Il Milan, dato l'ottimo rapporto instaurato con il campionato francese, ha saggiamente deciso di puntarci di nuovo. Questa volta, infatti, pare che in orbita rossonera ci siano due giocatori di proprietà del Lille. Questo, in modo tale che si possa rinforzare ulteriormente un organico che pecca di qualche tassello fondamentale.

Nel frattempo, i rossoneri sono giustamente concentrati a chiudere il loro campionato in testa alla classifica. Inoltre, seppur in maniera probabilmente secondaria, c'è anche un'altra competizione tutta da giocarsi per i rossoneri: ovvero, la Coppa Italia.

Come verrà approfondito in seguito, la sfida di ritorno a San Siro sarà contro i nerazzurri. Entrambe le squadre coinvolte, dovranno fare molto di più della partita terminata a reti bianche nel corso della gara di andata. Questo, è dunque un dettaglio da non sottovalutare. Un eventuale posticipo fino ai tempi supplementari, potrebbe rappresentare un concreto spreco di energie per entrambe le squadre impegnate.

Per potersi rendere conto dello spessore di un incontro del genere, il sito de La Gazzetta Dello Sport ha deciso di far ripercorrere ai suoi lettori un lungo tuffo nel passato. Dedicato dunque ai gol più belli mai segnati dalle due squadre in Coppa Italia:

Non pochi sono stati i confronti tra Milan e Inter in Coppa Italia: rivediamo i gol più belli segnati dai rossoneri.

Volendo approfondire ulteriormente un argomento simile, si può invece usufruire della visione di un video pubblicato dal canale Youtube di Carlo Pellegatti.

Milan e Inter: un derby più acceso che mai

Il derby di Coppa Italia che si giocherà tra Milan e Inter, deciderà infatti le sorti delle due squadre coinvolte all'interno della competizione. La vincitrice di questo incontro, infatti, dovrà sfidare la vincitrice della partita tra Juventus e Fiorentina, con i torinesi che ospiteranno tra le mura domestiche la squadra allenata da Vincenzo Italiano.

Ad ogni modo, la partita tra Milan e Inter prevista ha un sapore decisamente differente. Alla luce dei risultati recenti, benché ancora possa succedere di tutto, si può dire come la lotta allo scudetto sia un discorso riguardante solo ed esclusivamente i due club milanesi. Dunque, anche la Coppa Italia potrebbe risultare una questione "personale" per entrambe le squadre.

La gara di andata, come è doveroso ricordare, è terminata con uno 0-0 senza troppe emozioni. Questa volta, considerando il fatto che ci si trova in pieno ritorno di competizione, il ritmo dovrà essere sostenuto per forza di cose. Pur senza rinunciare a più di un pensiero rivolto al campionato, con Milan e Inter ugualmente interessate a vincerlo.

Per pura conferma, nel caso dei nerazzurri, e per gloria personale nel caso dei rossoneri. Insomma, due motivazioni sicuramente valide e in grado di legittimare l'hype creatosi attorno a questa gara. Alle ore 21:00 del giorno 19 aprile 2022, andrà infatti in scena il quarto appuntamento stagionale tra le due squadre. Un numero sicuramente impressionante, data la poca frequenza con cui si giocano i derby in stagione.

Entrambe le squadre coinvolte, sono reduci da una vittoria in campionato. Vittoria che, per forza di cose, è in grado di conferire morale e spirito combattivo a entrambe le formazioni. La posta in palio, d'altronde, è più alta che mai. Pertanto, bisogna essere in pieno clima partita a prescindere. Dunque, senza chissà quante motivazioni.

Il campionato e l'andamento della Coppa Italia, tuttavia, non sono gli unici pensieri che affliggono il club rossonero. Di contro, infatti, c'è una situazione del mercato che risulta essere tutto fuorché chiara e semplice da definire.

Milan news: Investcorp bussa alla porta del club, ecco le cifre!

Le ultime news riguardanti il Milan, parlano del futuro destinatario del fondo Elliot Investcorp fortemente interessato alla causa rossonera. Le cifre ipotizzate fino ad oggi, parlano di un Milan destinato ad essere una vera e propria regina del calciomercato che si svolgerà in estate. Naturalmente, nel pieno rispetto di tutti i paragoni del caso.

Infatti, quando detto nei numerosi paper presenti in giro per la rete, affermano come le cifre ipotizzate fino ad oggi non siano affatto una garanzia, in quanto ipotesi. Pertanto, ogni eventuale notizia che si legge in merito a questo argomento è da prendere con le pinze.

Questo, in quanto potrebbe non rappresentare la realtà dei fatti. Realtà dei fatti che, vista la situazione, appare piuttosto complicata da risolvere. La società araba, potrebbe mettere a disposizione ben 300 milioni. Cifra che sarebbe in grado di far fronte alle tante richieste avanzate da Stefano Pioli per il mercato rossonero. Come si potrà vedere a breve, si parla sicuramente di giocatori di un certo calibro.

Giocatori che, in quanto di un certo calibro, richiedono anche un certo tipo di investimento. Mirato, sicuramente, ma perlopiù anche sostanzioso. Le società che detengono la proprietà dei suddetti calciatori, infatti, a meno di somme realmente vantaggiose non arriverebbero mai a privarsi dei loro elementi di punta.

Tuttavia, eventuali cifre più attendibili verrano divulgate solamente dopo la fine del campionato, essendo questa una fase particolarmente delicata di per sé. Nel prossimo paragrafo, verrà finalmente approfondito il cuore dell'articolo: i due colpi dei rossoneri in arrivo dal Lille.

Milan, due colpi dal Lille per il mercato estivo: ecco chi!

Il Milan, una volta terminata la stagione, non si potrà concedere il (meritato) riposo che tanto attende. Infatti, l'inizio della stagione estiva per il mondo del calcio vuol dire solo una cosa: calciomercato. La parte più attiva dell'anno, a livello di ufficialità e trattative, è proprio la parentesi riguardante l'estate.

Considerando il fatto che il campionato francese rappresenta ormai una sorta di garanzia di fondo, il Milan ha saggiamente deciso di puntarci di nuovo. Questa volta, con due nomi provenienti dal Lille: Sven Botman e Renato Sanches. Un difensore e un centrocampista. Questi, i due nomi che rispecchiano la volontà dell'allenatore Stefano Pioli.

Per quanto concerne la figura del difensore olandese, il Milan mostrò già un certo interesse nel corso della parentesi di mercato invernale. Di fatti la volontà del giocatore, in questo caso specifico così come in tanti altri, potrebbe giocare un ruolo fondamentale.

Questo, in quanto il difensore del club francese, e della nazionale olandese, pare abbia preferito il Milan rispetto alla cospicua offerta fatta dal club inglese del Newcastle. Dunque, la trattativa tra le due società potrebbe con molta probabilità concretizzarsi in maniera positiva. Naturalmente, rimangono ancora numerosi dettagli da limare.

Ma in linea di massima, si può dire come le cose stiano procedendo nella maniera corretta, nel corso di questa embrionale fase di negoziazione. Per quanto concerne l'accordo riguardante il centrocampista portoghese Renato Sanches, si può dire come effettivamente il discorso sia leggermente differente.

Nonostante le cifre siano ben chiare e che eventualmente le prime proposte facciano pensare ad una chiusura, rimarrebbero comunque da definire tutti i dettagli riguardanti il contratto del giocatore. Tuttavia, anche in questo caso, così come in quello visto in precedenza, la volontà del giocatore potrebbe avere un ruolo di fondamentale importanza. 

Rimane da capire quali sono le ambizioni dei rossoneri. Soprattutto, bisognerà capire se queste muteranno o meno a seconda dell'esito finale della stagione. Ma in linea di massima, non ci dovrebbero essre grossi problemi anche nella peggiore delle ipotesi.

Dove vedere le partite del Milan?

Le partite del Milan così come di qualsiasi altra squadra, si possono vedere con molta facilità presso alcune piattaforme dedicate proprio a questa iniziativa. Dunque, rimanendo fortemente ancorati ad un discorso di streaming legale ottenuto grazie a dei servizi specifici e dedicati a questo scopo.

Per poterle vedere esistono dunque vari metodi differenti tra loro, quello più funzionale è sicuramente ciò che riguarda appunto le piattaforme di streaming legali. Piattaforme che possono essere appunto DAZN e Now TV. Questi servizi, sono rinomati per avere una certa qualità.

Nonostante le opinioni sul web risultino fortemente contrastanti tra loro, si può dire come al giorno d'oggi usufruire di una partita di calcio in televisione sia effettivamente un vero e proprio passaggio semplice. Ammesso che ovviamente si sottoscriva un accordo legale posto tramite abbonamento mensile ricorrente.

Abbonamento che, ovviamente, può avere varie funzioni. Inoltre, nel caso in cui il club rossonero dovesse avere modo di giocare la prossima stagione di Champions League, numerose gare della competizione potrebbero essere trasmesse in chiaro in maniera gratuita dalle principali multinazionali televisive presenti in Italia.

In alternativa, anche strumenti come Amazon Prime Video si stanno muovendo verso quest'ottica calcistica europea. Con dei risultati che, tenendo conto del fatto che si tratti di un esordio storico, sono più che soddisfacenti dal principale punto di vista dell'utente.

Milan, dove acquistare i biglietti per le partite?

I biglietti per le partite del Milan, come detto in più occasioni, si possono acquistare tramite metodologie differenti. Una delle più agevoli è sicuramente quella di rivolgersi al sito ufficiale della società. Infatti, viene predisposta una sezione apposita riguardante la biglietteria. Questa, potrebbe ridurre di molto le tempistiche necessarie per far sì che si possa acquistare il proprio biglietto tramite sede fisica.

Tuttavia, coloro che ne hanno la possibilità possono eventualmente rivolgersi ai numerosi rivenditori autorizzati che si occupano della divulgazione dei biglietti delle partite del Milan. Insomma, di modi ce ne sono tanti. Dunque, sta allo spettatore la facoltà di decidere quale sia effettivamente quello più comodo e agevole.

Tenendo conto del fatto che, a seconda dell'occasione, il prezzo in questione potrebbe subire un incremento sostanzioso.