Italia Venezuela: dove vederla in TV e probabili formazioni

L'Italia affronta il Venezuela nella prima amichevole di preparazione ai prossimi Europei. Ecco dove vederla in TV e le probabili formazioni.

Primo appuntamento di preparazione ai prossimi Europei per gli Azzurri di Mancini. L’Italia sfida il Venezuela nella prima amichevole della mini tournée statunitense. Ecco dove vederla in TV, le probabili formazioni e molto altro ancora.

Italia-Venezuela, amichevole di preparazione

Gli Azzurri devono prepararsi al meglio in vista dei prossimi Europei, nei quali possono decisamente dire la loro e tentare di arrivare fino in fondo. Per farlo, però, è necessario rodare alcuni meccanismi, di conseguenza le amichevoli sono molto importanti.

La prima in programma è fissata per giovedì 21 marzo, giorno nel quale l’Italia affronterà il Venezuela. La compagine allenata da Spalletti è infatti impegnata in un mini tour negli Stati Uniti, che si aprirà proprio con questa prima sfida e si concluderà con la seconda amichevole contro l’Ecuador.

Due partite nelle quali il Commissario Tecnico potrà provare alcune dinamiche, anche perché non manca molto ai prossimi campionati europei. Il debutto ufficiale degli Azzurri è fissato per il 14 giugno, quando dovranno vedersela con l’Albania.

Italia-Venezuela, dove vederla in TV e in streaming

C’è molta curiosità di scoprire in quale stato di forma si trova la Nazionale, ma data la distanza un gran numero di persone seguirà la partita comodamente da casa.

Italia-Venezuela sarà una sfida molto interessante, ecco dove vederla in TV. Buone notizie per tutti i tifosi Azzurri: la partita sarà visibile in diretta, in chiaro e in esclusiva su Rai 1.

La si potrà inoltre seguire anche in streaming, sempre gratuitamente, su RaiPlay. La telecronaca sarà affidata ad Alberto Rimedio, il quale sarà supportato nel commento da Antonio Di Gennaro.

Quando e dove si gioca

Italia-Venezuela, prima amichevole di preparazione ai prossimi Europei 2024, andrà in scena giovedì 21 marzo, alle ore 22:00, al Chase Stadium di Fort Lauderdale negli Stati Uniti.

Probabili formazioni di Italia-Venezuela

Luciano Spalletti potrebbe schierare l’Italia con il 3-4-2-1. Tra i pali confermato Gigio Donnarumma. Davanti al portierone del PSG, la difesa a tre sarà composta da Mancini, Buongiorno e Bastoni.

Sulla banda di destra Di Lorenzo è il favorito mentre su quella di sinistra il titolare dovrebbe essere Dimarco. La coppia di centrocampo sarà formata dalla corsa di Barella e dal palleggio di Jorginho. Sulla trequarti, alle spalle di Retegui, via libera alla qualità di Pellegrini e Chiesa.

Batista risponde con il 4-2-3-1. Davanti a Romo, partiranno Gonzalez e Navarro sulle corsie e Angel e Osorio al centro della difesa. La coppia di centrocampo sarà formata da Rincon e Martinez mentre sulla trequarti, alle spalle di Rondon terminale offensivo, spazio a Machis, Otero e Savarino.

ITALIA (3-4-2-1): Donnarumma; Mancini, Buongiorno, Bastoni; Di Lorenzo, Barella, Jorginho, Dimarco; Pellegrini, Chiesa; Retegui. CT: Spalletti.

VENEZUELA (4-2-3-1): Romo; Gonzalez, Angel, Osorio, Navarro; Rincon, Martinez; Machis, Otero, Savarino; Rondon. CT: Batista.

Leggi anche: Serie A, chi e quanti sono i giocatori convocati per la sosta delle nazionali di marzo

Il pronostico di Italia-Venezuela

C’è sicuramente molta curiosità di vedere gli Azzurri impegnati in questa amichevole. Agli uomini di Spalletti non manca la qualità e già dalla prima sfida di questa mini tournée statunitense devono dimostrarlo.

Potrà essere una buona occasione per rodare alcuni meccanismi e per creare affiatamento tra compagni che di norma, con le squadre di club, non giocano assieme.

Il Venezuela può essere pericoloso e non va dunque sottovalutato, anche perché le ore di viaggio potrebbero pesare alla Nazionale azzurra. L’Italia però, dal canto suo, può contare su più campioni e per questo motivo, secondo le maggiori agenzie di scommesse, partirà decisamente favorita.

Leggi anche: L’Italia vola in USA per le amichevoli contro Venezuela ed Ecuador: ecco il perché

Manuel Saccon
Manuel Saccon
Copywriter freelance, classe 1996. Diplomato al liceo delle scienze umane Galileo Galilei di Dolo, coltivo da sempre la passione per la scrittura in tutte le sue forme. Ho seguito un corso di formazione per potenziare le mie conoscenze in ambito social media e copywriting. Collaboro con due redazioni online, seguo la comunicazione di un brand in fase di lancio e gestisco la scrittura creativa di alcuni locali. Sono appassionato di sport, di musica, di serie tv e del mondo del sociale.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
774FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate