INPS, piattaforma “Prisma” per il calcolo dei contributi per la pensione: come funziona

La piattaforma "Prisma" dell'INPS permette di effettuare il calcolo dei contributi previdenziali versati ai fini della pensione: ecco come funziona.

INPS ha annunciato l’attivazione della nuova piattaforma Prisma, un portale attraverso il quale i datori di lavoro e gli intermediari potranno ottenere informazioni sull’anzianità contributiva totale dei propri dipendenti iscritti a tutte le gestioni pensionistiche obbligatorie.

Ecco come funziona la piattaforma Prisma, a cosa serve, come si accede al servizio e come si può utilizzare per capire quando andare in pensione.

Cos’è la nuova piattaforma “Prisma” di INPS?

A partire dal 10 aprile 2024, la piattaforma “Prisma” dell’INPS sarà a disposizione dei datori di lavoro e degli intermediari per fornire informazioni sulla presenza o meno di contribuzione precedente al 1996 di uno specifico lavoratore. Lo ha comunicato l’ente previdenziale con la circolare n. 48/2024.

Il servizio vuole essere un valido supporto per il corretto adempimento dell’obbligo contributivo, considerando che sono stati molti i casi in cui sono stati assoggettati a massimale contributivo dipendenti e collaboratori con contributi accreditati prima del 1996, con il massimale che non risultava applicabile.

“Prisma” avrà una funzione esclusivamente informativa e sarà inizialmente limitato al settore privato.

INPS, arriva la piattaforma Prisma: come funziona

Non si tratta di nessun nuovo simulatore INPS, ma solo di una piattaforma (Prisma, appunto) che permetterà di verificare la contribuzione versata sino al momento della verifica e computabile ai fini pensionistici.

Sarà accessibile sia ai datori di lavoro che agli operatori, ed è progettata per garantire la protezione della privacy del lavoratore: Prisma, infatti, potrà essere consultata esclusivamente da un incaricato di trasmettere i flussi di denuncia contributiva relativi a quel lavoratore.

Nel prospetto informativo è possibile trovare una serie di informazioni, quali:

  • data di registrazione del primo contributo obbligatorio relativo a forme pensionistiche obbligatorie, se anteriore al 1° gennaio 1996;

  • indicazione della presenza e dello stato (istruttoria o accolta) della domanda di opzione al sistema contributivo, con relativa data;

  • presenza della domanda di riscatto/accredito figurativo presso una delle Gestioni dell’Inps per periodi antecedenti al 1° gennaio 1996, con data di presentazione della domanda;

  • eventuale presenza di periodi riscattati o ricongiunti presso le Casse professionali;

  • eventuale presenza di anzianità assicurativa nelle Casse professionali;

  • eventuale presenza di una posizione assicurativa attiva presso una Cassa professionale.

Chi e come può utilizzare Prisma

INPS ha specificato anche le istruzioni per l’utilizzo della nuova piattaforma Prisma che, a partire dal 10 aprile, sarà accessibile ai datori di lavoro e agli intermediari privati, i quali siano legalmente tenuti ad adempiere agli obblighi contributivi relativi ai lavoratori iscritti alle forme pensionistiche obbligatorie gestite dall’Inps – Gestione privata. 

L’accesso, che avviene tramite codice fiscale del lavoratore, sarà possibile solo per i soggetto responsabili della trasmissione dei flussi di denuncia contributiva per quel lavoratore.

Dopo il periodo iniziale, non si esclude una possibile estensione del servizio anche a tutti i datori di lavoro con dipendenti, inclusi quelli delle pubbliche Amministrazioni o che hanno dipendenti iscritti alla Gestione pubblica.

Laura Pellegrini
Laura Pellegrini
Redattore, classe 1998.Sono veronese di nascita e milanese d'adozione. Mi sono Laureata in Comunicazione e Società presso l'Università degli Studi di Milano e sono da sempre appassionata di giornalismo e attualità. Entrata nel mondo dell'informazione grazie a uno stage curricolare, ho svolto per due anni l'attività di redattore e social media manager. Attualmente collaboro da remoto con Trend-online, la testata grazie alla quale ho lanciato il mio primo e-book, e con altre testate per la sezione di attualità. La mia ambizione principale è quella di costruire una carriera internazionale.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
774FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate