Maire Tecnimont

RSS

Maire Tecnimont S.p.A., azienda attiva nel comparto ingegneristico

Maire Tecnimont S.p.A. è a capo di un Gruppo industriale leader nell'Engineering & Main Contracting


Grafico interattivo MIL:MT offerto da TradingView

Maire Tecnimont S.p.A., azienda attiva nel comparto ingegneristico

Maire Tecnimont S.p.A. è un player internazionale, attivo nel settore dell'ingegneria. Maire Tecnimont, si pone come la capolista di un gruppo industriale, presente in diversi rami come quello edile, energetico, ingegneristico e nel settore relativo all'impiantistica.

I settori del gruppo

Il gruppo è composto dalle seguenti divisioni:

  • Energia: si occupa della progettazione e realizzazione di impianti dedicati alla produzione di energia elettrica come centrali idroelettriche, elettriche ed impianti di teleriscaldamento

  • Oil, Gas & petrolchimico: attiva nella realizzazione di stabilimenti destinati al settore del gas naturale ed alla realizzazione di impianti destinati alla filiera dell'industria chimica e petrolchimica.

  • Infrastrutture & Ingegneria Civile: si occupa dalla progettazione alla realizzazione di opera quali autostrade, metropolitane, ponti e viadotti ed altro.

Le nascita di Maire Tecnimont S.p.A.

La società è stata costituita nel 2005 in seguito alla fusione di due importanti realtà italiane attive nel comparto dell'ingegneria: Tecnimont S.p.A. ed il gruppo Maire Engineering.

Fabrizio Di Amato

il Gruppo Maire è stato costituito dal manager romano Fabrizio Di Amato, classe 1963. L'imprenditore ha iniziato la sua carriera lavorativa all'età di 19 anni, costituendo una piccola società, attiva nel settore delle costruzioni, che nel corso dei decenni si è trasformata nel Gruppo Marie Tecnimont S.p.A.

Le origini

La società Marie Holding, è stata costituita negli anni ottanta, grazie al contributo dell'imprenditore Fabrizio Di Amato. L'azienda si occupa da sempre del settore relativo all'ingegneria e nell'arco degli anni si sviluppa e radica sul territorio nazionale.

Le acquisizioni Fiat Engineering e Tecnimont

Nel 2004 la società acquisisce la Fiat Engineering (pari al 70% dell'azionariato), azienda autonoma del gruppo Fiat, attiva nel settore dell'impiantistica e dell'ingegneria. In seguito trasforma la propria denominazione in Maire Engineering S.p.A.

Fiat Engineering

Fiat Engineering venne costituita dal gruppo Fiat nel 1931. Inizialmente l'azienda si occupava della costruzione di impianti dediti alla costruzione delle automobili appartenenti alla Fiat. Successivamente trasformò il proprio core business nella realizzazione di impianti di cogenerazione e nella costruzione di infrastrutture industriali, come le linee ferroviarie.

Nel 2005 Maire Engineering S.p.A. continua il processo di espansione, portando a termine l'accordo di fusione, per incorporazione, della società Tecnimont, trasformandosi in Maire Tecnimont S.p.A.

Tecnimont S.p.A.

Tecnimont fu costituita nel 1966, dalla società Montedison S.p.A., operando come divisione della stessa per il comparto delle costruzioni e dell'ingegneria. Nel 1973 la Montedison S.p.A., trasformò la divisione in società per azioni, attiva nel settore dell'impiantistica petrolchimica. Nel 2005 la società Edison cede la Tecnimont S.p.A. (per 180 milioni di euro) alla Maire Holding S.p.A.

Lo sbarco in Borsa di Maire Tecnimont

Nel 2007 la neonata società di impiantistica fa il suo debutto sul mercato telematico della Borsa valori di Milano, dove è presente tutt'ora quotando sul mercato MTA, con il simbolo MT.
Negli anni successivi la società continua ad espandersi attraverso varie acquisizioni come la società Noy Engineering (fornitrice di impianti per la produzione di poliestere e nylon).

I principali dati finanziari

Il Gruppo Maire Tecnimont S.p.A. ha la propria sede legale a roma in Viale Castello della Magliana, 75, mentre la sede operativa si trova a Milano in Via Gaetano De Castillia 6A.
Il gruppo è presente a livello internazionale con uffici e filiali in oltre 30 nazioni e conta circa 4.300 dipendenti, di cui gran parte sul territorio estero.

Maire Tecnimont S.p.A., capitanata da Fabrizio Di Amato (presidente e ceo) ha chiuso l'esercizio fiscale relativo all'anno 2012, con un fatturato pari a 2.186 milioni di euro, registrando una flessione del 17%, rispetto all'esercizio precedente conclusosi con ricavi per 2.646 milioni di euro.

Per maggiori informazioni: MAIRE TECNIMONT

Nome società MAIRE TECNIMONT
Paese Italia
Mercato FTSE ITALIA MID CAP
Settore PETROLIO E GAS NATURALE
Codice Alfa MT
Codice Isin IT0004931058
Codice Reuters MTCM.MI
Sito web società Link
Telefono +3906602161
Fax +390665793002
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Viale Castello della Magliana 75, 00148 Roma (RM)
Società revisione PricewaterhouseCoopers S.p.A.
Azioni in circolazione 305.527.500
Capitale Sociale 19.689.550
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 0
Data di collocamento 26/11/2007
Prezzo di collocamento € 2.80
Ultimo dividendo € 0.1280
Tipo dividendo Ordinario
Data pagamento 03/05/2018
Ultima raccomandazione 04/05/2018
Emittente KEPLER CHEUVREUX
Raccomandazione Top Pick
Target Price € 5.60
Andamento rating
 
Di Amato Fabrizio
Riva Patrizia Lucia Maria
Folgiero Pierroberto
Giustiniani Vittoria
Alfieri Luigi
Fiorini Stefano
Pellegrini Andrea Giovanni Francesco
Squinzi Maurizia
Chersicla Gabriella
Fallacara Francesco
Loli Giorgio
Provasi Roberta Anna
Di Bella Antonia
Leoni Massimiliano
Lorenzatti Andrea
Di Amato Fabrizio 55.01 %
Al Nowais Yousif Mohamed Ali Nasser 10.00 %
31/12/2016 Variaz. % 31/12/2015
TOTALE RICAVI 2.435,40 45,87% 1.669,60
MARGINE OPERATIVO LORDO (EBITDA) 160,00 22,32% 130,80
MARGINE OPERATIVO NETTO (EBIT) 152,50 32,15% 115,40
RISULTATO ANTE IMPOSTE 133,80 72,42% 77,60
RISULTATO NETTO 85,20 94,97% 43,70
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA 42,80 -65,90% 125,50
PATRIMONIO NETTO 184,60 46,28% 126,20
CAPITALE INVESTITO 239,10 -9,43% 264,00
Ultimo Aggiornamento: 10/08/2017







Maire Tecnimont: sottoscritto patto di investimento con Bio-on nei fertilizzanti biodegradabili

Maire Tecnimont S.

Maire Tecnimont: sottoscritto patto di investimento con Bio-on nei fertilizzanti biodegradabili

COIMA RES: accordo preliminare per l'acquisto del complesso "Tocqueville" a Milano

COIMA RES S.

COIMA RES: accordo preliminare per l'acquisto del complesso "Tocqueville" a Milano

L'Angolo del Trader

Telecom Italia (-1,81% a 0,7144 euro) si è indebolita nel finale della seduta di ieri dopo aver provato a resistere alle vendite, nonostante il pessimo contesto di mercato e la notizia della conferenza stampa convocata per oggi da Iliad.

L'Angolo del Trader

Piazza Affari in forte calo e balzo spread, ci prova Cottarelli. FTSE MIB -2,08%

Piazza Affari in forte calo e balzo spread, ci prova Cottarelli.

Piazza Affari in forte calo e balzo spread, ci prova Cottarelli. FTSE MIB -2,08%

Maire Tecnimont cede alle vendite

Maire Tecnimont cede alle vendite e annulla il bel progresso visto lunedì in avvio di seduta in scia all'affidamento a Renaissance Heavy Industries di un subappalto.

Maire Tecnimont cede alle vendite

Piazza Affari sui minimi da inizio marzo, poche chance per Cottarelli. FTSE MIB -2,48%

Piazza Affari sui minimi da inizio marzo, poche chance per Cottarelli.

Piazza Affari sui minimi da inizio marzo, poche chance per Cottarelli. FTSE MIB -2,48%

Borsa italiana volatile e spread in calo: no governo Lega-M5S, incarico a Cottarelli. FTSE MIB +0,53%

Borsa italiana volatile e spread in calo: no governo Lega-M5S, incarico a Cottarelli.

Borsa italiana volatile e spread in calo: no governo Lega-M5S, incarico a Cottarelli. FTSE MIB +0,53%

Maire Tecnimont positiva con affidamento subappalto AGPP a Renaissance Heavy Industries

Maire Tecnimont (+2,3%) positiva in scia all'affidamento a Renaissance Heavy Industries di un subappalto del valore di circa 1,3 miliardi di euro nell'ambito del già annunciato contratto EPC da 3,9 miliardi per il "package 3- Utilities, Infrastructure & Offsite" del progetto Amursky Gas Processing Plant (AGPP), che il gruppo sta eseguendo a Svobodny per JSC NIPIgaspererabotka (NIPIGas).

Maire Tecnimont positiva con affidamento subappalto AGPP a Renaissance Heavy Industries

Piazza Affari nel mirino della speculazione: i titoli up e down

Per il Ftse Mib sarà importante un pronto recupero di area 23.000 per poter assistere ad un primo rimbalzo dei corsi. L'analisi e le strategie di Pietro Origlia.

Piazza Affari nel mirino della speculazione: i titoli up e down

Video: titoli Ftse Mid Cap, una alternativa prudente in tempi di incertezza

Il quadro grafico per Ftse Mib e Btp future resta incerto, in ottica prudente si puo' concentrare l'attenzione in questa fase su titoli a media capitalizzazione.

Video: titoli Ftse Mid Cap, una alternativa prudente in tempi di incertezza

Equita Group: utile netto +97% a 4,4 mln nel primo trimestre

Il Consiglio di Amministrazione di Equita Group S.

Equita Group: utile netto +97% a 4,4 mln nel primo trimestre
apk