Diasorin corre dopo alcune buone notizie. Che succede?

Diasorin al vaglio degli analisti dopo le novità dagli Stati Uniti: ecco i dettagli.

A dispetto dell’andamento debole del Ftse Mib, che si conferma poco sotto la parità, prosegue in forte rialzo la seduta di Diasorin.

Diasorin rimbalza dopo tre cali di fila

Il titolo, reduce da tre giornate consecutive in calo, dopo aver chiuso quella di venerdì scorso con un ribasso di circa un punto percentuale, oggi ha imboccato da subito la via dei guadagni, allungando progressivamente il passo.

Negli ultimi minuti, Diasorin viene fotografato a 94,58 euro, con un rialzo del 2,27% e volumi di scambio molto vivaci, visto che fino a ora sono transitate sul mercato oltre 340mila azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 170mila.

Diasorin: ok FDA a nuova piattaforma Liaison Plex

Il titolo scatta in avanti e conquista la seconda posizione nel paniere delle blue chip, dopo che Diasorin ha annunciato ieri di aver ricevuto dall’FDA l’autorizzazione 510(k) per la nuova piattaforma Liaison Plex e per il suo primo panel per le malattie respiratorie, il Liaison Plex Resipratory Flex Assay.

In particolare, il Liaison Plex è la nuova piattaforma di diagnostica molecolare multiplexing che succede al Verigene I di Luminex.

La piattaforma è stata progettata per fornire la massima flessibilità nella personalizzazione dei pannelli sindromici e consentirà al personale dei laboratori clinici di superare il vincolo dell’approccio “one size fits all” nella diagnostica sindromica delle malattie infettive.

La piattaforma è infatti caratterizzata dal concetto di analisi Flex che permette la completa personalizzazione dei pannelli con un processo di analisi completamente automatizzato con conseguente riduzione dei costi, del tempo di preparazione dei campioni che dei rischi di contaminazione.

Il Liaison Plex Respiratory Flex Assay analizza 19 agenti patogeni comunemente associati alle infezioni respiratorie, di cui 14 virus e 5 batteri, partendo da campioni raccolti con tamponi nasofaringei.

Il pannello respiratorio è il primo dei 5 annunciati da DiaSorin con gli altri 4 che saranno sottomessi ad approvazione FDA tra il 2024 e il 2025.

Diasorin: il commento di Equita SIM

Secondo gli analisti di Equita SIM si tratta di una notizia particolarmente positiva per Diasorin, segnalando in primis che l’approvazione arriva in anticipo rispetto a quanto inizialmente indicato dalla società, vale a dire il terzo trimestre del 2024.

Data la stagionalità del primo panello approvato, gli analisti non modificano le loro attuali stime, ma ritengono che l’approvazione dell’FDA ad inizio marzo offra a Diasorin circa 8 mesi di attività commerciale e di vendita prima della stagione influenzale, migliorando notevolmente la visibilità sulla guidance 2024 e sulle loro stime, coerenti alla guidance, per la divisione molecolare.

La notizia è inoltre positiva perché il Liaison Plex era la piattaforma più importante in sviluppo e il prodotto più importante nella pipeline di Luminex.

L’approvazione dell’FDA permette a Diasorin di aggredire un mercato ad alto potenziale, che oggi vale 2,9 miliardi di dollari ed è atteso valere 4 miliardi al 2027, con una piattaforma nuova ed innovativa.

Gli analisti di Equita SIM ribadiscono la loro view bullish su Diasorin, con una raccomandazione “buy” e un prezzo obiettivo a 106 euro.

Diasorin: la view di Banca Akros

A scommettere su Diasorin è anche Banca Akros, che oggi ha rinnovato l’invito ad accumularlo, con un target price a 106 euro.

In merito alle ultime novità annunciate dal gruppo, anche gli analisti di Banca Akros parlano di una notizia molto positiva per Diasorin, che ora può commercializzare la piattaforma e trarre pieno vantaggio dalla stagione influenzale 2024-2025.

Diasorin sotto la lente di Mediobanca Resesarch

Più cauta la view di Mediobanca Research, che oggi ha reiterato il rating “neutral” su Diasorin, dopo la notizia positiva annunciata dalla società.

Secondo gli analisti, le vendite partiranno solo nel quarto trimestre di quest’anno, ma grazie all’approvazione Diasorin guadagnerà quote di mercato negli Stati Uniti.

Davide Pantaleo
Davide Pantaleo
Davide Pantaleo da quasi un ventennio si occupa di Borsa e Finanza. Dopo aver svolto per diversi anni l'attività di promotore finanziario in Italia e all'estero, nel 2005 entra nel team di Trend-online con l'incarico di redattore.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate