Ftse Mib pronto a salire ancora? Buy Saipem o ENI?

Il Ftse Mib è in un momento di forte ipercomprato e non è escluso che il rialzo possa prendersi una pausa.

Di seguito riportiamo l’intervista realizzata a Luca Guerreri, intermediario assicurativo e risk manager di Polizzamigliore.it, con domande sull’indice Ftse Mib e su alcune blue chip.

Il Ftse Mib si è spinto ancora in avanti nelle ultime sedute. La tendenza in atto è destinata a proseguire?

L’impostazione grafica del nostro indice Ftse Mib sembra mantenersi ancora costruttiva.

Ci troviamo attualmente a ridosso del livello di resistenza posto in area 34.750 e se quest’ultimo dovesse essere violato, potremo aspettarci ulteriori allunghi.

Non è da escludere però una fase di consolidamento in quanto ci troviamo in una forte fase di ipercomprato.

Non mi aspetto nel breve un ritorno del Ftse Mib verso quota 33.500 punti o più in basso, tuttavia, sarà necessario prestare attenzione nel caso in cui il Ftse Mib dovesse scendere al di sotto della soglia precedentemente citata.

La view su ENI e Saipem

Saipem ed ENI offrono spunti interessanti sugli attuali livelli di prezzo? Quali strategie ci può suggerire per entrambi?

Il titolo ENI guadagna quest’oggi quasi un punto percentuale, l’impostazione grafica sembra essere costruttiva, ma consiglio di rimanere flat, aspettando la conferma dell’incrocio a ribasso delle medie mobili a 50 e 100 periodi, in quanto stanno preannunciando un segnale ribassista.

Per quanto concerne Saipem, invece, il raggiungimento del target in area 2 euro ha permesso al titolo di spingersi fino a quota 2,26 euro.

Attualmente consiglierei di rimanere flat anche per questo titolo, in maniera tale da attendere una conferma da parte del mercato.

L’analisi di Azimut e FinecoBank

Azimut e FinecoBank sono da valutare per un posizionamento long in questa fase?

Azimut ha un’impostazione grafica ottimale in questo momento, il long potrebbe essere una soluzione ideale, in quanto il titolo ha rimbalzato sul supporto in area 24,63 euro.

Attenzione però alla media mobile a 50 periodi che sta fungendo da resistenza dinamica, ma senza essere troppo rispettata.

Per quanto riguarda FinecoBank, mi aspetto anche qui long e se dovesse essere confermato il rimbalzo sul supporto in area 13,79 euro, allora potremo posizionare un primo target in area 14,21 euro.

Su quali titoli consiglierebbe di puntare in questa fase a Piazza Affari?

Attualmente consiglierei di puntare su Diasorin, in quanto presenta una situazione tecnica particolare.

Le medie mobili a 50 e 100 periodi stanno per incrociarsi e se dovessero essere confermati gli allunghi, allora potremo porre i target a quota 94 euro.

Davide Pantaleo
Davide Pantaleo
Davide Pantaleo da quasi un ventennio si occupa di Borsa e Finanza. Dopo aver svolto per diversi anni l'attività di promotore finanziario in Italia e all'estero, nel 2005 entra nel team di Trend-online con l'incarico di redattore.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate