Negli ultimi giorni che separano i tifosi e gli appassionati dalla partita di Sassuolo-Milan, alcuni biglietti sono stati messi in rivendita. Creando dunque parecchio scompiglio. Una situazione così, soprattutto in un momento così cruciale della stagione, potrebbe essere la scintilla in una polveriera.

Si è parlato ovviamente di provvedimenti da parte delle autorità competenti. Tuttavia, allo stato attuale, la situazione che è andata a crearsi sembra piuttosto difficile da arginare. Col passare del tempo, ad ogni modo, seguiranno sicuramente aggiornamenti e ulteriori sviluppi in merito.

Rivendita biglietti per Sassuolo-Milan

La rivendita dei biglietti per Sassuolo-Milan, non è certo un fattore positivo. Così facendo, infatti, si crea una speculazione non indifferente. Speculazione che oltre ad essere potenzialmente nociva dal punto di vista legale, è altrettanto nociva anche per l'ambiente generale.

Andando con ordine, si può infatti dire come sia un contesto generale che non ha alcun tipo di vantaggio. Ed è proprio per questo motivo, che si sente l'urgenza di un provvedimento che venga preso al più presto. O quantomeno, prima che le cose possano degenerare definitivamente.

La disponibilità dei biglietti, come era facilmente prevedibile, è già stata vanificata. Infatti, la vendita ordinaria dei biglietti ha esaurito tutte le scorte disponibili: si tratta di un sold-out. Evento abbastanza prevedibile, col senno di poi. Altrettanto prevedibile, probabilmente, è anche il conseguente bagarinaggio che si è poi andato a creare in seguito a questo evento.

Alcuni tifosi, infatti, hanno speso addirittura 3.000 euro per potersi accaparrare un posto al Mapei Stadium. Una situazione sicuramente incresciosa, e che inevitabilmente potrebbe addirittura creare un precedente. La piattaforma incaricata per la vendita dei biglietti, che corrisponde al nome di Vivaticket, ha visto depositarsi sui suoi server anche dei picchi di utenza composti da 100.000 persone.

Dove vedere la partita

Per evitare di avere a che fare con la rivendita dei biglietti di Sassuolo-Milan, è doveroso capire se ci siano altri modi per poter vedere un evento di tale portata in maniera regolare, e immediata allo stesso tempo. Le chance dal vivo, a meno che non si rientri tra i pochi fortunati possessori di un biglietto, sono ormai nulle.

La disponibilità totale di biglietti è stata di 18.000, il cui numero si è esaurito nel giro di un'ora scarsa. Questo, è un dato che è di stato comunicato proprio dalla società del Sassuolo tramite i propri canali social di rilievo. Di conseguenza, si dovrà per forza ripiegare sulle varie piattaforme di streaming disponibili.

Nello specifico, si può dunque virare su DAZN. La nota piattaforma di nascita tedesca, trasmetterà l'evento in esclusiva proprio sulla propria piattaforma. Dunque, chi si accontenta della visione televisiva non rimarrà comunque deluso da questa valida opzione. Opzione che, per certi versi, si è rivelata spesso l'unica disponibile.

In alternativa, solitamente, Sky Sport interviene prontamente in soccorso dei suoi abbonati con delle esclusive di assoluto livello. Tuttavia, non sarà questo il caso. L'esclusiva di questa partita, sarà infatti affidata solo ed esclusivamente a DAZN.

Varie proposte che sono comparse sul web, affermano invece come i tifosi rossoneri potrebbero usufruire di tale servizio tramite un maxi-schermo apposito. A Milano, infatti, potrebbe venir installato in un punto strategico un maxi schermo per i tifosi rossoneri. Ma ovviamente, questa è solamente una proposta.

Il punto in questione sarebbe naturalmente fortemente strategico, considerando soprattutto la densità abitativa che una città come Milano possiede attualmente. Ma ovviamente, ci sarebbero anche tanti altri aspetti da monitorare. Dall'eventuale affluenza fino ad arrivare alla tutela dell'ordine pubblico. Per il momento, rimane dunque solamente un'interessante proposta.

Ma che attualmente, non si sa se possa divenire un qualcosa di concreto oppure no.

Le probabili formazioni

Le probabili formazioni della partita tra Sassuolo e Milan, prevedono sicuramente un assetto piuttosto differente tra le due squadre. I neroverdi guidati dal mister Dionisi, lasciano ipotizzare ad uno schieramento basato sul 4-2-3-1.

Il ritorno Kyriakopulos, in ogni caso, potrebbe fornire degli ottimi spunti sulle retrovie. In porta, ovviamente, ci sarà ancora una volta Andrea Consigli, ormai estremo difensore del Sassuolo da parecchie stagioni a questa parte. In difesa, data l'ampiezza della rosa da questo punto di vista, risulta piuttosto difficile fare delle ipotesi attendibili.

A centrocampo, essendo questo un reparto ormai collaudato da tempo, i dubbi sembrano essere decisamente di meno. Maxime Lopez e Frattesi, saranno infatti le menti principali che andranno poi ad architettare tutte le manovre di gioco della squadra.

Solito estro offensivo diretto ovviamente da Berardi, Raspadori e Scamacca. Il trio italiano dei neroverdi e della Nazionale italiana, è infatti pronto ad insidiare il club rossonero con tutte le proprie possibilità. Dall'altra parte, invece, si può trovare una situazione decisamente differente.

Il Sassuolo, infatti, potrebbe effettuare numerosi stravolgimenti tattici. Stefano Pioli, invece, potrebbe saggiamente decidere di affidarsi al suo solito 11 titolare che lo ha portato fin qui, a giocarsi lo scudetto fino all'ultima giornata.

Uno dei pochi dubbi, riguardano infatti l'impiego di Bennacer. L'algerino ex Empoli, infatti, potrebbe lasciare scoperta una posizione sulla trequarti. A quel punto, dunque, il ballotaggio principale si svolgerebbe tra Kessie e Krunic. Naturalmente, uno dei due potrebbe entrare a gara in corso, nel caso in cui non dovesse partire come titolare. Insomma, le opzioni sono tante sia da una parte che dall'altra.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Maxime Lopez, Frattesi; Berardi, Raspadori, Traore; Scamacca. Allenatore: Alessio Dionisi

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Krunic, Leao; Giroud. Allenatore: Stefano Pioli

Quote e pronostici

Le quote e i pronostici per questa partita, sono ovviamente tutti orientati verso i rossoneri. Nonostante questo, bisogna comunque fare delle considerazioni doverose. Nonostante il Milan sia effettivamente la squadra favorita sulla carta, il Sassuolo presenta comunque un tasso tecnico degno di nota. Pertanto, ogni esito non è certamente da dare per scontato.

Una gara così cruciale, inoltre, riduce per forza di cose ogni margine di errore al minimo indispensabile. Pertanto, la vittoria esterna non è certamente da dare per scontata. Dal punto di vista dei pronostici, proprio per questo motivo ben preciso, risulta essere molto difficile fornire una risposta soddisfacente e soprattutto adeguata. 

Ciò che ci si può limitare ad osservare, sono i precedenti tra le due squadre. Lo storico tra i due club, infatti, può aiutare a capire il tipo di partita che si avrà di fronte. I rossoneri, dalla loro, oltre al vantaggio tecnico hanno anche un punteggio recente piuttosto favorevole.

Si parla infatti di un totale di 18 scontri, che ha visto i rossoneri imporsi sui loro avversari per ben 10 vittorie. Il restante punteggio, riguarda dunque 2 pareggi e 6 vittorie a favore dei neroverdi. L'ultima, avvenuta tra l'altro nel corso della gara di andata. Gara che ha visto il Sassuolo corsaro a San Siro.

Questa volta, per questioni decisamente più di rilievo, gli avversari dovranno certamente ricambiare il favore come si suol dire. Il sostegno dei tifosi rossoneri, in ogni caso, aiuterà certamente i loro beniamini. Il fattore campo, in questo caso, sarà decisamente di rilievo. Così come il loro stato di forma, che lascia sicuramente ben presagire in vista della partita.

Partita che, come è doveroso ricordare, si giocherà il 22 maggio alle ore 18:00 al Mapei Stadium. L'evento, sarà trasmesso in onda su DAZN, e andrà a sancire l'effettiva paternità dello scudetto di Serie A corrente.

Leggi anche: Il Milan vince lo scudetto se...ecco tutte le combinazioni