Affitto di un appartamento in Svizzera: ecco quanto costa e dove si spende meno

Quanto costa l'affitto in Svizzera? Ecco i prezzi degli appartamenti in base alla metratura, le condizioni contrattuali e dove si spende meno.

Andare a vivere in Svizzera potrebbe essere una scelta piuttosto costosa, soprattutto se si scegliere di affittare un appartamento in una grande città o in un cantone piuttosto ricco. Bisogna sottolineare, però, che lo stipendio medio in Svizzera è più alto rispetto a quello italiano, e di conseguenza anche il costo della vita è diverso.

Se hai intenzione di prendere una casa in affitto in Svizzera, potresti essere interessato ai costi e alle condizioni contrattuali: scopriamo quanto costa affittare un appartamento in base alla metratura e alla posizione e dove costa meno vivere in Svizzera.

Quanto costa un affitto in Svizzera in euro?

Dopo aver approfondito un argomento di grande interesse, cioè quanti soldi servono per comprare casa in Svizzera, andiamo a scoprire quanto costa l’affitto di un appartamento in questo Stato.

Così come in molti altri Paesi europei, le grandi città sono le più costose anche in Svizzera: Zurigo, Ginevra e altri cantoni particolarmente ricchi e floridi sono piuttosto cari per quanto riguarda le locazioni di immobili.

In media, secondo l’Ufficio federale di statistica, l’affitto di un appartamento in Svizzera nel 2020 costava in media 1.800 franchi.

Bisogna comunque considerare che il prezzo varia in base alla zona di residenza, alla metratura e alle caratteristiche dell’immobile: un bilocale in Svizzera, per esempio, costa 900 euro, mentre un’abitazione con 3,5 vani in centro città può arrivare a costare tra i 1.100 euro e i 2.500 euro.

Se sei alla ricerca di una grande abitazione, con tre camere e un giardino, l’affitto in Svizzera potrebbe costarti molto caro: si stima una media di 5.000 euro.

Quanti soldi ci vogliono per andare a vivere in Svizzera?

Considerando le spese di affitto, quanti soldi servono per vivere in Svizzera? Cerchiamo di capire cosa è compreso nelle spese di affitto per calcolare quanto occorre guadagnare per vivere serenamente in questo Paese.

In Svizzera il canone di locazione lordo si compone del canone di locazione netto e delle spese accessorie, che comprendono:

  • costi per riscaldamento e acqua calda;

  • pulizia scale;

  • oneri per fognature;

  • costi per l’approvvigionamento di acqua fredda;

  • spese per la TV via cavo;

  • costi per l’elettricità generale (nella tromba delle scale o in spazi comuni come la lavanderia);

  • costi per la cura degli spazi verdi appartenenti alla casa;

  • costi per il servizio invernale;

  • corrente elettrica.

Rimarrebbero quindi escluse, chiaramente, tutte le spese legate all’approvvigionamento di cibi e bevande, oltre a eventuali spese extra per i mezzi di trasporto, le scuole o altri effetti personali.

Non bisogna poi dimenticare la cauzione per l’affitto di un appartamento che, secondo la normativa, locale, non può eccedere il valore di tre affitti lordi.

Quanto si spende al mese in Svizzera?

La spesa media per un residente in Svizzera è più alta rispetto a quella che deve sostenere una persona che vive in Italia e ciò è legato al fatto che in Svizzera gli stipendi sono più alti: a fronte di maggiori disponibilità economiche, corrisponde una maggiore spesa per i servizi pubblici.

Nonostante questo, all’interno delle abitazioni in affitto sono solitamente presenti i grandi elettrodomestici principali (lavatrice, angolo cottura, frigorifero, ecc), mentre le spese per l’energia elettrica sono più basse rispetto ad altri Paesi europei.

In linea generale, mentre negli altri Paesi europei si spendono circa 1.000 euro al mese per bevande e generi alimentari, in Svizzera si deve fare i conti con un costo della vita di circa 1.600 euro al mese.

Dove costa meno per vivere in Svizzera?

Esistono fortunatamente dei luoghi dove costa meno vivere in Svizzera: come abbiamo detto, è meglio evitare le grandi città e i centri urbani, optando invece per delle zone limitrofe ben collegate dai mezzi pubblici.

Secondo un rapporto di Credit Suisse, Appenzello interno, Glarona e Uri sono le zone meno costose dove andare a vivere in Svizzera, ovvero tutta la parte tedesca del Paese, mentre il Ticino si classifica al decimo posto della classifica.

Laura Pellegrini
Laura Pellegrini
Redattore, classe 1998.Sono veronese di nascita e milanese d'adozione. Mi sono Laureata in Comunicazione e Società presso l'Università degli Studi di Milano e sono da sempre appassionata di giornalismo e attualità. Entrata nel mondo dell'informazione grazie a uno stage curricolare, ho svolto per due anni l'attività di redattore e social media manager. Attualmente collaboro da remoto con Trend-online, la testata grazie alla quale ho lanciato il mio primo e-book, e con altre testate per la sezione di attualità. La mia ambizione principale è quella di costruire una carriera internazionale.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
774FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate