Buoni Fruttiferi, da Poste Italiane tassi alti fino al 4,50%: ecco i migliori di aprile

Buoni fruttiferi di Poste Italiane con tassi alti di rendimento? Si esistono e permettono di ottenere dei rendimenti annui lordi fino al 4,50%. Ecco quali sono i migliori di aprile.

buoni-fruttiferi-interessi-alle-stelle

Se sei alla ricerca di soluzioni di investimento di breve periodo con alti tassi di rendimento fino al 4,50%, i buoni fruttiferi postali sono la soluzione adatta.

Ormai è cosa nota, i buoni fruttiferi postali sono in assoluto il prodotto di investimento preferito dagli italiani anche a seguito della rivalutazione dei tassi di interesse passati dallo 0,5 al 2% nell’agosto 2022.

Da prima tale aumento ha interessato soltanto i Buoni fruttiferi postali di nuova emissione ma ben presto a seguito dei dati diffusi sull’inflazione si è optato per l’adeguamento dei tassi anche dei buoni fruttiferi già in circolazione.

Diciamolo, se da un lato gli italiani sono un popolo di risparmiatori dall’altro gli stessi preferiscono non investire. Secondo i dati diffusi dalla Banca d’Italia, la liquidità ferma sui conti correnti degli italiani è molto alta.

Attenzione perché lasciarli parcheggiati per troppo tempo non è una soluzione ottimale.

Perché? Il motivo è da ricercarsi nei tassi di interesse dei conti corrente che è praticamente nullo e pertanto i risparmi depositati non fruttano e poi per l’inflazione troppo alta.

Questa infatti erode il potere di acquisto del patrimonio depositato nel corso del tempo.

Quindi i buoni fruttiferi postali, potrebbero essere una valida alternativa per non lasciare per troppo tempo il denaro sul conto.

Essi infatti sono tra le forme di risparmio più ricercate. In circolazione ce ne sono circa 46 milioni, nonostante rendano meno dei Buoni del tesoro.

Ed ora con la correzione al rialzo dei tassi di rendimento questi sono ritornati competitivi.

Vediamo subito quali Buoni fruttiferi postali sono considerati i migliori di aprile 2023.

Buoni Fruttiferi, da Poste Italiane tassi alti fino al 4,50%: ecco i migliori di aprile

I Buoni fruttiferi postali rappresentano lo strumento più utilizzato dai risparmiatori italiani soprattutto a seguito del rialzo dei tassi di interesse avvenuto nel 2022.

Ma quali sono i migliori in cui investire in questo mese di aprile 2023?

Tra le tante soluzioni proposte da Poste Italiane quello certamente più redditizio è il Buono fruttifero postale dedicati ai minorenni che offrono interessi lordi fino al 4,50%. 

Questi hanno una durata variabile a differenza degli altri Buoni e sono rivolti ai minorenni. Questi possono essere sottoscritti da una persona maggiorenne per importi superiori ai 50 euro, ma entro il limite massimo di un milione di euro.

Il fatto della durata variabile è collegato al raggiungimento della maggior età dell’intestatario, che coincide anche con la scadenza del buono che è riportata sulla parte frontale del titolo.

Il suo rendimento è fisso nel tempo con interessi che maturano fino alla scadenza.

Il rendimento effettivo annuo lordo massimo per questi buoni si attestano al 4,50%.

Nello specifico trascorsi un anno e 6 mesi, 2 anni e 3 anni si percepiranno tassi di interessi del 2,50%, dopo 4 anni del 2,75%, dopo 5 anni del 3%, dopo 6 e 7 anni il 3,25% e dopo 8, 9,10 e 11 anni il 3,50%. Infine dopo 12, 13, 14 e 15 anni il 4% e dopo 16, 17 e 18 anni il 4,50%. 

Buoni fruttiferi postali, questi i migliori di aprile

Oltre ai buoni fruttiferi postali dedicati ai minori, tra i migliori di aprile spunta il buono fruttifero postale 4×4 con durata 16 anni al termine dei quali si ha un rendimento effettivo annuo lordo del 3%.

Come per tutti i buoni fruttiferi è possibile richiedere sempre il rimborso entro i termini di prescrizione ma gli interessi maturano soltanto dopo quattro, otto e dodici anni.

Altro buono fruttifero su cui investire in questo mese di aprile è il Buono Rinnova sottoscrivibile solo a chi ha titoli scaduti purché rimborsati dal 20 settembre fino al periodo di collocamento del buono.

La sua durata è di sei anni ed anche per questa soluzione si può chiedere il rimborso in qualsiasi momento ma gli interessi maturato solo dopo il primo triennio.

Se decidessimo di investire 150 euro su un Buono 4×4, il valore di rimborso netto alla scadenza sarà di 229,37 euro.

Buono Soluzione eredità, questo tra i migliori di aprile

In questo mese di aprile tra i migliori sottoscrivibili c’è il buono fruttifero postale Soluzione Eredità. Tale soluzione è sottoscrivibile da coloro che hanno un procedimento successorio concluso con Poste Italiane.

Tale buono offre un rendimento fisso del 3% annuo lordo alla fine del quarto anno.

Il Buono Soluzione di Eredità può essere sottoscritto per importi superiori ai 50 euro ma il limite massimo di investimento nella stessa giornata è di un milione di euro.

Va ricordato che i Buoni fruttiferi postali di Poste Italiane non hanno costi di sottoscrizione, gestione e rimborso finale e sono solo soggetti alla ritenuta del 12,50% sugli interessi.