Diretto e sceneggiato da un'esordiente Greta Gerwig, Lady Bird è un film del 2017 interpretato da Saoirse Ronan. Ecco il significato nascosto dietro la sua trama e una spiegazione sul finale.

Lady Bird, la trama del film

Siamo nei primi anni 2000Christine McPherson, che ha deciso di farsi chiamare da tutti "Lady Bird" (da qui il titolo del film) frequenta l'ultimo anno di un liceo cattolico e presto entrerà al college.

La giovane ragazza sogna il proprio futuro lontano dalla California e da Sacramento, vorrebbe infatti trasferirsi a New York per proseguire gli studi, un desiderio non condiviso dalla madre Marion, con cui ha un'accesa discussione in macchina mentre le due, con la madre alla guida, stanno ritornando da un giro di perlustrazione per gli atenei californiani.

Nel tentativo di far cessare i continui rimproveri di Marion, la ragazza si butta dall'auto in corsa, provocandosi la rottura di un braccio e tanto risentimento accumulato tra lei e la genitrice. A dividere madre e figlia, da una parte ci sono le preoccupazioni di Marion per il futuro e dall'altra il bisogno di Lady Bird di sentirsi semplicemente accettata per ciò che è.

Nella vita di Lady Bird, oltre ai genitori ci sono anche il fratello adottivo Miguel, la sua fidanzata Shelly e la sua migliore amica di una vita Julie con cui si allontana dopo aver fatto amicizia con Jenna, compagna di scuola ricca e popolare con cui commette alcuni atti di vandalismo.

Durante l'anno Lady Bird prende parte alle prove di un musical autunnale organizzato dalla sua scuola e proprio in questa occasione si prende una cotta per Danny, con cui inizia una relazione. Danny però, scoperto mentre bacia un altro ragazzo, le confessa di aver capito di essere gay.

Lady Bird si avvicina sempre di più a Kyle, frontman della band della scuola e con lui ha la sua prima esperienza sessuale, credendo che fosse la prima volta anche per il ragazzo. Kyle però, come la stessa Lady Bird ha mentito a Jenna riguardo alla sua presunta vita benestante, a sua volta le ha mentito.

Significato del film e il finale spiegato

Dopo il diploma, la giovane studentessa scopre che tra tutti i college a cui aveva fatto domanda per sua grande gioia viene messa in lista d'attesa di un ateneo di New York ma decide di tenerlo nascosto alla madre che però viene accidentalmente a saperlo.

La notizia come era prevedibile, la manda su tutte le furie, tanto da non rivolgere più la parola alla figlia per tutta l'estate, nonostante i tentativi di lei di aprire un varco nella comunicazione. Marion decide di non accompagnarla in aeroporto per un ultimo saluto, salvo poi ripensarci all'ultimo minuto. La madre però giunge al gate che Lady Bird è già partita.

Arrivata al college la protagonista scopre in valigia tutte le lettere che la madre ha tentato di scriverle per riappacificarsi con lei e forse ritrovando finalmente il capo del filo che la tiene legata a chi l'ha messa al mondo, per la prima volta dopo tanto tempo si presenta a un ragazzo con il suo nome di battesimo: Christine e dopo essere uscita con lui e aver esagerato con l'alcol, viene ricoverata in ospedale.

Una volta uscita si reca in chiesa, luogo tanto caro alla madre a cui successivamente lascia un affettuoso messaggio in segreteria.

Il significato del film è cristallino. Greta Gerwig esplora il complesso rapporto tra madre e figlia in un'eterna lotta tra amore e insofferenza. Le due sono legate l'una all'altra da quel sentimento che solo una madre verso una figlia e viceversa possono provare, ma sono allo stesso tempo divise da due generazioni, che comportano inevitabilmente bisogni diversi.

Nel film si affronta anche il tema della bugia, detta a fin di bene, per vergogna o semplicemente per "amor di pace" e di tutte le conseguenze che questa porta.

Il cast e dove abbiamo già visto gli attori

Come abbiamo accennato all'inizio dell'articolo, protagonista di Lady Bird è Saoirse Ronan, che abbiamo già visto decisamente più piccola in Amabili Resti, film del 2009 diretto da Peter Jackson e tratto dal romanzo omonimo scritto da Alice Sebold.

Con lei nel cast ci sono anche Laurie Metcalf (Donne, regole...e tanti guai, Se scappi ti sposo), che interpreta Marion, Tracy Letts (Piccole donne, La donna alla finestra, Ghostbusters: Legacy) che interpreta il padre Larry. I due attori hanno recitato insieme anche in Hellcab: un inferno di taxi, un film del 1997.

Jordan Rodrigues recita nel ruolo di Miguel, Lucas Hedges (Ben is back con Julia Roberts, Honey Boy) presta il volto a Danny, Beanie Feldstein è invece Julie e Odeya Rush che recita nel ruolo di Jenna.

Ai cinefili più attenti poi non sfugge la presenza di Timothée Chalamet, che abbiamo visto nelle sue prime esperienze al cinema con Interstellar, film di Nolan con Matthew McConaughey e star di titoli come Dune e Don't look Up, che qui vediamo recitare nel ruolo di Kyle.