Pensione anticipata: arriva la procedura semplificata per presentare la domanda

L'Inps ha comunicato l'arrivo della nuova procedura semplificata per la presentazione della domanda di pensione anticipata.

L’Inps, con la pubblicazione del messaggio n. 1041, dell’11 marzo 2024, ha comunicato l’aggiornamento della domanda per la pensione anticipata ordinaria, semplificandola e rendendola più facilmente fruibile.

Il sistema di gestione delle domande di pensione anticipata ordinaria per tutti coloro che raggiungono i requisiti stabiliti per legge e desiderino presentare la domanda all’Inps.

Nel testo, spiegheremo come funziona la pensione anticipata nel 2024 e come presentare la domanda utilizzando la nuova procedura semplificata.

Chi può chiedere la pensione anticipata?

Il 2024 dovrebbe essere un anno un po’ più favorevole per chi vuole accedere alla pensione anticipata.

L’Inps ha comunicato tutte le novità sul pensionamento anticipato, previste dalla Legge di Bilancio del 2024: i requisiti, le condizioni e anche la nuova modalità di presentazione delle domande semplificate.

La Legge di Bilancio 2024 ha riconosciuto il diritto alla pensione anticipata a chi ha un’età anagrafica di almeno 62 anni e di un’anzianità contributiva minima di almeno 41 anni. Non sono previsti aumenti per il requisito anagrafico almeno per tutto il biennio 2025-2026, ovvero fino al 31 dicembre 2026.

Viene determinata secondo le regole di calcolo del sistema contributivo e, come riportato sul sito dell’Inps:

“[…] per un valore lordo mensile massimo non superiore a quattro volte il trattamento minimo, per le mensilità di anticipo del pensionamento rispetto ai requisiti ordinari previsti per la pensione di vecchiaia”.

Se viene richiesta dai lavoratori dipendenti privati e i lavoratori autonomi, il trattamento pensionistico decorre dopo sette mesi dalla maturazione dei requisiti previsti. Per quanto riguarda, invece, i dipendenti pubblici, il diritto alla pensione anticipata decorre dopo nove mesi dalla data di maturazione dei requisiti.

Come fare la domanda per la pensione anticipata?

Per presentare la domanda della pensione anticipata, l’Inps ha comunicato l’arrivo di una procedura più semplice. Il sistema di gestione delle pratiche è stato implementato, al fine di renderlo più accessibile e immediato.

Le novità sono state comunicate dall’Inps, con la pubblicazione del messaggio n. 1041/2024, recante oggetto “Pensione anticipata ordinaria. Semplificazione delle domande telematiche”.

Tutti gli aventi diritto che vogliano presentare la domanda per accedere alla pensione anticipata devono effettuare l’accesso nella sezione “Pensione e previdenza”, sul sito dell’Inps.

Per accedere, è necessario autenticarsi utilizzando una delle seguenti credenziali Spid di livello 2, la Carta d’Identità elettronica o la Carta Nazionale dei Servizi, cliccando su “Accedi all’area tematica” alla voce delle aree tematiche “Domanda Pensione, Ricostituzione, Ratei, Certificazioni, APE Sociale e Beneficio precoci”.

Oltre alla procedura telematica, le domande possono essere presentate altresì tramite gli istituti di Patronato oppure contattando il servizio di Contact Center integrato al numero verde 803164 (gratuito, da rete fissa) o il numero 06 164164 (da rete mobile).

Come funziona la pensione anticipata ordinaria

La pensione anticipata ordinaria viene disciplina dalla Legge Fornero, all’articolo 24, comma 10.

Si tratta di una prestazione pensionistica che ha preso il posto dell’anteriore pensione di anzianità e permette di uscire dal lavoro anticipatamente, con un’età inferiore a quella prevista per la pensione di vecchiaia.

Il requisito pensionistico può essere perfezionato anche utilizzando gli accrediti volontari, da riscatto e figurativi, oltre che quelli obbligatori. Dalla maturazione del requisito contributivo, per la liquidazione della pensione anticipata ordinaria si deve attendere un periodo ben determinato che corrisponde alla cosiddetta finestra trimestrale.

La pensione anticipata ordinaria non deve essere confusa con le altre tipologie di pensione anticipata come, per esempio, la pensione anticipata contributiva.

Quanto tempo prima devo fare la domanda per la pensione anticipata?

La domanda per la pensione anticipata ordinaria può essere presentata per tutto il corso dell’anno, al momento in cui si raggiungono i requisiti necessari per ottenerla (anagrafici e contributivi).

Come abbiamo già detto, si tratta di un trattamento pensionistico che permette di uscire anticipatamente dal lavoro rispetto alla pensione di vecchiaia. In particolar modo:

  • 41 anni e 10 mesi, per le donne;

  • 42 anni e 10 mesi, per gli uomini.

Avrà inizio secondo le finestre temporali, di cui abbiamo accennato prima. Il trattamento decorre trascorsi tre mesi dalla data di maturazione dei requisiti previsti dalla normativa, per tutti gli aventi diritto che hanno maturato il requisito contributivo dal 30 gennaio 2019 in poi.

Invece, la finestra dei tre mesi non si applica per coloro che hanno maturato il requisito contributivo entro il 31 dicembre 2018. Infine, per il personale del comparto scuola e dell’AFAM, la decorrenza del trattamento avviene rispettivamente dal 1° settembre e dal 1° novembre dell’anno di maturazione del prescritto requisito.

Sara Bellanza
Sara Bellanza
Aspirante storica contemporaneista, classe 1995.Amante della lettura e della scrittura sin dalla tenera età, ho una laurea triennale in Filosofia e Storia e una laurea magistrale in Scienze Storiche, conseguite entrambe presso l’Università della Calabria. Sono autrice di alcune pubblicazioni scientifiche inerenti alla storia contemporanea e alla filosofia: "L'insostenibile leggerezza della storia" e "L’insufficienza del linguaggio metafisico" per la rivista "Filosofi(e)Semiotiche", e "Il movimento comunista nel cosentino" per la "Rivista Calabrese di Storia del '900".Nonostante la formazione prettamente umanistica, la mia curiosità mi ha spinto a conoscere e a informarmi sugli ambiti più disparati. Leggo, scrivo e fotografo, nella speranza di riuscire a raccontare il mondo così come lo vedo io.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate