Diasorin

RSS

DiaSorin, azienda italiana operante nella diagnostica in vitro

Il gruppo DiaSorin (The diagnostic Specialist) S.p.A. si occupa della diagnostica in vitro e della biotecnologia.


Grafico interattivo MIL:DIA offerto da TradingView

DiaSorin, azienda italiana operante nella diagnostica in vitro

DiaSorin (The diagnostic Specialist) S.p.A. è una società italiana, leader internazionale attivo nel settore farmaceutico della diagnostica in vitro e della biotecnologia. La società produce e distribuisce set completi di reagenti, che vengono usati da laboratori e cliniche ospedaliere per la diagnostica molecolare ed in vitro.

Gli inizi del gruppo

Le origini della società risalgono al 1968, quando la società Sorin Biomedica S.p.A. crea la divisione DiaSorin, attiva nel campo della biotecnologia; nel 1999 le attività della divisione vengono scorporate nella DiaSorin Srl, che in seguito viene acquisita dalla società American Standard Inc..

L'espansione all'estero

Nel 2002 Diasorin inizia a svilupparsi ed espandersi sul mercato europeo, attraverso una serie di acquisizioni mirate nel ramo biotecnologico, quali la società Byk Sangtec da Altana AG, la società irlandese Biotrin e l'azienda norvegese NorDiag.

Il collocamento in Borsa

Nel 2007 la società fa il suo debutto a Piazza Affari, quotandosi nel segmento Star. Il gruppo ormai radicato sul territorio internazionale è presente con uffici e reparti di ricerca e sviluppo in Cina, Messico, Israele, Canada e Sud Africa. Nel 2010 inaugura la filiale commerciale australiana ed acquisisce l'intero asset ed i relativi prodotti per test (settore infettivo) della società Murex, diventando un colosso internazionale della biotecnologia; a quel punto la società conta circa 1.586 collaboratori.

I principali dati del gruppo DiaSorin

Il gruppo DiaSorin S.p.A. ha la propria sede in Piemonte, a Saluggia, in Via Crescentino snc. La società della diagnostica è quotata alla Borsa Valori di Milano, nel segmento MTA, con il simbolo DIA ed ha chiuso l'anno 2013 con un fatturato pari a circa 435 milioni di euro, in crescita rispetto ai 433,8 milioni di euro del 2012.

Per maggiori informazioni: DIASORIN

Nome società DIASORIN
Paese Italia
Mercato FTSE ITALIA MID CAP
Settore SALUTE
Codice Alfa DIA
Codice Isin IT0003492391
Codice Reuters DIA.MI
Sito web società Link
Telefono +390161487526
Fax +390161487670
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società via Crescentino snc, 13040 Saluggia (VC)
Società revisione PricewaterhouseCoopers S.p.A.
Azioni in circolazione 55.948.257
Capitale Sociale 55.948.257
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 1
Data di collocamento 19/07/2007
Prezzo di collocamento € 12.25
Ultimo dividendo € 1.8000
Tipo dividendo Straordinario
Data pagamento 31/12/2018
Ultima raccomandazione 13/02/2018
Emittente JEFFERIES
Raccomandazione Hold
Target Price € 70.00
Andamento rating
 
Denegri Gustavo
Rosa Carlo
Amo Enrico Mario
Even Chen
Denegri Michele
Moscetti Franco
Alessandria Giuseppe
Altara Stefano
Altruda Fiorella
Somati Roberta
Boschetti Giancarlo
Pasinelli Francesca
Todros Tullia
Tardivo Monica
Squarotti Vittorio
Bracchetti Roberto Luigi Maria
Mannino Monica
Fiorenza Salvatore
Alfano Ottavia
Bottini Maria Carla
Finde SS 44.09 %
Rosa Carlo 8.53 %
Even Chen Menacem 4.46 %
31/12/2016 Variaz. % 31/12/2015
TOTALE RICAVI 569,30 14,07% 499,10
MARGINE OPERATIVO LORDO (EBITDA) 217,30 17,52% 184,90
MARGINE OPERATIVO NETTO (EBIT) 172,60 13,55% 152,00
RISULTATO ANTE IMPOSTE 168,20 12,06% 150,10
RISULTATO NETTO 112,60 12,04% 100,50
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA -71,10 -73,46% -267,90
PATRIMONIO NETTO 663,30 12,98% 587,10
CAPITALE INVESTITO 625,40 78,43% 350,50
Ultimo Aggiornamento: 13/08/2017

Piazza Affari: i titoli da preferire con un Governo Lega-M5S

Salvo colpi di scena dell'ultimo minuto, dovrebbe arrivare il via libera del Capo dello Stato al programma e al premier proposti da Lega e M5S. Su quati titoli è meglio puntare ora per il trading di breve?

Piazza Affari: i titoli da preferire con un Governo Lega-M5S







Il Punto sui Mercati

Piazza Affari incerta a inizio ottava in attesa dell'approvazione della squadra di governo.

Il Punto sui Mercati

Diasorin resta in vista di una resistenza tenace

Diasorin (+0,12%) torna ad attaccare i massimi dello scorso anno a 82/82,10.

Diasorin resta in vista di una resistenza tenace

Video: analisi tecnica di azioni italiane e future su commodity

Analisi su richiesta: oggi parliamo di future sul caffe e zucchero, di Autogrill, Biesse, Diasorin, Italgas, Leonardo e Prismi, Elica e Ovs.

Video: analisi tecnica di azioni italiane e future su commodity

Top news

-

Top news

Diasorin, nel trimestre utile a € 38,3 mln (+16,6%)

Il Consiglio di Amministrazione di DiaSorin, leader globale nella produzione di test diagnostici, riunitosi oggi a Saluggia sotto la Presidenza del Dott.

Diasorin, nel trimestre utile a € 38,3 mln (+16,6%)

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari non conosce barriere: si arriva dritti a 25.000?

Il Ftse Mib non arresta la sua scesa e si spinge anche oltre i 24.500 punti: nuovi rialzi dietro l'angolo? I market movers di domani.

Piazza Affari non conosce barriere: si arriva dritti a 25.000?

Sotto la lente dell'analisi tecnica

La lista che segue è composta da alcuni dei titoli appartenenti agli indici di Borsa Italiana, ritenuti tra i più significativi in base ai criteri di liquidità dell'analisi tecnica e tali da garantire una rappresentazione complessiva dei vari settori ICB italiani.

Sotto la lente dell'analisi tecnica

Il Punto sui Mercati

Piazza Affari poco mossa dopo lo slancio di ieri.

Il Punto sui Mercati

Diasorin accelera verso i massimi di febbraio

Diasorin (+1,52%) accelera oltre area 75/76, media mobile a 200 giorni e massimi di marzo, e punta a rivedere gli ostacoli tenaci definiti a 80 euro dai top dei febbraio.

Diasorin accelera verso i massimi di febbraio

L'Angolo del Trader

Credito Valtellinese in deciso rialzo venerdì dopo l'annuncio della sottoscrizione di un accordo con Algebris Investments per la cessione di un portafoglio di crediti non performing secured (per la maggior parte classificati a inadempienza probabile) per un valore lordo di libro di oltre 245 milioni di euro, ad un prezzo superiore al 43% del valore lordo.

L'Angolo del Trader
apk