Bollette, meno 60 euro di spesa: risparmia soldi in anticipo con il metodo dei tappeti

Bollette del gas meno care con questo metodo. L’inverno ormai è alle porte e le famiglie italiane sono alla ricerca di soluzioni alternative per risparmiare soldi riducendo i consumi. Utilizzando semplicemente dei tappeti si può arrivare a risparmiare circa 60 euro sulla bolletta del gas. Ecco come funziona l’incredibile trucchetto che permette di ottenere un grosso risparmio di spesa.

Image

Bollette del gas meno care? Con un semplice metodo è possibile. L’inverno ormai è alle porte e le famiglie italiane sono alla ricerca di soluzioni alternative per risparmiare soldi riducendo i consumi. Utilizzando semplicemente dei tappeti si può arrivare a risparmiare circa 60 euro sulla bolletta del gas. Ecco come funziona l’incredibile trucchetto che permette di ottenere un grosso risparmio di spesa. 

Quello che sta per arrivare sarà un periodo di forti rincari, tra qualche giorno infatti, ARERA aggiornerà le tariffe di luce e gas e le previsioni non sono certo rosee.

Stando alle stime di Altroconsumo si potrebbe arrivare a spendere per l’utenza del gas in media 3.200 euro a famiglia. 

A ciò va aggiunto che circa 9 milioni di italiani sono a rischio povertà energetica, cioè non utilizzano o utilizzano in maniera molto limitata i sistemi di riscaldamento in inverno. 

Fortunatamente, in aiuto delle famiglie italiane arrivano piccoli trucchi e metodi che permettono di risparmiare sul consumo di gas, riducendo la bolletta.

Per sfruttare al meglio il calore generato dagli impianti di riscaldamento basta utilizzare un semplice metodo. Stiamo parlando del trucco dei tappetti che permette di ridurre la spesa del gas di circa 60 euro.

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e come funziona.

Bollette, meno 60 euro di spesa, risparmia soldi in anticipo con il metodo dei tappeti

L’inverno che sta per arrivare porterà con se aumenti significativi di luce e gas gettando sempre più nello sconforto le famiglie italiane.

Tuttavia qualche metodo alternativo che permette contemporaneamente di avere la casa calda e risparmiare in bolletta esiste. Si tratta del metodo dei tappeti che permette di risparmiare circa 60 euro sulla spesa del riscaldamento.

Si, avete capito bene. Basta semplicemente spargere per casa qualche tappeto in più e il gioco è fatto.

I tappeti, infatti, fungono da isolante termico trattenendo il calore. Il metodo è il risultato di un’analisi fatta da Winston Davis, direttore di Avenue Heating. 

Secondo lo studio condotto su case costruite tra gli anni 60 e 70, con pavimenti in legno e non dotate di impianti di riscaldamento, l’utilizzo di tappeti in queste abitazioni fungeva da barriera al passaggio dell’aria fredda, impedendo un raffreddamento della temperatura interna alla casa.

In poche parole, lo strato di tappeti sparsi per casa funge da isolante termico. Più sono grandi meglio è, perché più è grande la superficie coperta più il calore viene trattenuto.

Leggi anche:Gas, vuoi risparmiare sulla bolletta? Questi 3 semplici trucchi ti cambiano la vita

Bolletta meno care con il metodo del tappeto, ecco come funziona 

Per fronteggiare le bollette di luce e gas sempre più alte, numerosi sono i metodi alternativi che permettono di risparmiare soldi. Tra i tanti, disseminare tappetti per tutta la casa sembra una soluzione molto semplice ed economica.

Sappiamo benissimo che uno dei principali problemi degli impianti di riscaldamento tradizionali sta nella dispersione del calore. Per questo molte famiglie italiane, per mantenere una temperatura ideale all’interno della propria abitazione tendono ad alzare i termostati e ciò provoca un aumento esorbitante dei consumi. 

Per abbattere i costi di circa 60 euro e ridurre il disagio dovuto alla dispersione del calore, basterà semplicemente, mettere qualche tappeto vecchio, di lana o tecnologicamente avanzato sul pavimento.

L’idea di fondo è quella di pensare ai tappeti come se fossero dei vestiti. Se messi sul pavimento aiutano a isolare l’ambiente riducendo la dispersione del calore di circa il 20%. Meglio ancora se il tappeto viene posizionato a partire da sotto il termosifone, cosi che il calore viene trattenuto da subito impedendo al calore di disperdersi sul pavimento. 

Leggi anche: Gas, come risparmiare l’80% sulla bolletta con questa incredibile soluzione

Bollette meno care con il metodo del tappeto, quali scegliere

Per ottenere una contrazione delle bollette del gas di circa 60 euro e far funzionare il metodo dei tappeti è necessario saper scegliere il tappetto da posare sul pavimento.

No a tappeti di juta che lasciano filtrare l’aria. 

Si, invece ai tappeti in feltro e quelli moderni che sono dotati di uno strato plastificato che contribuisce ulteriormente ad evitare la dispersione di calore all’interno della stanza. La scelta, inoltre, deve ricadere su tappetti che hanno un elevato grado di tog, cioè un più alto grado di isolamento termico.

La percezione di calore aumenta anche grazie all’utilizzo di tappeti con tinte calde. Un tappeto con colori bianco o azzurro ci farà percepire una maggiore sensazione di freddo. Al contrario, l’utilizzo di colori come il marrone o il rosso ci faranno subito sentire la sensazione di calore.

Se invece, non amate i tappeti e non avete alcuna intenzione di comprarli potete utilizzare un pannello in alluminio ed incollarlo proprio dietro il termosifone.