Anche quest'ultima seduta della settimana è vissuta in positivo da Banco BPM che dopo aver guadagnato quasi due punti percentuali ieri, si spinge ancora in avanti oggi.

Banco BPM al top tra le banche e tra i migliori del Ftse Mib

Il titolo sin dall'apertura ha imboccato la via di guadagni e ha accelerato progressivamente al rialzo.

Negli ultimi minuti Banco BPM è fotografato a 2,669 euro, con un rialzo del 2,65% e oltre 7 milioni di azioni passate di mano fino a ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 13 milioni.

Il titolo vanta la migliore performance nel settore bancario e mostra più forza rispetto al Ftse Mib, sulla scia di alcune indicazioni riportate dalla stampa.

Banco BPM: JP Morgan scende al 5,15% del capitale

Milano Finanza richiama in particolare l'attenzione sulle ultime mosse di Jp Morgan che all'inizio della seconda decade di luglio aveva portato la sua quota nel capitale della banca al 7,6%.

Nelle settimane successive però lo scenario è cambiato e dalle ultime comunicazioni Consob si è appreso che JP Morgan lo scorso 3 agosto ha ridotto la sua presenza in Banco BPM al 5,15%.

La posizione è composta essenzialmente da equity swap e call option, con scadenze tra dicembre 2022 e dicembre 2023 e tra ottobre 2024 e settembre 2025.

Banco BPM: quale nesso tra JP Morgan e Credit Agricole?

In altri contesti la mossa di JPMorgan non farebbe parlare di sè più di tanto, ma Milano Finanza richiama l'attenzione sul fatto che la banca USA è stata advisor di Credit Agricole quando quest'ultima ha fatto shopping nei mesi scorsi ed è salita al 9% di Banco BPM.

Il quotidiano ricorda che un collegamento tra JP Morgan e Credit Agricole è sempre stato escluso, ma al contempo evidenzia che le due società insieme hanno in mano circa il 15% del capitale della banca italiana, la quota più elevata tra i soci della stessa.

Banco BPM: su cosa specula il mercato?

Il mercato specula così su una possibile operazione di JP Morgan-Credit Agricole su Banco BPM, anche se al momento non c'è alcun indizio su questo fronte, ma come si può vedere, basta una semplice notizia a far salire l'appeal speculativo sul titolo.

Banco BPM: per Citi è buy con target a 3,4 euro

Intanto, proprio ieri buone notizie per Banco BPM sono arrivate da Citi, i cui analisti hanno ribadito la loro view bullish, con la conferma di una raccomandazione "buy" e un prezzo obiettivo a 3,4 euro, valore che implica un potenziale di upside di oltre il 27% rispetto alle quotazioni correnti a Piazza Affari.