trattando a un rapporto prezzo-utili adjusted di circa 22 volte al 2023.

Reply: la view di Equita SIM e di Intesa Sanpaolo

Questo multiplo è in linea con quello di Accenture e leggermente inferiore alla media storica a 5 anni, mentre è a premio verso la media storica pre-Covid a 3 anni pari a 19 volte.

Non cambia intanto la view di Equita SIM che su Reply mantiene un giudizio improntato alla cautela, con una raccomandazione "hold" e un prezzo obiettivo a 140 euro.

Ieri invece gli analisti di Intesa Sanpaolo hanno confermato la loro strategia bullish, con un rating "add" e un target price a 143,3 euro.

Commentando l'acquisizione del 100% di Fincon, gli analisti parlano di un'operazione che appare coerente con i criteri di piccolo M&A di Reply.

Gli esperti scommettono su ulteriore M&A e intanto sulla base di stime preliminari, stimano un incremento dell'eps a livello di gruppo nell'ordine di circa l'1,5% quest'anno e del 2,5% nel 2023.