MCDONALD'S

McDonald's Corporation, catena di ristoranti e fast food americana

McDonald's Corporation è la più grande catena di ristoranti fast food del mondo, ed è statunitense.


Grafico interattivo NYSE:MCD offerto da TradingView

McDonald's Corporation, catena di ristoranti e fast food americana

McDonald's Corporation è una multinazionale statunitense, attiva nel settore della ristorazione. McDonald's è la maggiore società per la ristorazione e la gestione di fast food americana, di cui circa il 70% dei ristori viene gestito attraverso il sistema del franchising.

Le origini di McDonald's ed il suo pioniere

McDonald's Systems Inc. fu costituita nel lontano 1955, grazie all'idea dell'uomo d'affari Ray Kroc (Chicago, 1902 - 1984) e dei fratelli di origine irlandese, Richard James McDonald, soprannominato Dick (Manchester, 1909 – Bedford, 1998) e Maurice James McDonald, detto Mac (Manchester, 1902 – Riverside, 1971).

I fratelli McDonald e Ray Croc

Ray Croc era un venditore di mixer per frappè (Multimixer) e tra i suoi clienti figuravano anche i fratelli McDonald, che avevano un piccolo ristorante a San Bernardino in California. Nel 1954 Croc incontrò i due fratelli in California. Rimase positivamente colpito dal modello organizzativo di ristorazione adottato dai McDonald. I due vendevano un pasto semplice, veloce ed economico: hamburger e bibita al modico prezzo di 15 cent. Croc intravide la possibilità di estendere quel tipo veloce di ristorazione in una grande attività, e così nacque la McDonald's, una grande industria della ristorazione veloce. Nel 1975, il grande imprenditore Roy Croc, all'età di 72 anni si ritirò dalla multinazionale e nel 1984 venne a mancare.

Il primo McDonald's

Nel 1955 venne inaugurato nell'Illinois, precisamente a Des Plaines il primo ristorante McDonald's. L'attività si sviluppo velocemente, in soli cinque anni l'azienda disponeva di 228 punti ristoro McDonald's.

Nel 1961 Ray Kroc divenne l'unico proprietario di McDonald's. I fratelli McDonald gli cedettero per la somma pari a 2,7 milioni di dollari i diritti d'autore, il nome e relativi brevetti.

Lo sbarco in Borsa di McDonald's

Negli anni successivi l'azienda continua il suo processo di espansione con l'apertura di nuovi di nuovi ristoranti del marchio McDonald's. Nel 1965 la società ormai radicata sul territorio statunitense, fa il suo ingresso sul mercato telematico di New York, quotandosi in Borsa.

L'espansione all'estero

Negli anni successivi la catena di ristorazione McDonald's ormai radicata sul territorio nazionale, incomincia ad espandersi sul territorio estero e precisamente in Canada, dove nel 1967 verrà inaugurato a Richmond, città della Columbia Britannica, il primo ristorante McDonald's.

Nel 1971 la società si espande sul mercato europeo, inaugurando il primo fast food ad Amsterdam, allargandosi progressivamente nelle varie nazioni. Negli anni successivi la catena di ristoranti McDonald's, ha continuato il lungo processo di sviluppo, sviluppandosi sul mercato russo e cinese (i ristoranti vengono aperti attraverso il brand Mai Dang Lao).

Nel febbraio 2014 il re dei fast food ha inaugurato il suo primo ristorante in Vietnam, nella città di Ho Chi Minh.

McDonald's in Italia

Nel 1985 McDonald's è sbarcato sul mercato italiano, inaugurando il suo primo fast food a Bolzano, riscuotendo un grande consenso, tanto che ai giorni nostri, i vari punti ristoro McDonald's sono cresciuti ad oltre 300 unità.

I principali dati finanziari ed economici

McDonald's Corporation ha la propria sede principale negli Stati Uniti ad Oak Brook nell'Illinois ed è presente a livello mondiale in oltre 100 nazioni con 35.000 punti di ristoro. La multinazionale da lavoro a circa 440.000 persone.

Il colosso dei fast food ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013, con un fatturato pari a 28.105,70 milioni di dollari, in costante crescita, mentre l'anno precedente i ricavi ammontavano a 27.567 milioni di dollari.

McDonald's Corporation è quotata alla Borsa di New York, sull'indice Dow Jones Industrial Average, con il simbolo MCD.

Per maggiori informazioni: MC DONALD'S

Nome società MCDONALD'S
Paese USA
Mercato DOW JONES
Settore SERVIZI AL CONSUMO
Codice Alfa MCD
Codice Isin US5801351017
Codice Reuters MCD.N
Sito web società Link
Telefono 630-623-3000
Fax
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società One McDonald's Plaza Oak Brook, IL 60523 United States
Società revisione Paine Webber Inc
Azioni in circolazione 2.147.483.647
Capitale Sociale n.d.
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale
Data di collocamento 15/04/1965
Prezzo di collocamento € 22.50
Ultimo dividendo n.d.
Tipo dividendo n.d.
Data pagamento n.d.
Ultima raccomandazione 28/01/2016
Emittente ARGUS
Raccomandazione Buy
Target Price € 140.00
Andamento rating
 
Ultimo Aggiornamento: 11/12/2014







Borsa Usa: Alphabet zavorra il Nasdaq

La Borsa di New York ha aperto la seduta in ordine sparso.

Borsa Usa: Alphabet zavorra il Nasdaq

Wall Street: il toro ha ancora fiato per correre. I titoli buy

Per gli indici azionari Usa si profilano nuovi massimi di sempre: i prossimi target al rialzo e i titoli da cavalcare ora secondo Alessandro Cocco.

Wall Street: il toro ha ancora fiato per correre. I titoli buy

Piazza Affari e dintorni: titoli e temi caldi della giornata

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Piazza Affari e dintorni: titoli e temi caldi della giornata

McDonald’s guarda all'intelligenza artificiale

Anche McDonald’s (presente nel Dow Jones) guarda all'intelligenza artificiale per personalizzare sempre più la customer experience.

McDonald’s guarda all'intelligenza artificiale

Wall Street: il Dow Jones può perdere la bussola, strappo Amazon

Dow Jones, DowDuPont in controtendenza. Nyse, CenturyLink e Gap in forte calo. Nasdaq, luce verde su Amazon. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street: il Dow Jones può perdere la bussola, strappo Amazon

Borsa Usa: prima seduta della settimana negativa

La Borsa di New York ha chiuso la prima seduta della settimana in ribasso.

Borsa Usa: prima seduta della settimana negativa

Wall Street, nuovi Buy sul Dow Jones: Walmart superstar

Il gigante e-commerce in vetta alle blue chips USA coi conti e l'aumento del dividendo. Buy anche su MCD, Pepsi, bocciati Ulta Beauty, iRobot.

Wall Street, nuovi Buy sul Dow Jones: Walmart superstar

Wall Street apre piatta, sugli scudi Walmart

La Borsa di New York, dopo lo stop di lunedì per la celebrazione del Presidents' Day, festa che coincide con il compleanno di George Washington, ha aperto la seduta sostanzialmente piatta in vista dell'avvio dell'ennesima tornata di negoziati commerciali tra Washington e Pechino, che in questi giorni si terranno in Usa.

Wall Street apre piatta, sugli scudi Walmart

Wall Street: ottimismo tra dazi e shutdown, semiconduttori ON

Dow Jones, shopping sui titoli industriali. Nyse, azioni Chegg in rally. Acquisti sul comparto semiconduttori. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street: ottimismo tra dazi e shutdown, semiconduttori ON

I nuovi Buy USA. Focus su conti Facebook, Microsoft, McDonalds

Wall Street: Facebook in orbita (10%); Microsoft non brilla ma convince col cloud; McDonalds porto sicuro in attesa di EOTF, i giudizi degli analisti.

I nuovi Buy USA. Focus su conti Facebook, Microsoft, McDonalds

Usa: Apple, Boeing e la Fed spingono al rialzo la Borsa

La Borsa di New York ha chiuso la seduta in deciso rialzo.

Usa: Apple, Boeing e la Fed spingono al rialzo la Borsa
apk